Serie Tv, novità: Dynasty su Netflix fuori dagli USA; Adult Behavior dallo sceneggiatore di Wonder Woman per Shondaland

Still Star-Crossed praticamente cancellato dalla ABC. Dynasty su Netflix fuori dagli USA. Lo sceneggiatore di Wonder Woman lavora con ABC Studios e Shondaland e Adult Behavior ispirato a Cucumber e Banana di Russel T. Davies

Dynasty

Dynasty: la serie tv di The CW, reboot dell'omonima soap di prima serata anni '80, sarà distribuita a livello internazionale da Netflix. Secondo quanto riporta deadline la piattaforma di streaming si sarebbe avvicinata da subito alla CBS Studios International per prendere la serie, sul modello di quanto fatto con Star Trek Discovery della stessa casa di distribuzione. Dynasty tra il richiamo al passato che tanto piace a Netflix, una trama fortemente serializzata e i creatori Josh Schwartz e Stephanie Savage, sembra poter attrarre il pubblico globale della piattaforma. Sempre secondo deadline, Dynasty sarà rilasciato dall'11/12 ottobre con una puntata a settimana in contemporanea con la messa in onda su The CW. Netflix ha un accordo simile con Riverdale prodotto da Warner Bros ma sempre di The CW, ma limitato ai paesi in cui non è presente un precedente patto tra il distributore e un altro canale (come in Italia). Dynasty non avrebbe lo stesso problema e potrà così arrivare in tutto il mondo. Al centro del nuovo Dynasty troviamo Fallon Carrington (Elizabeth Gillies), tosta figlia del magnate Blake (Grant Show), convinta di raccogliere l'eredità paterna, ma che si dovrà scontrare con la nuova fidanzata e possibile matrigna, la giovane Cristal (Nathalie Kelley). Ma come è prevedibile da un drama-soap, tutti hanno dei segreti da nascondere.

Adult Behavior: Allan Heinberg, sceneggiatore di Wonder Woman, sotto contratto con la ABC Studios e vecchio collaboratore della Shondaland, sta lavorando ad un progetto per entrambe descritto come un dramedy, sexy e multi-generazionale, ispirato alle produzioni inglesi Cucumber e Banana di Russel T. Davies. Adul Behavior sarà quindi scritto da Heinberg e vedrà lo stesso Davies tra i produttori insieme a Shonda Rhimes e Betsy Beers.

Progetto senza titolo: Eric Newman e Ben Silverman della Propagate Content, insieme al fondatore di Island Records Chris Blackwell, stanno lavorando ad un progetto scritto da Sascha Penn che sarà dedicato all'impatto della musica giamaicana, del reggae, in tutto il mondo. Raccontato attraverso diversi punti di vista, il drama affronterà l'indipendenza della Jamaica e la fine della dominazione britannica nel 1962 e la nascita di un'industria musicale nell'isola. La serie sarà poi proposta alle diverse piattaforme di streaming o canali cable USA.

Still Star-Crossed: la serie tv prodotta da Shondaland e ambientata a Verona dopo la morte di Romeo e Giulietta, sarà spostata a partire dall'8 luglio da ABC dal lunedì sera al sabato. Si tratta di un'anticamera della cancellazione, considerando anche che il prossimo 30 giugno scadranno le opzioni sui contratti degli attori, di fatto liberandoli. Partita con lo 0,5 di rating, la serie è crollata fino allo 0,3 tra i 18-49 anni e 1,6 milioni di persone, ascolti troppo bassi anche per l'estate.

The Interventionist: Paramount Network (futuro nome di Spike) sta lavorando ad una comedy prodotta dalla Kapital Entertainment e da Tom Arnold, scritta da Steve Pink e basata sull'esperienza in un centro di recupero per abuso di sostanze stupefacenti dello stesso Arnold, poi passato ad aiutare gli altri. Il progetto era stata inizialmente preso da TVLand, per poi migrare sul nuovo canale di Viacom.

You Tube Red: la piattaforma di video, ha ampliato la platea di produzioni originali, ordinando le comedy Ryan Hansen Solves Crimes on Television e Do You Want to See a Dead Body?. Ovviamente Ryan Hanses sarà il protagonista della prima, una comedy procedurale, incentrata su una squadra della polizia di Los Angeles in cui vengono reclutati attori per lavorare con i poliziotti, che aiuteranno a risolvere gli omicidi con le proprie abilità di attori. Samira Wiley sarà la detective con cui Hanesn collaborerà, Joel McHale, Jon Cryer e Kristen Bell faranno parte del cast interpretando strane versioni di se stesse. Do You Want to See a Dead Body? è una comedy in 8 episodi con Rob Huebel che insieme ad alcune guest star come adam Scott, Criag Robinson e John Cho faranno cose, come vedere cadaveri.
You Tube Red ha poi in arrivo Good Game prodotta dalla Starburns Industries di Dan Harmn incentrata su un gruppo di video-giocatori che partecipano alle gare internazionali; nel cast Michele Morrow, Dan Avidan e Arin Hanson. Prodotta da Dwayne Johnson e Dan Garcia con la Seven Bucks Productions e Studio 71, Lifeline è ambientata in un futuro in cui le compagnie assicurative mandano avanti nel tempo di 33 giorni i loro agenti per prevenire le morti accidentali dei propri clienti. Conner Hooks (Zach Gilford) non ha mai fallito finchè non si troverà direttamente coinvolto in un caso quando la sedicenne Norah (Sydney Park) rimarrà orfana e Conner deciderà di proteggerla.

  • shares
  • Mail