Confessione Reporter, Bianca Berlinguer: "All'inizio non ho preso bene la parodia della Raffaele"

Sulla sua imitazione ha aggiunto: "Esagera troppo i miei difetti, ma alla fine ho riso anch'io"

Mancava solo Bianca Berlinguer all'appello delle imitate "un po' contrariate" da Virginia Raffaele. La giornalista di Rai3, ospite di Confessione Reporter-Incontri in onda mercoledì 21 giugno in seconda serata su Rete4, ha così commentato per la prima volta la sua recente parodia:

"All'inizio ammetto di non averla presa benissimo… esagera davvero tanto i miei difetti... Poi però ci ho riso anche io".

bianca-berlinguer.png

Dal Festival di Sanremo all'addio al TG3, e poi Grillo, Renzi... Il faccia a faccia tra la Berlinguer e Stella Pende ripercorre momenti belli e difficili della carriera di una delle giornaliste più affermate della tv italiana, che parla per la prima volta dopo l'apertura di Cartabianca:

"È stata una grande sfida. Per la prima puntata ero molto agitata… non dormivo la notte…".

Immancabile il suo riferimento al padre Enrico Berlinguer:

"Ero molto legata a lui. Mi ha trasmesso l'amore per il mare, per la vela… E non è vero che era triste: era solo un uomo molto riservato. Appena poteva stava con noi, giocavamo, ci portava alla ruota dell'Eur, a Roma".

In compenso la giornalista rimpiange di non aver dedicato abbastanza tempo alla sua famiglia:

"Avrei voluto essere più presente nel crescere mia figlia Giulia: ho sempre lavorato tanto… comunque sono una mamma affettuosa e penso di aver fatto un buon lavoro".

  • shares
  • Mail