Piccoli giganti, ultima puntata del 2 giugno: vincono le Stelle filanti

Resoconto e fotogallery della finale di Piccoli giganti, in onda su Real Time.

Diretta della finale.

  • 21.10

    Partenza "canterina": conduttore e capitani intonano La vita com'è di Max Gazzè. Poi arriva il piccolo Giorgino, tenero come sempre.

  • 21.16

    Ed ecco - elegantissimi - i tre giudici per la finale che ammettono di essere tornati bambini per qualche sera. Giorgino si raccomanda: "Siate buoni".

  • 21.18

    Ecco la classifica dopo 5 giornate: in terza posizione gli Aquiloni con 333 punti, seconde le Stelle filanti con 337, prime le Bolle di sapone con 348.

  • 21.20

    Si rivede Maura Paparo di Amici! E' lei a preparare Andrea e Rebecca delle Bolle di sapone per l'esibizione in omaggio al film d'animazione Sing.

  • 21.25

    La giuria conquistata dalla performance dei due piccoli ballerini. E ora che il programma finisce continueranno a vedersi? "Tanto abbiamo i numeri", rispondono con naturalezza.

  • 21.28

    Le sorelle Rebecca e Gaia delle Stelle filanti, preparate da Grazia Di Michele (un'altra ex insegnante di Amici), si cimentano nel musical Anything else.

  • 21.31

    Il repertorio impegnativo - canto e ballo (tip tap) contemporaneamente - conquista i tre giudici.

  • 21.33

    La prima ospite della serata è la rediviva Lucia Ocone (da quanto tempo non si vedeva in tv?). Corsi l'accoglie così: "Io e te sul palco... chi l'avrebbe detto?". I due avevano condiviso l'esperienza di Quelli che il calcio con Victoria Cabello. E lei rischia di inciampare perché non vede un gradino.

  • 21.35

    Tre piccoli concorrenti giocano alla pulsantiera e devono indovinare personaggi famosi o luoghi attraverso le foto. Con Francesco Totti è facile... Con Mina (che non appare in video - spot esclusi - dal 1978) è ovviamente impossibile.

  • 21.45

    Serena Rossi conferma di essere un'ottima interprete e regala un'esibizione trascinante (con tutti i bambini attorno nelle vesti di improvvisati ballerini) sulle note di I wanna dance with somebody.

  • 21.47

    Per Gabriele clip celebrativa ed elogio della mamma che fa a dire al figlio: "Ti voglio bene". I bambini lo riempiono di domande e lui rivela di essere stato espulso dall'accademia di arte drammatica. Da lì è iniziata la sua carriera... di presentatore.

  • 21.52

    Giulia e Gabriel degli Aquiloni si scatenano a suon di tamburi sulle note de L'ombelico del mondo. Miccio: "Le critiche sono servite, eravate sorridenti".

  • 21.56

    Vincenzo delle Bolle di sapone interpreta uno dei suoi cavalli di battaglia, Pigliate 'na pastiglia, ma contaminato (in realtà molto poco...) con il rap, per venire incontro alle richieste dei giudici. La Parodi: "Sei rimasto fedele a te stesso ma ti sei anche evoluto, continua così".

  • 22.02

    Uno dei momenti più riusciti del programma? La candid camera con Giorgino che accetta di "diventare" Carlo e di fingersi figlio di Gabriele con un giornalista. "Papà russa come un maiale e dice le parolacce", risponde senza esitazioni!

  • 22.05

    E' arrivato il vero Carlo. Giorgino urla: "Vai via!". E lo nascondono sotto i puff.

  • 22.08

    Madrina d'eccezione della serata Lorella Cuccarini che prima si scatena sul palco con i bambini (sulle note di Un'onda d'amore) e poi risponde alle loro domande: "Rincorrete i sogni fino alla fine, anche con un pizzico di talento in meno ce la potete fare!".

  • 22.14

    Giorgino rockstar! Tra chitarra in braccio, sgabello rovesciato a terra e "spogliarello" con gesto finale da vero "duro". E' unico.

  • 22.15

    Arriva Marco Belinelli e accanto a Giorgino è davvero un gigante. Il piccolo commenta: "Sei l'unico più grande del mondo!". Nella sfida di pallacanestro vincono i piccoli 4-1 anche perché hanno - e ci mancherebbe altro - il canestro vicino. Marco chiede al giocatore dell'Nba: "Tu ci entri nel letto?".

  • 22.20

    Candid camera con Rosolino e il piccolo Gennaro che non riesce a fermare la macchina del gelato e fa sporcare anche la camicia dell'ex nuotatore.

  • 22.24

    Miriana delle Stelle filanti si cimenta nella favola Alice nel paese delle meraviglie, ballando con Rossella Brescia. Per Miccio lei è quella che ha rischiato più degli altri.

  • 22.32

    Ultima esibizione quella di Teodora degli Aquiloni che canta La donna cannone di Francesco De Gregori. Miccio sottolinea la sua capacità di instaurare un feeling con il pubblico.

  • 22.39

    Candid camera con le mascotte Carlotta, Gennaro e Nicholas che devono fingere di essere manichini-robot davanti ad alcuni giapponesi imprenditori. Ma, appena viene detto loro che devono subito partire per il Giappone, i tre si preoccupano e rispondono: "Non possiamo!".

  • 22.57

    Ed è arrivato il momento del verdetto. Terzi gli Aquiloni con 393 punti. Seconde le Bolle di sapone con 406. Vincono i componenti delle Stelle filanti con 410 punti. che si aggiudicano la borsa di studio messa in palio dall'Unicef. E parte We are the champions come sottofondo... come alla finale di Amici.

lorella-cuccarini-piccoli-giganti.jpg

Stasera, venerdì 2 giugno, alle 21.10 su Real Time andrà in onda la finale di Piccoli giganti e la seguiremo in liveblogging. Conduce Gabriele Corsi con il piccolo Giorgio Zacchia.

Piccoli giganti, le squadre e i capitani vip


I protagonisti sono i bambini, tra i 4 e gli 11 anni, che si divertono a esibirsi, mostrando il loro talento e le loro capacità in diverse discipline artistiche, suddivisi in tre squadre: gli Aquiloni, le Stelle Filanti e le Bolle di Sapone, capitanate dal campione olimpico di nuoto Massimiliano Rosolino (Aquiloni), dalla ballerina, conduttrice e attrice Rossella Brescia (Stelle Filanti) e dalla star di YouTube, amatissima dai ragazzi, Leonardo Decarli (Bolle di Sapone). Ogni squadra ha un rappresentante delle tre categorie: Mascotte (un bambino tra i 4 e i 7 anni), Canto e Ballo (per il canto e il ballo, può esserci anche una coppia di bambini) e i tre capitani decidono di volta in volta chi far esibire, tra momenti di musica, danza e gag divertenti.

Piccoli giganti, i giudici


Le esibizioni dei componenti delle tre squadre sono commentate da una giuria composta dai volti di Real Time Enzo Miccio, Benedetta Parodi e Serena Rossi.

Piccoli giganti, il meccanismo e la collaborazione con Unicef


Alla fine di ogni puntata, esibizione dopo esibizione, ogni squadra ha un punteggio e la squadra che al termine delle sei puntate avrà guadagnato il punteggio più alto vincerà una borsa di studio per tutti i suoi componenti. Sarà l’Unicef, che collabora alla realizzazione del programma, a mettere in palio la borsa di studio che permetterà ai bambini che la vinceranno di coltivare le proprie inclinazioni artistiche e culturali. Grazie alla collaborazione con l’Unicef, inoltre, nel corso del programma vengono raccontate anche le storie di bambini meno fortunati, “piccoli giganti” che lottano quotidianamente contro le ingiustizie, le violenze, le guerre e la povertà. Con i suoi interventi per l’acqua – tema affrontato durante la prima puntata -, l’istruzione, l’alimentazione e la salute, l’Unicef aiuta tanti “piccoli giganti” a crescere e sognare, perché i bambini hanno gli stessi sogni e desideri ovunque nascano o crescano, nonostante gli orrori e i traumi che sono costretti a vivere. Per sostenere l’Unicef basta chiamare il numero 800939322 o collegarsi al sito web www.unicef.it.

Piccoli giganti, gli ospiti dell'ultima puntata di venerdì 2 giugno 2017


Interverranno Lorella Cuccarini, madrina della serata, Lucia Ocone e il cestista Marco Belinelli.



Piccoli giganti, dove vederlo


Il programma va in onda su Real Time (canale 31 dtt), a partire dalle ore 21.10.

La puntata e i video sono disponibili su DPlay.

Piccoli giganti, second screen


SITO UFFICIALE: www.realtimetv.it – TWITTER: @realtimetvit hashtag #PiccoliGiganti – FACEBOOK: www.facebook.com/realtimeitalia



  • shares
  • Mail