X-Files, la decima stagione su Rai 4: nuovi misteri in un mondo cambiato

Su Rai 4 la decima stagione di X-Files. Mulder e Scully lavorano su un caso segnalato da un conduttore di un podcast, che li porterà a scoprire nuovi e sorprendenti retroscena su quanto già sanno

E' stata salutata come un vero e proprio evento, la decima stagione di X-Files, in onda da questa sera alle 21:05 su Rai 4 (che nei mesi scorsi ha "preparato" il pubblico riproponendo gli episodi dalla prima stagione). E giustamente, dal momento che, nonostante la serie cult della Fox mancasse dal piccolo schermo da quattordici anni, i fan hanno sempre chiesto di rivedere Mulder (David Duchovny) e Scully (Gillian Anderson).

Così è stato: la miniserie in sei episodi riporta i due protagonisti a lavorare insieme, dopo i sospetti avanzati da Ted O'Malley (Joel McHale), conduttore di un podcast sulle cospirazioni tenute nascoste alla gente. L'uomo contatta i due chiedendo loro di indagare su Sveta (Annet Mahendru), donna che sostiene di essere rapita dagli alieni e che dà il via ad un'indagine che svelerà nuovi retroscena in quella ricerca della verità che ha visto Mulder, ora trasandato e solitario, trascinare Scully, che lavora come dottoressa, in numerose avventure.

I due, richiamati dal vicedirettore dell'Fbi Walter Skinner (Mitch Pileggi) tornano quindi a scoprire misteri, legati al mondo degli alieni ma anche a tutto ciò che ha a che fare con il paranormale: nonostante siano solo sei episodi, questa decima stagione riesce a trattare il sovrannaturale da differenti punti di vista, con storyline che non deluderanno i fan della serie tv.

Un'occasione per reincontrare personaggi storici, come L'uomo che fuma (William B. Davis) e Monica Reyes (Annabeth Gish), ma anche per conoscerne nuovi, come l'Agente Miller (Robbie Amell) e l'Agente Einstein (Lauren Ambrose), che faranno da contraltare all'esperienza che Mulder e Scully hanno accumulato lungo la loro carriera.

X-Files

X-Files non delude neanche con la decima stagione che, come detto dal creatore dello show Chris Carter, rispetta i canoni della serie e li aggiorna ai nostri tempi:

"Da quando la serie tv si è conclusa nel 2002, il mondo è un posto molto differente. Nessuno voleva sentire delle teorie cospirative sul Governo. Volevamo sapere come il Governo ci proteggeva. Eravamo ossessionati dalla sicurezza ed eravamo disposti a rinunciare a diritti e libertà per averne. Ora viviamo in un mondo in cui vediamo la mancanza di questi diritti e libertà, il loro abuso e lo sviluppo delle tecnologie. Il Governo ha ammesso di spiarci. Credo che ci abbia dato tempo per fermarci e creare un modo di incredibile diffidenza".

Il successo di questa decima stagione in America ha confermato che il pubblico vuole nuovi X-File: una pretesa che la Fox ha fatto sua, e che si è trasformata nell'ordine di un'undicesima stagione da dieci episodi in onda nel 2018: la verità è in divenire, e non si può porre fine alla sua ricerca.

  • shares
  • Mail