I Retroscena di Blogo: Sfida a due fra Paolo Del Brocco e Nicola Claudio per la Rai

Vediamo chi è salito di quotazione verso la direzione generale di viale Mazzini

di Hit

Mentre Antonio Campo Dall’Orto ha fatto sapere di lasciare la poltrona di direttore generale della televisione pubblica la prossima settimana, fervono le trattative -rigorosamente sotterranee- per scovare dal cappello a cilindro il nuovo direttore generale della Rai. Nel toto nomi di queste ultime ore appaiano due i veri candidati alla poltrona più importante e prestigiosa della televisione di Stato.

Il primo nome rimane quello di Paolo Del Brocco, attuale amministratore delegato di Rai Cinema. Del Brocco è visto molto bene dal mondo Rai e non solo. Grande lavoratore, persona perbene, ha fatto un ottimo lavoro a Rai Cinema portando la società presieduta da Nicola Claudio ad ottimi risultati sia in ambito squisitamente editoriale che in ambito amministrativo.

Del Brocco, classe 1963, ha insegnato management di cinema e di Tv presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università La Sapienza e alla LUISS di Roma, oltre all’Università Cà Foscari di Venezia. Persona che conosce bene la televisione, oltre la macchina Rai. Curiosamente l’altro candidato forte di questi minuti è proprio il Presidente di Rai Cinema Nicola Claudio.

Claudio è nato a Roma nel 1966 ed attualmente è direttore della Segreteria del Consiglio di Amministrazione della Rai e direttore dello Staff del Presidente. Claudio è l’ufficiale di collegamento fra il Consiglio di Amministrazione dell’azienda radiotelevisiva pubblica e la macchina Rai. Uomo più di diplomazia che di macchina, Claudio potrebbe essere la carta giusta per la Presidente Monica Maggioni per aver un ruolo più “operativo” nella televisione pubblica.

I Video di TvBlog