Report, Roberto Benigni diffida il programma di Rai 3

La causa è l’inchiesta sugli studi cinematografici di Papigno.

Roberto Benigni ha diffidato Report, il programma in onda su Rai 3, condotto da Sigfrido Ranucci che, a partire da questa edizione, ha preso il posto della conduttrice e fondatrice del programma, Milena Gabanelli.

Al termine dell’ultima puntata andata in onda, infatti, Report ha trasmesso un’anticipazione di una nuova inchiesta riguardante gli studi cinematografici di Papigno, frazione del comune di Terni, in Umbria, dove l’attore comico e regista ha girato La vita è bella, vincitore di 3 Premi Oscar, e il film successivo Pinocchio.

Il progetto imprenditoriale di Roberto Benigni era quello di trasformare gli studi di Papigno in un vero e proprio polo cinematografico, che avrebbe preso il nome di Umbria Studios, all’altezza degli studi di Cinecittà.

Malgrado una serie di investimenti pubblici, secondo Report, circa 16 milioni di euro tra fondi europei, statali e locali (la cifra in questione è stata contestata dall’avvocato di Benigni, Michele Gentiloni Silveri), il progetto non è andato in porto, con un presunto passivo di circa 5 milioni di euro.

Cinecittà Studios, la società di Luigi Abete, Aurelio De Laurentiis e Andrea Della Valle, ha rilevato gli studi di Papigno, facendosi carico, quindi, dei debiti di Roberto Benigni che, intervistato da Report, ha dichiarato solamente di aver perso molti soldi nel progetto. Per la cronaca, gli studi cinematografici di Papigno non sono mai stati rilanciati.

Nella lettera scritta dal legale di Benigni all’ufficio legale di Report, è stata annunciata già una prima richiesta danni per l’anticipazione trasmessa al termine della scorsa puntata.

Per la cronaca, le inchieste di Report hanno causato al programma circa 150 querele, con un totale di richieste di risarcimento danni che ammonta a 60 milioni di euro.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Report

Report è una trasmissione che va in onda su Rai3 proponendo inchieste giornalistiche.

Tutto su Report →