Il trailer della seconda stagione di Sense8 dal 5 maggio su Netflix

Il 28 aprile Las Chicas del Cable, il 5 maggio la seconda stagione di Sense8: i trailer delle nuove serie tv in arrivo su Netflix

Rembrandt. Capolavori. Individui che mettono da parte le proprie differenze per un obiettivo comune, per ottenere qualcosa di grande.

Sense8 è pronta a tornare il prossimo 5 maggio su Netflix, in tutti i paesi in cui il servizio di streaming è presente e come mostra fin dai primi secondi del trailer, continua a premere l'acceleratore su filosofia, metafisica, ma soprattutto sul senso di unità e condivisione dei protagonisti.

sense8-2.jpg

Nella seconda stagione di Sense8 le forze oscure continuano a tentare di rintracciare i nostri 8 protagonisti, gli 8 senzienti in grado di connettersi tra loro che in questa stagione scopriranno qualcosa in più dell'organizzazione segreta che dà loro la caccia.  Sopravvivere Insieme recita la frase nel poster della nuova stagione e non può ovviamente esserci frase più significativa di una serie che fa dell'unione, della comunione, dello scambio tra anime e corpi il suo punto di forza.

Il cast della seconda stagione vede il ritorno di Doona Bae, Jamie Clayton, Tina Desai, Tuppence Middleton, Toby Onwumere, Max Riemelt, Miguel Angel Silvestre, Brian J. Smith, Terrence Mann, Naveen Andrews e Daryl Hannah, pronti a cambiare e scambiare il loro spirito dopo lo speciale natalizio servito più a placare la nostalgia e l'entusiasmo dei fan che per la storia in sè e per sè.

sense8_s2_locandina.jpg

Il trailer sembra promettere bene. Non resta che aspettare il 5 maggio per la seconda stagione di Sense8.

Las Chicas del Cable - Trailer


La settimana precedente, il prossimo 28 aprile, Netflix rilascerà Las Chicas del Cable, la prima produzione originale spagnola della piattaforma. Ambientata a Madrid nel 1928 racconta una storia di donne, in un periodo in cui dovevano lottare per essere libere e per avere l'indipendenza. Quattro ragazze, di provenienza diversa Lidia (Blanca Suárez), Marga (Nadia de Santiago), Carlota (Ana Fernández) e Ángeles (Maggie Civantos), iniziano a lavorare come centraliniste e impareranno ben presto cosa vuol dire libertà.

L'impressione è quella di una soap al femminile in salsa spagnola, ma basterà aspettare il 28 aprile per potersi ricredere (o meno) su Las Chicas del Cable.

 

 

  • shares
  • Mail