Serie Tv, novità: Anonymous Content adatterà Sleeping Beauties di Stephen King; Disney ordina Raven's Home

Blumhouse realizzerà una serie tv di The Purge per Syfy e USA Network. Anonymous Content lavora a Sleeping Beauties di Stephen King. Disney Channel ordina il sequel di Raven

Sleeping Beauties: superando un'accesa concorrenza, Anonymous Content ha acquistato i diritti del romanzo di prossima uscita di Stephen King e di suo figlio Owen King. Anonymous Content collaborerà con i King per trasformarlo in una serie tv. Sleeping Beauties è ambientato in un futuro prossimo in una cittadina sui monti Appalachi i cui abitanti lavorano quasi tutti in una prigione femminile. Durante la notte però succede qualcosa di strano, perchè quando le donne vanno a dormire vengono avvolte in una sorta di bozzolo. Se vengono svegliate e se il bozzolo viene rotto, le donne si trasformano diventando pericolose e violente, mentre durante il sonno è come se viaggiassero in un altro mondo. Nel frattempo gli uomini, rimasti soli, si lasciano andare alle loro più basilari forme di immaginazione. La misteriosa Evie è immune a questa maledizione del sonno, ma è un'anomalia da studiare o è un demone da uccidere? Michael Sugar e Ashley Zalta che hanno lavorato a Maniac e The OA per Netflix, saranno i produttori.

Blumhouse: è nata una nuova società di produzione per il 45% controllata da ITV Studios. I primi suoi due progetti saranno una serie tv della saga The Purge per Syfy e USA e Secure and Hold: The Last Days of Roger Ailes per Showtime, una serie limitata scritta dal regista di Spotlight Tom McCarthy con il giornalista Gabe Sherman che ha portato alla luce lo scandalo sessuale all'interno del New York Magazine che ha visto coinvolto il giornalista di Fox News Ailes che ha contributo a sviluppare il canale di notizie della FOX. Ailes ha più volte negato le accuse, mentre diverse donne hanno continuato a farsi avanti e a denunciarlo. The Purge sarà realizzata da James DeMonaco creatore anche della saga cinematografica, prodotta da Universal, che supervisionerà i 12 episodi previsti. The Purge ha all'attivo tre film che racconta di dodici ore ogni anno in cui i cittadini possono commettere crimini senza conseguenze. 

Dirk Gently's Holistic Detective Agency: Osric Chau, ricorrente nella prima stagione della serie tv di BBC America (in Italia su Netflix), è stato promosso regular. Chau interpreta Vogel uno dei membri della Rowdy 3. La serie è tratta dai romanzi di Douglas Adams, autore anche di Guida Galattica per Autostoppisti e vede come protagonisti Samuel Barnett nei panni di Dick Gently e Elijah Wood in quel del suo riluttante aiutante.

Frankie Drake: CBC ha ordinato un drama in 11 parti, creato da Carol Hay e Michelle Ricci e ambientato negli anni '20. Frankie Drake racconterà di una detective privata che prenderà quei casi che la polizia non vuole seguire, ma la sua voglia di giustizia non sempre la porterà a seguire la legge. Frankie e Trudy si troveranno ad indagare sulle questioni più disparate, toccando molti temi del periodo, dal comunismo all'alcool ai sindacati, la voglia di avventure di Frankie la farà finire in ogni tipo di problemi.

Progetto senza titolo: Jerrick Media e Maven Pictures stanno lavorando ad un progetto sulla vita di Bob Guccione, fondatore di Penthouse, sul suo successo e sulla sua rovina.

Raven's Home: Disney Channel ha ordinato la multi-camera comedy spinoff di That's so Raven (semplicemente Raven in Italia). Raven Symonè e Anneliese Van Der Pol (Chelsea) riprenderanno il loro ruolo di Raven Baxter e Chelesa Daniels, nel cast entrano anche Issac Brown e Navia Robinson nei panni dei due figli gemelli di 11 anni di Raven, Booker e Nia; Jason Maybaum sarà Levi il figlio di Chelesa; Sky Katz sarà Tess migliore amica di Nia. In Raven's Home, Raven e Chelsea saranno due mamme divorziate che fondono le loro due famiglie in un'unica caotica casa piena di amici. Uno dei figli di Raven inizierà a mostrare la capacità della madre di vedere sprazzi di futuro creando ancora più caos in casa. Dopo essere stata un successo nei primi anni 2000 con 100 episodi realizzati, ancora oggi a 10 anni dal finale, la serie continua a superare il milione di spettatori su Disney Channel, numeri che hanno spinto la rete a realizzarne un sequel.

The Child in Time: Kelly Macdonald raggiunge Benedict Cumberbatch nell'adattamento del romanzo del 1987 di Ian McEwan, uscito in Italia con il titolo Bambini nel Tempo, prodotto da Masterpiece e BBC One. Nel cast arrivano anche Stephen Campbell Moore e Saskia Reeves. The Child in Time sarà un film tv da 90 minuti scritto da Stephen Butchard che racconta la storia di Stephen Lewis, uno scrittore di libri per bambini, che deve fare i conti con la scomparsa della figlia. Due anni dopo Lewis non avrà più uno scopo nella via, la moglie Julie (Macdonald) lo ha lasciato, i suoi migliori amici Charles (Campbell Moore) e Thelma (Reeves) si sono trasferiti in campagna costretti a confrontarsi con i propri demoni.

  • shares
  • Mail