Serie Tv, novità: History prepara The Commanders sui presidenti USA, Paramount lavora a Cazadores sulla caccia ai nazisti

Da Bill Clinton a George Washington, History lavora a The Commanders un'antologica sui presidenti USA. Paramount lavora a Cazadores sui cacciatori di nazisti

LAS VEGAS, NV - NOVEMBER 03: Former U.S. President Bill Clinton greets people at the Hair Unlimited barbershop on November 3, 2016 in Las Vegas, Nevada. Clinton is urging people to vote for his wife, Democratic presidential nominee Hillary Clinton, and Nevada democratic candidates during early voting, which ends on November 4 in the battleground state, and on Election Day. (Photo by Ethan Miller/Getty Images)

The Commanders: History sta lavorando a una serie antologica da 10 episodi per ciascuna stagione che racconti alcuni momenti della storia degli Stati Uniti significativi per ciascun Presidente da George Washington fino a Bill Clinton. La prima stagione, attualmente in lavorazione, si concentrerà su Clinton, Ronald Reagan, Theodore Roosevelt, James Madison e Thomas Jefferson. R. J. Cutler, Stephen J. Rivele e altri nomi importanti del cinema e della tv si occuperanno del progetto. Al fine di utilizzarli per lo sviluppo degli episodi, History ha preso i diritti di diversi libri, biografie dei vari presidenti come Theodore Rex di Edmund Morris o The Breach: Inside the Impeachment and Trial of William Jefferson Clinton di Peter Baker. Secondo le prime indiscrezioni, pare che potrebbe essere proprio Clinton ad aprire la serie di The Commanders, vicenda Clinton che sarà anche al centro della quarta stagione di American Crime Story di Ryan Murphy. 

Cazadores: Paramount Television insieme a Telefe, recentemente acquistata da Viacom, stanno lavorando per lo sviluppo di un thriller recitato in più lingue, dal titolo Hunters-Cazadores. Creato da Jason George la serie racconterà la storia degli uomini e delle donne che hanno lavorato per rintracciare specialmente in Sud America, i dirigenti nazisti fuggiti dopo la seconda guerra mondiale. Molti di questi "cacciatori" erano a loro volta state vittime dei nazisti. Si stima infatti che circa nove mila nazisti, tra cui diversi ufficiali, fuggirono in Sud America per attraverso reti segrete talvolta protetti da simpatizzanti nazisti, aiutanti anche dal Vaticano e dall'Intelligence USA.

Collateral: Carey Mulligan entra nel cast di una miniserie BBC in 4 parti scritta da David Hare, con SJ Clarkson alla regia. La miniserie, che sarà ambientata nell'arco di quattro giorni, è descritta come una sorta di analisi della società di oggi.

Los Hermanos: Showtime ha iniziato a lavorare a una comedy prodotta dalla Kapital Entertainment scritta da Hayes Davenport. Los Hermanos, come si intuisce dal titolo, racconterà la storia di due fratelli che vivono a Chula Vista, una città della California vicino San Diego al confine con il Messico. Qui i due svilupperanno un'impresa non proprio convenzionale per cercare di pagare le cure mediche della madre.

Phenomena: Blumhouse Television e Amblin Television si sono unite per lavorare allo sviluppo di una serie tv tratta dal romanzo di prossima uscita di Annie Jacobsen, Phenomena: The Secret History of the U.S. Government’s Investigations Into Extrasensory Perception and Psychokinesis. Phenomena racconterà la storia segreta degli esperimenti militari sulle capacità dell'uomo tra cui telepatia, chiaroveggenza e altre esperienze sensoriali, per poterli usare come strumento di difesa.

Requiem: Netflix sta per entrare nella produzione di un thriller psicologico di BBC in sei parti, incentrato su una donna che dopo la morte della madre deciderà di voler scoprire la verità su sè stessa per scoprire la propria identità. Un sottile racconto sugli aspetti soprannaturali che entrano in gioco quando si entra in ambito di incertezza e ambiguità. Mahalia Belo dirigerà i 6 episodi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail