Serie Tv, novità: Colin Farrell su Amazon con un progetto sullo scandalo Irangate; Chris Messina in Sharp Objects

Peter Sarsgaard raggiunge Jeff Daniels in The Looming Tower il progetto HULU sull’11 settembre. Chris Messina accanto a Amy Adams su HBO, Colin Farrell per Amazon

Progetto senza titolo: Amazon Prime Video sta lavorando a una limited series con Colin Farrell come protagonista che racconterà la vicenda dell‘Iran-Contra affair o Irangate, uno scandalo politico che negli anni ’80 coinvolse l’amministrazione Reagan, accusati di traffico illegale di armi con l’Iran, coperto da embargo, per favorire il rilascio di sette prigionieri USA in Libano nelle mani di Hezbollah; il ricavato della trattativa sarebbe servito a finanziare i “contras” guerriglieri che in Nicaragua si opponevano all’amministrazione sandinista anti-USA. Scritto da Enzo Mileti e Scott Wilson, il progetto racconterà il caso dal punto di vista di Oliver North, l’uomo al centro di tutto. Ex marine in pensione, North (Farrell) divenne il capro espiatorio di tutta la vicenda, finendo per prendersi la colpa in tribunale al posto dell’amministrazione Reagan, ma alla fine venne giudicato non colpevole.

Amberville: Annapurna produrrà una serie animata per adulti per Amazon Prime Video, creata da Chris McCoy e basata sulla serie di romanzi Mollisan Town di Tim Davys. Amberville è una commedia nera animata, ambientata in una città popolata da animali con al centro un orsetto che, dopo aver cercato di uscire dal giro criminale, viene trascinato in un nuovo impossibile lavoro dal suo vecchio capo.

Blindspot: Karishma Ahluwalia tornerà nei panni dell’agente Valentine Baker in uno dei prossimi episodi della serie NBC (in Italia su Premium).

Bull: cambio di showrunner per la serie di CBS (in Italia su Rai2) non ancora ufficialmente rinnovata, ma con una seconda stagione sempre più vicina vista anche quest’ultima notizia. Glen Gordon Caron prenderà le redini della seconda stagione, iniziando come consulente per gli ultimi episodi della prima. L’attuale showrunner Mark Goffman, arrivato dopo il pilot, resterà come produttore e agevolerà la transizione. Difficile prevedere se e quali cambiamenti apporterà il nuovo showrunner a Bull la serie con Michael Weatherly nei panni di un esperto consulente per la formazione delle giurie, che ha conquistato il pubblico di CBS.

Janissary Tree: Karga Seven Pictures, società di produzione turca legata alla Red Arrow Entertainment, sta lavorando a una serie tv girata in inglese in Turchia, tratta dal romanzo omonimo di Jason Goodwin. Janissary Tree è un thriller ambientato durante l’Impero Ottomano, negli anni ’30 del 1800, con al centro Yashid un eunuco investigatore. Il cast sarà sia composto da attori turchi che internazionali per ribadire che è un progetto pensato per essere globale.

Progetto senza titolo: la Bad Robot di J.J. Abrams con la World of Wonder di RuPaul, realizzerà un dramedy da trenta minuti che racconterà la vita di RuPaul da ragazzino a drag queen a icona gay e star internazionale. Scritta da Gary Lennon, il dramedy sarà ambientato negli anni ’80 a New York in piena era Reaganiana. RuPaul, nato a San Diego e trasferitosi ad Atlanta per studiare recitazione, iniziò la sua carriera nei nightclub di New York. Al momento non c’è ancora un network legato al progetto.

Sharp Objects: Chris Messina sarà protagonista accanto a Amy Adams nel drama in 8 episodi di HBO scritto da Marti Noxon e tratto dal romanzo di Gillian Flynn che sarà diretto da Jean Marc Vallée. Sharp Objects racconta la storia della giornalista Camille Preaker (Adams) che, da poco rilasciata da un ospedale psichiatrico dove ha trascorso un breve periodo, viene mandata nella sua città natale per seguire gli omicidi di due adolescenti. Si ritroverà a fare i conti con il suo passato, finendo però per immedesimarsi un po’ troppo con le ragazze uccise. Messina sarà Richard Willis, detective di Kansas City chiamato ad aiutare lo sceriffo di questa piccola città dopo il brutale doppio omicidio. Le sue indagini non faranno progressi finchè non incontra Camille e la linea tra rapporto professionale e personale sarà oltrepassata molto facilmente.

The Looming Tower: Peter Sarsgaard raggiunge Jeff Daniels e Tahar Rahim nella serie tv di Hulu tratta dall’omonimo romanzo di Lawrence Wright, vincitore del premio Pulitzer, adattata da Dan Futterman e Alex Gibney per Legendary Television. The Looming Tower racconterà l’ascesa della minaccia di Osama bin Laden e Al-Qaeda e della rivalità tra CIA e FBI che involontariamente favorì gli attentati dell’11 settembre. Sarsgaard sarà Martin Schmidt analista della CIA che si considera sempre l’uomo più intelligente in qualsiasi stanza si trovi. Costretto a condividere le informazioni con John O’Neill (Daniels) dell’FBI, Schmidt decise di non rivelare tutto quello che sapeva, convinto che solo la CIA fosse in grado di fermare i terroristi.

Zac and Mia: AwesomenessTV ha ordinato una serie tv tratta dal romanzo di A.J. Betts con Kian Lawley e Anne Winters nei panni dei due protagonisti e che sarà distribuita dalla piattaforma digitale go90. Zac and Mia sarà racconterà la commovente storia di due normalissimi teenager che troveranno speranza, amore e coraggio in situazioni eccezionali. Normalmente i due non si rivolgerebbero la parola, ma trovandosi entrambi in ospedale ad affrontare trattamenti anti-cancro, finiranno per supportarsi a vicenda.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Blindspot

Blindspot è un thriller creato da Greg Berlanti, trasmesso dalla NBC dal 2015 al 2020, in onda in Italia su Italia 1 e, successivamente su 20. E' possibile vederla in streaming su Amazon Prime Video.

Tutto su Blindspot →