Vikings, la quarta stagione su Rai 4: la lotta per il potere si fa senza esclusione di colpi

Su Rai 4 la quarta stagione di Vikings. Mentre Ragnar rientra da Parigi ancora ferito, Bjorn prende una decisione senza consultarlo e Lagherta acquisisce potere

Prosegue la saga epica di History Channel, diventata un cult per gli appassionati di Storia e non solo: la quarta stagione di Vikings, in onda da questa sera alle 21:00 su Rai 4 (che manderà subito in onda i primi tre episodi), riprende da dove si era conclusa la terza stagione, e quindi dai segreti e dai complotti che animano le vite dei protagonisti.

-Attenzione: spoiler-
Ragnar (Travis Fimmel) tornato gravemente ferito da Parigi, preoccupando la regina Aslaug (Alyssa Sutherland). L’uomo non ha ancora perdonato Floki (Gustaf Skarsgård), che accusa dell’omicidio di Athelstan (George Blagden). Pensando di fare cosa gradita al padre, Bjorn (Alexander Ludwig) decide di punirlo, senza sapere, però, che Ragnar non ha ancora deciso cosa fare dell’amico. Ferito, il giovane vuole dimostrare al padre di sapersela cavare da solo, e parte per un “ritiro” solitario.

Ad Hedeby, intanto, Lagertha (Katheryn Winnick) e Kalf (Ben Robson) decidono di dividere il titolo di Conte, suscitando la rabbia di alcuni, tra cui l’ex alleato di Kalf, Einar (Steve Wall). I due, però, sono disposti a tutto pur di far valere il proprio volere, anche pensare di eliminare qualcuno molto vicino a Lagertha.

Rollo (Clive Standen), invece, è ancora in Francia, dove viene costretto dall’Imperatore Carlo (Lothaire Bluteau) a sposare Gisla (Morgane Polanski), contraria all’unione. L’uomo, però, deciso ad integrarsi nella comunità francese, proverà a dimostrare alla donna di essere dalla loro parte.

Sono diverse le storyline che si sviluppano nella quarta stagione, e che rendono Vikings ancora più avvincente. La serie tv ha già dimostrato di saper fondere con agilità documentazione storica e finzione, offrendo una serie verosimile e capace di intrattenere il pubblico più esigente. Uno show che è in continuo cambiamento, tant’è che nella quarta stagione un colpo di scena cambierà le carte in tavola: complice anche l’arrivo del vescovo Heahmund (Jonathan Rhys Meyers), i Vichinghi hanno ancora molte ragioni per impugnare le loro armi.

Ultime notizie su Vikings

Vickings è un drammatico storico creato da Michael Hirst, trasmesso in America da History Channel dal 2013.

Tutto su Vikings →