Serie Tv, novità: Alex Meraz in Scalped pilot di WGN America. Jeremy Luke in This is Us

Il pilot drama sui nativi-americani di WGN America, Scalped, trova uno dei suoi protagonisti. Altri ingressi nella miniserie Casa Howard di BBC e Starz.

Scalped: Alex Meraz (Suicide Squad) sarà uno dei protagonisti del pilot drama di WGN America, scritto da Doug Jung e tratto da una graphic novel DC. Scalped sarà una storia ambientata in una riserva indiana, con gran parte del cast formato da nativi americani, e racconterà la spiritualità, la lealtà, i rapporti di potere all'interno della riserva guidata dal capo Lincoln Red Crow che si scontrerà con il ritorno di Dashiell Bad Horse (Mberaz) che ha passato diversi anni lontano dalla riserva. Dashiell (Meraz) è stato esiliato a 13 anni dalla madre e dopo 15 anni torna da criminale con un piano misterioso, portandolo però a scontrarsi con Red Crow e la madre.

Blue Bloods: Isaiah Washington sarà guest star del 150° episodio della serie CBS (in Italia su Rai2) in onda a fine marzo. Washington sarà il vice capo della ESU Travis Jackson che alla vigilia del suo pensionamento forzato, decide di far causa a Frank per discriminazione per l'età.

Casa Howard - Howards End: Julia Ormond, Philippa Coulthard e Joseph Quinn entrano nella miniserie in 4 parti di BBC One e Starz, insieme a Rosalind Eleazar e Alex Lawther che raggiungono nel cast Hayley Atwell, Matthew Macfadyen e Tracey Ullman. Tratto dal romanzo di E.M. Forster, Casa Howard racconta la storia di due coppie in un periodo di forti cambiamenti sociali in Inghilterra. Margaret Schlegel (Atwell) è una giovane donna bohemien, piena di ideali, corteggiata dal più anziano Henry Wilcox (Macfadyen), un uomo d'affari conservatore che ha da poco perso la moglie Ruth Wilcox (Ormond). La sorella di Margaret, Helen (Coulthard) si appassiona alla causa di Leonard Bast (Quinn) giovane banchiere che ha problemi sia sul lavoro che con la sua partner Jacky (Eleazar). Dopo la scomparsa dei genitori, la zia Juley (Ullman) prova a gestire le due sorelle e il fratello Tibby (Lawther).

Casual: Maya Erskine entra come ricorrente nella terza stagione della serie HULU (in Italia su VVVVD) nei panni di Rae una ragazza di New York che si occupa di trucchi, effetti speciali e magia, e sarà una delle ospiti di Alex che dopo l'addio di Valerie ha deciso di usare la sua casa come Airbnb.

The Alienist: Matthew Shear entra nel cast del drama di TNT prodotto da Paramount e Studio T, tratto dal romanzo di Caleb Carr. The Alienist è un thriller psicologico ambientato nel 1896 durante la Gilded Era a New York, quando per indagare su una serie di omicidi di prostitute, il neo-commissario di polizia Theodore Roosvelt, chiama in gran segreto il dottor Laszlo Kreizler (Daniel Brühl) uno psicologo criminale conosciuto come l'alienista, e il giornalista John Moore (Luke Evans). Shear il sergente Lucius Isaacson, intelligente e sempre concentrato su quello che fa, con studi medici che lo aiutano nelle indagini, al punto che ritiene che le ossa forniscono le più importanti informazioni forensi. Inseme al fratello gemello Marcus, porteranno alla luce uno sconvolgente mistero.

The Looming Tower: Michael Stuhlbarg e Bill Camp entrano nel cast del drama sull'11 settembre di HULU tratto dal saggio di Lawrence Wright. La serie racconta la nascita della minaccia di Osama bin Laden e al-Qaeda contro gli Stati Uniti, osservando come la rivalità tra CIA e FBI possa avere inavvertitamente spianato la strada all'attentato e alla successiva guerra in Iraq. Stuhlbarg sarà Richard Clarke esperto di anti-terrorismo dell'amministrazione Clinton che non riuscì a evitare lo scontro tra John O'Neil dell'FBI e Martin Schmidt della CIA. Camp sarà Robert Chesney veterano FBI che lavora con John O'Neil all'anti-terrorismo, vicino alla pensione, è ancora legato alla vecchia FBI.

This is Us: Jeremy Luke entra come ricorrente nella serie di NBC (in Italia su FoxLife) nei panni di Darryl uno dei migliori amici di Jack (Milo Ventimiglia) che fin dall'infanzia idolatrava Jack. Con un rinnovo per altre due stagioni e 36 episodi già in tasca e la prima stagione che si avvia alla conclusione (il finale andrà in onda negli USA il 14 marzo), è probabile che Luke tornerà anche nelle prossime stagioni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail