Serie Tv, novità: Hayley Atwell in Casa Howard adattato da BBC One e Starz

Starz e BBC One preparano Casa Howard (Howards End) che vedrà nel cast Hayley Atwell. E! vuole portare in tv Amiche Cattive

conviction-11.jpg

Casa Howard - Howards End: Starz entra nella produzione della limited series di BBC, tratta dal romanzo di E.M. Forster, adattato da Kenneth Lonergan sceneggiatore di Manchester by the Sea, e portato al cinema nel 1992 con la regia di James Ivory. Hayley Atwell, Matthew Macfadyen e Tracey Ullman saranno i protagonisti della serie inizialmente ordinata nel dicembre 2015 da BBC One. Hettie Macdonald sarà regista delle quattro parti che comporranno la serie. Howards End racconta i cambiamenti sociali e le divisioni tra ceti a cavallo del secolo attraverso tre famiglie inglesi: gli intellettuali e idealisti Schlegel, i ricchi Wilcoxe e i Bast della classe sociale più bassa. Atwell sarà Margaret Schlegel, Macfadyen Henry Wilcox e Ullman sarà la zia Juley Mund.

Jawbreaker: E! sta lavorando a una serie tv prodotta dalla Sony Tv, adattamento del film del 1999 uscito in Italia con il titolo Amiche Cattive. Darren Stein, sceneggiatore e regista del film, insieme a Gerorge Northy si stanno occupando della stesura della sceneggiatura. Jawbreaker sarà una versione moderna del film, ambientato nel mondo ossessionato dalla fama di Beverly Hills. Al centro della serie ci sarà un gruppo di amici le cui vite vengono stravolte da una morte accidentale durante una festa. A seguito dell'incidente prende il via una soap in cui le donne coinvolte faranno di tutto per mantenere il segreto. Nel caso venga ordinata la Universal Cable Productions affiancherà Sony nella produzione.

Love: Chris Witaske è stato promosso reuglar nella seconda stagione della comedy di Judd Apatow per Netflix, che sarà rilasciata il prossimo 10 marzo ed è stata già rinnovata per una terza stagione. Witaske è Chris, migliore amico di Gus (Paul Rust).

Progetto senza titolo: John Curran potrebbe essere il regista della serie tv incentrata su Lou Pealman manager e produttore di NCYNC e Backstreet Boys che ha organizzato una truffa basata su uno schema Ponzi che gli ha permesso di sottrarre oltre 300 milioni di dollari agli investitori. Toby Jones sarà il protagonista della serie che sarà tratta dall'articolo del The New Yorker intitolato We Live in the Pop-Culture World That Lou Pearlman Created. Pearlman è morto in prigione a Miami. Prodotto da Magnet Managment e Condè Nast, la serie è in procinto di essere venduta sul mercato in cerca di un canale che la trasmetta.

  • shares
  • Mail