Love Books, l'amore diventa libro-regalo su Real Time da lunedì 13 febbraio

Real Time lancia un nuovo programma in pillole solo per la settimana di San Valentino

i-5-lovebooks-real-time.jpg

Quale miglior occasione della vigilia di San Valentino per lanciare un nuovo format "sentimentale"? Dal 13 febbraio, dal lunedì al venerdì alle ore 13:45 su Real Time (canale 31), arriva Love Books, un nuovo format che attraverso la scrittura, la lettura e la restituzione al destinatario e al pubblico di un piccolo libro personalizzato, trova una strada dritta e di grande impatto per raccontare storie. Un percorso che la stessa Simona Ercolani e la sua Stand by me hanno deciso di intraprendere su laeffe con Lettori - Libri di una vita.

Il progetto originario di Love Books nasce nel 2013 su carta dall’idea di Mapi Danna, che ne è l’autrice. Mapi, applicando il concetto di personal writer e di ghostwriter alla comunicazione affettiva, ha aperto la possibilità a chiunque (non solo come avviene attraverso i media, ai personaggi noti) di raccontare, in una lunga e approfondita intervista, un percorso di relazioni, sentimenti ed emozioni, di vederli rielaborati in forma letteraria e fermati per sempre in un brevissimo libro. Un libro che ha uno scopo, è un messaggio, ha un destinatario.

La versione televisiva di Love Books permette di creare connessioni potenti tra parole e immagini. I Love Books che Real Time porta in televisione, in pillole quotidiane prima del daytime di Amici, sono regali, regali per il mittente e per i destinatari, parole mai dette, pensieri mai espressi, molti "grazie” mai pronunciati, qualche “scusa” difficile da sostenere a voce.

Love Books è recupero di ricordi organizzati in un flusso narrativo, le promesse ancora non pronunciate, i progetti da focalizzare, i sogni da inseguire insieme.

Love Books su Real Time racconta amori speciali, eppure quotidiani, reali, in linea con la costante editoriale della rete. Accompagna i protagonisti e il pubblico, con grande rispetto, dentro a storie a volte durissime e complicate, ma sempre salvate da amori concreti, vitali, corrisposti. Il momento della consegna del testo, che avviene attraverso una proiezione sullo schermo di una piccola sala cinematografica, coglie la reazione dei destinatari che, allo scuro di tutto, a sorpresa, si ritrovano seduti a guardare.

L’energia che le parole e le immagini mettono in moto, l’emozione che accendono, avvicina, stupisce e commuove, sempre. Ogni Love Book ha uno scopo, una sua mission, la volontà di farsi aiutare da Mapi a trovare le parole per dire qualcosa che non si e era ancora detto.

Love Books (5 episodi da 5’) è prodotto da JumpCut per Discovery Italia. Il programma è firmato da Mapi Danna e da Sabrina Mancini. Alla regia Riccardo Struchil.

Il programma sarà disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com, App Store o Google Play).

  • shares
  • Mail