Striscia la Notizia | 6 febbraio 2017 | Tornano Ficarra e Picone | Diretta alle 20.40

A Striscia la Notizia tornano Ficarra e Picone, alla loro 13esima edizione.

  • 20.30

    Si inizia col collegamento col Tg5.

  • 20.40

    In smoking per la loro 13esima edizione di Striscia la Notizia.

  • 20.41S

    Ficarra presenta in francese. Pare convenga. Non ho capito perché, però…

  • 20.47

    E dopo l’anteprima e la pubblicità finalmente si comincia. “Le velineeeee” Ludovica e Irene.

  • 20.49

    Due ‘finti’ scoop sulle Veline: Ludovica è incinta (falso), Irene è bionda…

  • 20.50

    Il Renzi di Ballantini cerca un passaggio per Roma, teme di non governare più e pensa di fare il prossimo congresso a Sanremo…

  • 20.51

    Rajae Bezzaz è a Lamezia Terme per mostrare il campo Rom più grande della Calabria, con 405 abitanti, tutti italianizzati per volere del Comune. La città è stata costruita intorno al campo.

  • 20,53

    Ma un Rom si avvicina al microfono di Rajae per dire che il Comune ruba i soldi sulla loro pelle mentre “noi se rubiamo una macchina andiamo in galera. E a me un italiano ha rubato lo stereo nella macchina”.

  • 20.55

    Gli allacci della luce…

  • 20.55

    Accanto al campo Rom è stato costruito l’Ospedale Civile di Lamezia. Parte del parcheggio è chiuso per via di scippi, furti e pietre lanciate dal campo.

  • 20.56

    Il Sindaco parla di ridistribuzione dei cittadini del ghetto in città e della chiusura del ghetto.

  • 20.57

    Moreno e De Sciglio divisi alla nascita? Un po’ come Luxuria e Alda D’Eusanio.

  • 20.58

    Edoardo Stoppa è a Santa Margherita del Belice: arriva per Ficarra e Picone un cagnetto, lanciato verso il rifugio da un’auto la sera di Natale. Ma pensa te.

  • 20.59

    Ci sono tanti cani in cerca di adozione.

  • 21.00

    Lo ribattezzano Donald: è stato lanciato attraverso un muro, sembra adatto.

  • 21.01

    Inizia i Nuovi Mostri in una collocazione particolare, ma tanto scatta il minuto di pubblicità delle 21… PS TIna sembra Dentone

  • 21.30

    Per riempire la tasca di vitello Anna Moroni la sistema così: lo studio ride, mentre la Clerici si candida a condurre Striscia…

  • 21.05

    E c’è anche il TUFFO A CUFANIELLO di Cannavacciuolo.

  • 21.06

    Al primo posto una lite tra Ceccherini ed Eva Grimaldi, che fanno un po’ come Sandra e Raimondo. Le lacrime della Grimaldi sono meravigliose.

  • 21.07

    Si nota una certa somiglianza con Dan Harrow…

  • 21.08

    Valerio Staffelli va a verificare se gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate di Roma si rispettano i limiti imposti per legge per la temperatura ìnterna, stabilita a 20°. Lì il termostato è a 26°.

  • 21.10

    Staffelli va quindi a consegnare il Tapiro d’Oro al sottosegretario De Micheli del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Superare i limiti è uno spreco e anche un male per le polveri sottili, che aumentano.

  • 21.12

    E sui ritardi per i finanziamenti ai terremotati? “Lungaggini burocratiche. Abbiamo avuto qualche problema con le procedure”.

  • 21.12

    Capitan Ventosa va a verificare se un distributore di gas riempie bombole per uso domestico. E’ pericoloso e illegale.

  • 21.14

    Il problema è che alla pompa non si può controllare la quantità del gas presente nella bombola: l’erogatore non si blocca automaticamente come nelle auto. Il rischio è che il gas si comprima troppo e possa esplodere, spiega Ventosa.

  • 21.17

    Un video su un ‘cane finto invalido’ dal web. Carino.

  • 21.19

    Auto in terza fila davanti alla Questura di Napoli a Via Medina e auto sui marciapiedi adiacenti. Vecchia storia che Luca Abete continua a raccontare.

  • 21.21

    E un poliziotto chiede i documenti a chi sta facendo le riprese…

  • 21.22

    Abete va a chiamare i Vigili che stanno facendo le multe a chi è in divieto di sosta lì vicino. “Andate a chiedere al Questore!” dice.

  • 21.23

    I poliziotti vanno a parcheggiare dall’abusivo, stando a quanto dice il parcheggiatore.

  • 21.24

    Un poliziotto, e anche il Sindacato della Polizia, specifica che loro non hanno spazi per il parcheggio, diversamente da quanto accade per altre forze dell’ordine.

  • 21.26

    Prima di Striscia lo Striscione Ficarra e Picone ringraziano per il successo del loro film e ricordano che è ancora nelle sale. Non esce però la scritta Messaggio Promozional-Cinematografico, eh.

  • 21.28

    La sintesi di Italia-Galles, finita 7 a 33…

  • 21.31

    E finisce così, alle 21.31, per lasciare la linea all’Isola de Famosi.

Ficarra e Picone tornano a Striscia la Notizia e rispettano le attese, visto che non tradiscono i propri personaggi, ma neanche il loro stile di conduzione. A differenza delle altre storiche coppie, li trovo sempre tra quelli più ‘misurati’, meno protagonisti, al servizio dei servizi più che di loro stessi. Anche se l’invito a continuare ad andare al cinema per vedere L’Ora Legale, per quanto assolutamente legittimo, sarebbe stato da perfetti gentlemen se fosse apparso il “Messaggio promozional-Cinematografico”. Avrebbe fatto ancor più ‘marchetta’? Forse, ma è stata la prima ‘reazione’ a un uso in fondo ‘privato’ di un programma. Per carità, siamo nei peccati veniali, ma mi è balzato all’occhio: tutto qui.

Detto questo, Ficarra e Picone portano sempre una ventata di freschezza in un format che talvolta soffre di un eccesso di ‘autoreferenzialità’: alleggeriscono anche rivendicando, tracciano la ‘morale della favola’ ma non si ergono mai su un piedistallo e rendono tutto più digeribile.

Questa prima puntata non brilla per servizi, va detto: una puntata in fondo un po’ debole. Da un certo punto di vista ho nostalgia delle vibranti puntate anti-Festival di qualche anno fa. Da un’altra parte, invece, penso che quel tipo di contro-programmazione finisse per avvelenare oltre misura il clima già solitamente caldo della settimana sanremese. Ma almeno c’era un po’ di attesa, di brivido, di emozione che trainava Striscia e Sanremo.

Certo, in questo Ficarra e Picone non c’entrano nulla. Faccio loro l’in bocca al lupo per la stagione. Mi danno l’idea di essere i ‘mediani’ di Striscia, quelli cantati da Ligabue, che macinano a testa bassa e portano avanti la squadra. E lo faranno fino a giugno.

Striscia la Notizia | 6 febbraio 2017 | Diretta

Striscia la Notizia | 6 febbraio 2017 | Anticipazioni

Continua la staffetta alla conduzione di Striscia la Notizia: con la Primavera tv arrivano Ficarra e Picone per la tredicesima volta alla conduzione del Tg satirico di Canale 5, prendendo il posto di Ezio Greggio e Michelle Hunziker.

Ficarra e Picone riappaiono a Striscia sull’onda del loro nuovo film, L’ora legale, uscito nelle sale lo scorso 19 gennaio. Per i due comici siciliani una riconferma alla corte di Ricci, che li ha arruolati fino a sabato 10 giugno, ovvero fino all’ultima puntata della 29a edizione.
Per loro un totale, a oggi, di 798 puntate a partire dalla stagione 2004/2005: pronti, quindi, a festeggiare le 800 puntate martedì 7 febbraio, perfettamente in concomitanza con l’inizio di Sanremo 2017.

Striscia La Notizia | Come seguirlo in tv e in live streaming

Striscia la Notizia va in onda dal lunedì al sabato alle 20.40 circa su Canale 5 e in live streaming sul portale Mediaset.

Striscia La Notizia | Second screen

Striscia ha un suo sito ufficiale, una pagina Facebook e un vivace account Twitter, @Striscia, con hashtag #Striscia. Vi consigliamo di seguire questa loro prima puntata col liveblogging di TvBlog al via alle 20.40. L’hast

Ultime notizie su Striscia La Notizia

Striscia la notizia è lo storico tg satirico di Canale5, che presidia l'access dell'ammiraglia Mediaset dall'11 dicembre 1989 (dopo aver debuttato su Italia il 7 novembre del 1988).

Tutto su Striscia La Notizia →