Virginia Raffaele sbarca su Rai2 (Anteprima Blogo)

Anticipazioni sulla prossima primavera televisiva

di Hit

Lei è ormai una protagonista della scena televisiva e teatrale nostrana, Virginia Raffaele è un pezzo da novanta della comicità che ha dimostrato tutte le sue enormi qualità in moltissime produzioni. Non per niente un grande dello spettacolo italiano, Giampiero Solari, ha messo gli occhi su di lei andando a dirigerla nello spettacolo teatrale Performance, una autentica chicca.

Solari non è stato l’unico che ha messo gli occhi su di lei, ricordiamo il grande geniaccio della nostra televisione, ovvero Antonio Ricci, che la volle alla conduzione di Striscia la notizia nel settembre 2013 insieme a Michelle Hunziker e Maria De Filippi che l’ha ospitata nel suo Amici oltre a Carlo Conti che l’ha voluta al suo fianco lo scorso Festival di Sanremo e quest’anno l’ha rivoluta come ospite. Per lei è giunto il momento di uno show tutto suo e le porte che si erano spalancate erano quelle della Rete 3.

Era stato infatti annunciato un one woman show su Rai3 per la prossima primavera, ma decisione delle ultime ore, la Rai ha deciso durante un comitato editoriale di spostare questo spettacolo su Rai2. Decisione assolutamente condivisibile, lo show della Raffaele è evidentemente più adatto alla rete diretta dalla brava Ilaria Dallatana, rete questa alla caccia di pubblico giovane, possibilmente di alto profilo, oltre che canale alla ricerca di prodotti innovativi e sperimentali.

La Raffaele inoltre ha già frequentato Rai2 negli ultimi tempi avendo partecipato allo show di Mika, prodotto dalla Ballandi, che produrrà anche questo show di Virginia Raffaele.

L’appuntamento con il Virginia Raffaele Show è dunque per la prossima primavera, presumibilmente per 4 emissioni, dalle frequenze della seconda rete del servizio pubblico radiotelevisivo.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Virginia Raffaele

Virginia Raffaele è un'attrice comica romana classe '80, che dagli inizi del 2000 lavora con successo in teatro, tv, radio e cinema.

Tutto su Virginia Raffaele →