Sky Tg24, redazione in sciopero da ieri

I giornalisti reagiscono al piano di licenziamenti e trasferimenti comunicato dall'azienda nei giorni scorsi

2017-01-25_090533.jpg

L'assemblea dei giornalisti di Sky Tg24 ha deciso, all'unanimità, uno sciopero - iniziato ieri alle 12 - di 24 ore contro il piano di licenziamenti e trasferimenti comunicato dall'azienda. Finestre informative ogni ora, per il resto repliche di programmi come Vice e Cronache di frontiera, con un crawl che informa il pubblico dell'iniziativa di protesta in corso (foto in apertura di post).

I giornalisti denunciano il fatto che il piano "comporterebbe lo sradicamento del nostro telegiornale che dalla prima edizione nel 2003 va in onda da Roma e che, nella capitale, ha costruito la sua credibilità dimostrando di essere un protagonista del panorama informativo italiano". E intanto incassano la solidarietà dei colleghi di Sky Sport:

La redazione di Sky Sport esprime solidarietà ai colleghi della sede romana di Sky Tg24, che sono in sciopero per evitare gli esuberi proclamati dall'azienda e il trasferimento a Milano del corpo redazionale. La redazione di Sky Sport trova particolarmente gravi le prese di posizione dell'azienda in un quadro di sostanziale salute economica. Per questo chiede che i provvedimenti previsti vengano ritirati e i lavoratori ricollocati. La redazione di Sky Sport e il Cdr si riservano ulteriori iniziative a sostegno dei colleghi di Roma.

Solidarietà anche da Fnsi, dai Cdr di Agenzia NewsMediaset e del Tg5.

  • shares
  • Mail