E' morto Miguel Ferrer, attore di Crossing Jordan, Ncis: Los Angeles e Twin Peaks

E' morto a 61 anni Miguel Ferrer, attore noto soprattutto per i suoi ruoli in RoboCop e Twin Peaks, ma anche per aver interpretato Owen Granger in Ncis: Los Angeles

Miguel Ferrer

E' morto, all'età di 61 anni, Miguel Ferrer, attore di cinema e televisione noto per aver interpretato ruolo di rilievo in alcuni film e serie tv come "RoboCop", Crossing Jordan, Ncis: Los Angeles e Twin Peaks. L'attore è morto a causa di un cancro.

Figlio dell'attore José Ferrer e della cantante Rosemary Clooney (zia di George, tant'è che Ferrer era suo cugino), Ferrer era nato a Santa Monica nel 1955 e fin da piccolo si era appassionato all'arte ed alla recitazione. Inizia a lavorare in televisione ricoprendo alcuni ruoli minori in serie tv come Magnum P.I. e Chips, ed al cinema in film come "Star Trek: alla ricerca di Spock". Il suo primo ruolo importante, però, fu nel 1987, quando interpretò Robert Morton in "Robocop". Morton è colui che, tramite l'approvazione del presidente della Ocp, realizza un nuovo cyborg, frutto dalla fusione tra un poliziotto ucciso e le nuove tecnologie.

Dopo questo ruolo, Ferrer ha lavorato in numerosi altri film e serie tv: nel 1990 prende parte a Twin Peaks, in cui interpreta l'agente dell'Fbi Albert Rosenfield, che risulta molto antipatico a tutta la popolazione della cittadina, ruolo che ha ripreso nella miniserie che andrà in onda in primavera su Showtime. Dopo aver intepretato altri ruoli al cinema ed essere stato guest-star di alcuni show, nel 2001 inizia a lavorare in Crossing Jordan, telefilm della Nbc in cui interpreta il Dr. Garret Macy, superiore della protagonista Jordan (Jill Hennessy), uomo dipendente dall'alcool che cerca di rimediare agli errori commessi in passato.

Dopo un'apparizione nel remake de La donna bionica, Ferrer nel 2012 è entrato nel cast di Ncis: Los Angeles, dove ha interpretato il vicedirettore alle operazioni Owen Granger. Personaggio inizialmente duro ed avverso al resto del team, nel corso delle stagioni diventa amico dei protagonisti, partecipando ai loro casi. Ferrer compare anche nell'ottava stagione della serie tv, ora in onda sulla Cbs.

-Attenzione: spoiler-

L'ultima apparizione dell'attore risale all'episodio andato in onda domenica scorsa: Granger, che aveva scoperto di essere malato di cancro, viene pugnalato mentre è trasportato dalla Polizia durante una caccia ad una talpa.

"Miguel ha reso il mondo più brillante e divertente", ha detto George Clooney, "la sua perdita è molto sentita nella nostra famiglia, al punto che gli eventi (monumentali) di oggi (il riferimento è al giuramento del nuovo Presidente degli Stati Uniti, ndr) impallidiscono al confronto. Ti vogliamo bene Miguel, te ne vorremo sempre".

Ferrer lascia la moglie, la produttrice Lori Weintraub, i suoi due figli, Lucas e Rafael, avuti dal matrimonio con l'attrice Leilani Sarelle, ed i suoi fratelli e sorelle.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail