Shameless, la settima stagione su Premium Stories: Frank contro i suoi figli

Su Premium Stories di Mediaset Premium la settima stagione di Shameless. Mentre Frank si crea un’altra famiglia per vendicarsi di quanto fatto dai suoi figli, Fiona gestisce la tavola calda pensando al proprio futuro

Neanche le fredde acque del lago Michigan fermano Frank Gallagher (William H. Macy): nella settima stagione di Shameless, in onda da questa sera alle 21:15 su Premium Stories di Mediaset Premium, il protagonista prova ad allontanarsi dai suoi figli che, intanto, hanno ben altro a cui pensare.

-Attenzione: spoiler-
Dopo un mese di coma, Frank si risveglia in ospedale, ricordandosi di essere stato buttato nel lago dai suoi figli. Deciso a dimostrare loro di aver fatto un grosso errore, l’uomo si costruisce una “finta famiglia Gallagher”, con lo scopo, come sempre, di ingannare le autorità e riuscire a campare sulle spalle degli altri.

Fiona (Emmy Rossum), intanto, ha iniziato a gestire da sola la tavola calda, dopo che Sean (Dermot Mulroney) se n’è andato. La ragazza incontra molte difficoltà, ma è anche determinata non solo a risollevare le sorti del locale, che rischia la chiusura, ma anche a pensare di espandere la sua attività, fino ad addocchiare una lavanderia.

Intanto, però, offre una mano a Lip (Jeremy Allen White) che, uscito dal centro di disintossicazione, non sembra aver imparato la lezione: il ragazzo, infatti, cura a modo suo la dipendenza dall’alcol, cercando di dimostrare agli altri di non essere un alcolista. Al suo futuro professionale, che lo porta a lavorare come stagista in un’importante azienda, s’intreccia una storia con la cameriera Sierra (Ruby Modine).

Per Carl (Ethan Cutkosky) è il momento di crescere: dopo aver provato, in un modo piuttosto estremo, a conquistare Dominique (Jaylen Barron), decide infatti di cambiare vita, con una svolta che sorprenderà tutta la famiglia. La storia di Ian (Cameron Monaghan) con Caleb (Jeff Pierre), invece, sembra essere in crisi, a causa dei sospetti che il primo ha verso il secondo.

Debbie (Emma Kenney), inoltre, si deve prendere cura di Frannie per evitare che questa le venga tolta dai servizi sociali: il suo piano prevederà diverse mosse non proprio astute, ma sulla sua strada l’incontro con il singolare Neil (Zack Pearlman) la rimetterà in riga.

Le vicende dei Gallagher, come sempre, s’intrecciano a quelle di Veronica (Shanola Hampton) e Kev (Steve Howey) che, ormai in relazione poligama con Svetlana (Isidora Goreshter), decidono di affidarle la gestione dell’Alibi, mentre in casa devono accogliere suo padre Yvon (Pasha Lychnikoff), personaggio poco raccomandabile. La settima stagione, infine, vedrà alcuni personaggi già noti al pubblico fare la loro ricomparsa nelle vite dei protagonisti, come Mickey (Noel Fisher) e Monica (Chloe Webb).

Shameless non perde la sua ironia e l’audacia con cui spinge i protagonisti verso nuovi limiti, costringendoli a dover compiere azioni discutibili ma necessari affinchè le loro storyline risultino credibili. La serie tv di Showtime per essere irresistibile, infatti, non deve porsi problemi in ciò che racconta, dipingendo un ritratto familiare in cui i problemi dei singoli membri vanno risolti con un’astuzia che permette allo show di restare sempre una voce fuori dal coro.

Sempre più protagonista, infine, è la Rossum, che prima di accettare di tornare anche nell’ottava stagione del telefilm, ha chiesto ed ottenuto che il suo compenso fosse pari o superiore a quello di Macy. Raggiunto l’accordo, la produzione dell’ottava stagione la vedrà ancora tra i Gallagher, sempre più alle prese con problemi da risolvere a modo loro.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Shameless

Tutto su Shameless →