Supergirl, la seconda stagione su Italia 1: Kara, i metaumani e l’arrivo di Superman

Su Italia 1 la seconda stagione di Supergirl. Kara si fa aiutare da Superman di fronte ad un nuovo nemico, mentre a National City aumentano i metaumani che deve affrontare con i suo amici

Supergirl torna a volare su Italia 1, a pochi mesi dalla messa in onda della prima stagione, e con un partner d’eccezione: nella seconda stagione della serie tv, in onda da questa sera alle 21:10, la protagonista Kara (Melissa Benoist) incontra finalmente il cugino Clark Kent, meglio noto come Superman. A dargli volto è Tyler Hoechlin (Teen Wolf), anche se la serie tv, ovviamente, si concentra ancora sulle vicende della protagonista e di National City.

-Attenzione: spoiler-
Superman arriva in aiuto di Supergirl per capire cosa ci sia dietro l’esplosione dell’astronave suborbitale Venture. I due pensano che dietro il gesto possa esserci Lena Luthor (Katie McGrath), sorella di Lex, ora in carcere. La giovane è amministratrice delegata della Luthor Corp, determinata a dare nuovo splendore alla compagnia dopo quanto fatto dal fratello e, soprattutto, decisa a far capire alla madre Lilian (Brenda Strong) quanto valga.

Kara, intanto, deve anche capire come comportarsi con Mon-El (Chris Wood, The Vampire Diaries), il misterioso personaggio che si trovava dentro la capsula atterrata in città alla fine della prima stagione. Il ragazzo è un alieno proveniente dal pianeta Daxam, da sempre nemico di Krypton: Kara dovrà mettere da parte i dissapori per insegnargli a vivere sulla Terra senza mettere in pericolo se stesso con i propri poteri.

National City, intanto, deve affrontare un’onda di nuovi metaumani: una missione che vede in prima linea il Deo ed in particolare Alex (Chyler Leigh), Hank (David Harewood) e Winn (Jeremy Jordan), che ha lasciato il lavoro alla CatCo per dedicarsi alla caccia dei più pericolosi alieni. I metaumani attirano anche l’attenzione della poliziotta Maggie Sawyer (Floriana Lima), che si avvicinerà ad Alex rivelando dei risvolti inaspettati.

Kara, invece, non sa ancora cosa fare della propria carriera, dopo la proposta di Cat (Calista Flockhart) di scegliersi da sola un ruolo dentro la compagnia. Quest’ultima, invece, preferisce prendersi un periodo di pausa dalla sua azienda, affidandone la guida a James (Mehcad Brooks) che, però, non riesce a stare semplicemente a guardare cosa succede in città, e pensa di intervenire a modo suo. La protagonista, senza Cat, dovrà rendere conto delle proprie capacità a Snapper Carr (Ian Gomez), caporedattore che vorrà metterla sempre alla prova.

Dopo aver debuttato, l’anno scorso, sulla Cbs, la seconda stagione di Supergirl si è trasferita su The Cw, dove è stata accolta con favore dal pubblico. Al centro della seconda stagione, il tema del rispetto di ciò che è diverso: i vari personaggi, chi più e chi meno, devono affrontare diffidenze e paure di ciò che non è simile a loro, capendo di volta in volta che i loro pregiudizi possono solo fare del male alle loro missioni. Non manca, ovviamente, la storyline legata al mondo dei supereroi, che vedrà Supergirl sempre più coinvolta in casi che la vedranno diventare ancora più sicura di sé e determinata a diventare la paladina di National City.

Passando a The Cw, Supergirl ha dato ancora più spazio al suo tono giovane ed ottimista, entrando così nel network dei supereroi -l’ottavo episodio si conclude con l’avvio del crossover tra Arrow, The Flash e Legends of Tomorrow– occupando uno spazio dedicato ad una supereroina coraggiosa e capace di far passare un messaggio di forza e coraggio al pubblico.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Supergirl

Supergirl è un superhero drama ispirato al famoso personaggio DC Comics, che va in onda su CBS a partire dalla stagione 2015-16.

Tutto su Supergirl →