Le serie tv più attese del 2017: da Legion a Iron Fist, da Powerless a Una serie di sfortunati eventi

Tante le nuove serie tv attese nel 2017 da comedy come Santa Clarita Diet o Trial & Error, al mondo dei supereroi di The Inhumans e The Defenders, fino a The Handmaid's Tale o Sneaky Pete

455 è il numero di serie tv realizzate nel 2016 negli Stati Uniti secondo uno studio commissionato da FX. Una cifra esorbitante tra cui è facile trovare le proprie serie tv preferite, quelle più odiate, le più brutte ma anche le più belle. Ma è una cifra che riflette il passato e nel futuro le serie tv del 2017 potrebbero essere di più, c'è addirittura chi prevede che saranno superate le 500 produzioni.

E' così arrivato il momento di prepararci a quello che sarà, alle nuove serie tv che ci accompagneranno nel 2017 tra debutti USA, lanci globali grazie a Fox, Netflix o (speriamo) Amazon Prime Video, arrivi in Italia in contemporanea o in ritardo. Senza fare una classifica ecco le serie tv più attese del 2017, quelle che più stuzzicano l'entusiasmo, con un occhio non solo ai primi mesi del 2017 ma anche con uno sguardo rivolto più in prospettiva.

Una serie di sfortunati eventi


Il 13 gennaio è il giorno del rilascio su Netflix di Lemony Snicket - Una serie di sfortunati eventi con Neil Patrick Harris nei panni del conte Olaf e come si vede fin dai primi trailer, sembra nato per interpretarlo così abile a dar vita a tanti personaggi in un solo corpo. Tratto dai romanzi di Daniel Handler che ha anche collaborato alla realizzazione dei singoli episodi, Una serie di sfortunati eventi aprirà nel migliore dei modi il 2017.


Sneaky Pete


Giovanni Ribisi

e Margo Martindale come protagonisti, David Shore e Bryan Cranston in produzione, Graham Yost come showrunner dopo Justfied, con questi nomi coinvolti non si può non inserire Sneaky Pete tra le serie tv più attese del 2017. La serie sarà rilasciata il 13 gennaio da Amazon Prime (ma a quanto pare non in tutto il mondo, in Italia bisognerà ancora aspettare), dopo una lunga gestazione, iniziata come pilot per la CBS e proseguita poi su Amazon. Ribisi è un ex carcerato, un truffatore, che prende l'identità del suo compagno di cella, prendendone il posto in famiglia, per scappare da un criminale che gli dà la caccia.

Taboo


Tom Hardy

autore e protagonista di un period drama brutto sporco e cattivo, crudo e diretto come solo gli inglesi sanno fare, Taboo atteso il 7 gennaio su BBC e il 10 su FX entra di diritto tra le serie da tenere d'occhio in questo 2017. Hardy è un avventuriero, creduto morto che torna dopo la morte del padre per rivendicare la sua eredità e si ritrova invischiato in una lotta per il potere, tra complotti, tradimenti, violenza e segreti.


Powerless e Trial & Error


Dopo Superstore e The Good Place, prosegue il tentativo di NBC di ritornare all'epoca d'oro della comicità e lasciando le famiglie alla ABC, gli amici alla FOX decide di proseguire sulla strada delle commedie lavorative e dalla trama orizzontale ben definita. La prima ad arrivare sarà Powerless attesa il 2 febbraio su NBC prendendo il posto di The Good Place, è la prima comedy ad essere ambientata nell'universo della DC Comics, una comedy lavorativa inserita in un mondo di supereroi. La serie racconta infatti le vicende degli assicuratori della Wayne Insurance, società del gruppo Wayne (quello di Batman), che si occupa di assicurare l'umanità dagli eventi dei supereroi. Protagonisti Vanessa Hudgens e Danny Pudi.

Trial & Error non debutterà prima del 7 marzo ma promette già scintille. In onda subito dopo The Voice su NBC con due episodi a settimana, la comedy è una satira delle docu-serie che affrontano casi di cronaca, che imperversano negli ultimi anni. John Litgow interpreta un uomo accusato di aver ucciso la moglie, mentre Nick D'agosto è il suo avvocato.


Legion


Legion - FX 8/02 - Fox Italia 13/02

Noah Hawley, showrunner di Fargo (la cui terza stagione è attesa per la primavera 2017) si prepara ad entrare nel mondo Marvel con Legion serie tv al debutto il prossimo 8 febbraio su FX e il 13 su FOX in Italia. Dan Stevens è David Haller figlio di Charles Xavier degli X-Men, convinto di essere schizofrenico, David è in realtà uno dei mutanti più potenti mai esistiti ma non essendo stato educato non è consapevole delle sue potenzialità. Visivamente potrebbe essere sorprendente.


Iron Fist, The Punisher, The Defenders e The Inhumans


Quattro nuove serie tv del mondo Marvel in arrivo nel 2017, impossibile non inserirle tra le serie tv più attese del 2017. Iron Fist è la prima ad arrivare debutterà il 17 marzo su Netflix e sarà l'ultima del progetto di quattro serie tv dedicate ai difensori targati Netflix-Marvel. A seguire quindi nel corso dell'anno spunterà anche The Defenders l'attesissima miniserie che riunirà Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist in un unico spazio e con l'aggiunta di Sigourney Weaver come cattiva della serie. Nel corso dell'anno è attesa su Netflix anche The Punisher che vedrà Jon Bernthal riprendere il ruolo interpretato nella seconda stagione di Daredevil. Infine a settembre arriverà The Inhumans un progetto Marvel-ABC prodotto con IMAX, che vedrà i primi due episodi uscire anche al cinema nelle sale IMAX per poi approdare su ABC in autunno in 8 episodi, una serie tv che solo per questa innovativa modalità di produzione non poteva non essere in elenco.


Big Little Lies


Una miniserie con Nicole Kidman, Reese WitherspoonShailene Woodley, Alexander Skarsgard, Laura Dern, Adam Scott, James Tupper e diretta da Jean-Marc Vallèe non può non entrare tra le serie tv più attese del 2017. Big Little Lies arriverà su HBO il prossimo 19 febbraio e successivamente dal 15 marzo in Italia su Sky Atlantic HD. Restando in casa HBO impossibile non segnalare in arrivo nel 2017 The Deuce creata da David Simon, con James Franco e Maggie Gyllenhaal, ambientata negli anni '70 a New York nel mondo dell'industria pornografica e Sharp Object con Amy Adams tratta dal romanzo dell'autrice di Gone Girl Gillian Flynn.


American Gods


Il mondo fantastico creato da Neil Gaiman con American Gods portato in tv da Bryan Fuller e Michael Green, la lotta tra divinità antiche e moderne è in arrivo prossimamente su Starz negli USA. Ian McShane, Ricky Whittle, Gillian Anderson, Orlando Jones, Jeremy Davis compongono il ricco e variegato cast della serie, contribuendo a farla entrare di diritto tra i prodotti più attesi del 2017.


The Good Fight e Star Trek: Discovery


I due prodotti del nuovo servizio di streaming di CBS, The Good Fight e Star Trek hanno tutte le caratteristiche necessarie per entrare in questo elenco delle serie tv più attese del 2017, non solo per l'innovativa modalità di fruizione per un canale generalista (un pò come se la Rai realizzasse una fiction solo per RaiPlay), ma anche perchè il primo, in partenza il 19 febbraio, è lo spinoff di una serie amata come The Good Wife e il secondo, atteso per maggio, è l'ennesimo nuovo viaggio nel mondo di Star Trek.


The Handmaid's Tale


The Handmaid's Tale - Hulu 26/04

Il 26 aprile su Hulu (piattaforma USA per lo streaming) debutterà The Handmaid's Tale, tratta dal romanzo omonimo di Margaret Atwood, si tratta di una serie tv ambientata in un mondo distopico dominato da una forma dittatoriale in cui le poche donne fertili rimaste lavorano nelle case dei comandanti come domestiche e schiave sessuali. Il cast di ottimo livello è guidato da Elisabeth Moss, Joseph Finnes e Yvonne Strahovski.

Feud


Ryan Murphy, Jessica Lange, Susan Sarandon, Sarah Paulson, Kathy Bates, Alfred Molina, Catherine Zeta-Jones

, sono i nomi coinvolti nella nuova serie antologica per FX, Feud la cui prima stagione racconterà la rivalità tra le attrici Joan Crawford (Lange) e Bette Davis (Sarandon). Probabilmente non c'è bisogno di aggiungere altro.

Twin Peaks, 24: Legacy, Prison Break


Non potevano mancare tra le serie tv più attese del 2017 tre produzioni unite dal fatto di essere sequel o reboot di serie tv del passato che non hanno di certo bisogno di presentazioni: Twin Peaks a maggio su Showtime e in Italia su Sky Atlantic, 24: Legacy, reboot della serie originale con nuovo cast e nuovo protagonista a febbraio su Fox e in Italia in primavera su Fox e Prison Break in arrivo su Fox sia negli USA che in Italia.

....e poi ancora


Quelle citate non sono le uniche serie tv più attese del 2017, che si annuncia un anno davvero molto ricco di grandi produzioni, come Guerrilla produzione Showtime e Sky Atlantic con Idris Elba ambientata a Londra negli anni '70 all'interno del movimento per i diritti degli afro americani. Sempre su Showtime sono attesi Purity miniserie con Daniel Craig e I'm Dying Up Here sulla scena degli stand-up comedian degli anni '70 creata da Jim Carrey. Tra gli originali Netflix c'è molta curiosità per Santa Clarita Diet comedy con Drew Barrymore e Timothy Olyphant rilasciata il prossimo 3 febbraio; per Mindhunter il ritorno su Netflix di David Fincher con Anna Torv e Jonathan Groff e ambientata nel 1979 e tratta dal libro Mind Hunter: Inside FBI’s Elite Serial Crime Unit.

Un anno seriale tutto da vivere e tra serie tv attese, flop e sorprese inaspettate sicuramente anche nel 2017 delle serie tv ci sarà da divertirsi.

  • shares
  • Mail