Kid's got talent, Cattelan diventa il Principe di Natale (ma lui e Bisio non legano)

Quando l'intesa tra volti aziendali è forzata: Alessandro Cattelan e Claudio Bisio a Kid's got talent sono incompatibili!

Dalla puntata natalizia di Kid's got talent abbiamo imparato tre cose. La prima è che Alessandro Cattelan - per il pubblico social in vacanza a Rio De Janeiro, per quello di Tv8 ospite in differita - non è a suo agio coi bambini in tv. La seconda è che Claudio Bisio e Alessandro Cattelan sono una delle coppie meno riuscite della tv italiana. La terza è che, a furia di far interagire forzatamente i volti di una stessa azienda, il rischio del mappazzone è dietro l'angolo.

Così non è stata una delle migliori uscite di Cattelan quella come principe azzurro della bambina Erika. Innanzitutto perché persino quest'ultima, già altezzosa di suo, non sembrava conoscerlo troppo:

"Si è già annoiata di me, non sono riuscito a conquistarla neanche per un attimo".

A questo bisogna aggiungere che Cattelan mascherato e nel ruolo di "sottoposto" del conduttore ha tanto richiamato alla mente il suo ruolo di stagista della Ventura a Quelli che il calcio.

Bisio è tanto generoso con i più giovani che gli fanno da spalla, vedi Lodovica Comello e Frank Matano, quanto distaccato con i comprimari che potrebbero rubargli la scena. Così il loro incontro a Kid's got talent è stato il classico compitino: la bambina Erika è diventata l'equivalente di una scaletta da seguire pedissequamente, senza spazio all'improvvazione (Bisio si è limitato a chiamare il collega 'principe Alessandro' senza sforzarsi di interagirci fino in fondo).

Per fortuna, a rendere speciale la puntata, è stata come sempre la versatilità della Comello. Quest'ultima si è prestata a un originalissimo duetto con un beatboxer di dodici anni, Cristian: in All I Want For Christmas Is Yo” si sono fuse la melodia della voce di lei e la potenza di lui.

Inoltre l'opinionista Francesco, ovvero il ragazzino che bacchetta sempre Claudio Bisio, è stato invitato a far vedere di che pasta è fatto direttamente sul palco. Non ha creduto ai suoi occhi quando ha scoperto che a godersi lo spettacolo c’era il suo mito, il comico Giuseppe Giacobazzi.

Infine i due amici batteristi metal, Ettore e Stefano, hanno tenuto il ritmo in una jam con un 'elemento di disturbo' davvero d’eccezione, Christian Meyer degli Elio e le Storie Tese (anche loro vecchi amici Sky).

L'appuntamento con la quarta e ultima puntata di Kid's got talent, praticamente una strenna natalizia di Tv8, è per domenica 1 gennaio 2016. Mancano solo Nina Zilli, Luciana Littizzetto o qualche giudice di MasterChef all'appello aziendalista?

  • shares
  • Mail