Le Iene, puntata 20 dicembre 2016: diretta

Le Iene, puntata di martedì 20 dicembre 2016. Diretta.

le-iene-13-12-16-1.jpg

  • 21.15

    Inizia la puntata. "E' l'ultima puntata del 2016, vi sento particolarmente felice", debutta Ilary.

  • 21.19

    La moto che fa bene a tutti è il primo servizio della serata. Nic de Viitis si occupa della mototerapia, ovvero aiutare ragazzi sfortunati - e renderli più felici - semplicemente con un giro in moto. "Godo quando le persone stanno bene e sono felici", racconta uno dei rappresentanti. "E' una figata, secondo me fa meglio delle medicine. Ogni sportivo deve aiutare tempo della propria vita per fare del bene agli altri".

  • 21.25

    Alberto Stasi è innocente? Le Iene intervistano la mamma di Alberto. "Io non ho ucciso Chiara Poggi, non solo Chiara non ha avuto giustizia ma hanno rovinato anche la mia vita", ha scritto Stasi in una lettera indirizzata al programma dal carcere di Bollate. Ora, una nuova perizia sul corpo di Chiara ha trovato, sotto le unghie, il dna di un ragazzo che non è Stasi.

  • 21.27

    La mamma di Stasi: "Sono convinta che non sia stato Alberto, così come sono convinta che la verità uscirà. Non ho rilasciato mai interviste. Dovrebbe avere l'umiltà di dire 'scusate, abbiamo sbagliato'. Hanno fatto un'ingiustizia totale. Uno schifo".

  • 21.30

    L'ex comandate della stazione di Garlasco, racconta: "Le indagini non sono state fatte a 360 gradi. E secondo me volutamente". Cosa succederà?

  • 21.32

    Nadia Toffa è andata in Viale Padova, "la strada più pericolosa di Milano" nonché la più multietnica. Una signora, derubata da alcuni ragazzi con accento spagnolo: "Ho avuto paura, mi hanno aggredita: mi hanno legata, io ho cominciato a strillare e mi picchiavano per farmi stare zitta. E' una zona molto delicata".

  • 21.36

    "C'è delinquenza, droga, puttanismo. Dal '71 a oggi è cambiata da così a così. Prima erano tutti italiani, ora è uno schifo", racconta un abitante della zona. Un altro racconta: "Esco finché è giorno, quando diventa notte non ho più voglia di uscire".

  • 21.43

    Così Nadia esce di sera. Alcuni tentano di spacciarle robe. Poi tenta un approccio con degli stranieri. "Non è successo assolutamente niente, passeggiando da sola non mi sono sentita in pericolo".

  • 21.49

    Pubblicità.

  • 21.56

    "Salta fila: i furbetti del Colosseo?". Filippo Roma si occupa dei "bagarini" per gli ingressi al Colosseo (biglietti che vengono rivenduti ad un prezzo maggiorato e che non si trovano sui siti ufficiali online). Uno dei salta fila smentisce: "Io non vendo biglietti, non mi va di parlare è inutile. So' affari miei, stai a dì un pacco di cazzate. Sei un cazzaro".

  • 22.05

    Roberta Rei è tornata alle casette di Norcia, spesso vuote, che potrebbero essere messe a disposizione per i terremotati. E invece vengono lasciate vuote: alcuni dei terremotati non sono in possesso del certificato di inagibilità e di conseguenza non possono entrare nelle casette in legno. "Queste casette di legno sono gestite da amministrazioni comunali", rispondono alcuni degli interpellati.

  • 22.17

    Pubblicità.

  • 22.22

    Matteo Viviani si occupa di Ernesto, "un uomo che ha incontrato Dio e che sogna di abbattere la fame nel mondo". "La beneficenza del popolo al servizio del mondo" racconta un concetto nuovo di beneficenza, trasparente e pulita: Ernesto ha creato l’Arsenale della Pace, un luogo nel quale aiuta moltissime persone, offrendo un letto a chi non ne ha, del cibo a chi ha fame, posti di lavoro, medicine e tanto altro.

  • 22.33

    Pubblicità.

  • 22.39

    Giulio Golia si occupa del "Contrabbandieri di Sigarette". E intervista un ex contrabbandiere di sigarette pugliese che racconta cosa succedeva nel passato. E' pure stato in galera.

  • 22.52

    "La consigliera che offre passaggi a 6 euro": Michele Cordaro ha incontrato Raffaella Sensoli, la consigliera del M5S che offriva passaggi dietro pagamento ma che le venivano rimborsati dalla regione. Secondo la consigliera era un esperimento.

  • 23.04

    Uno scherzo: "Cicciolina e Obama". Complice Marco Mazzoli da Miami. Qualche anno fa Cicciolina è stata espulsa dall'America, dopo aver bruciato la bandiera degli Stati Uniti durante uno spettacolo. Recentemente Ilona Staller ha scritto ad Obama per chiedere la grazia. Mazzoli le fa credere di avere un appuntamento in collegamento con l'ex Presidente.

  • 23.18

    Ecco l'Obama finto. "Non ci credo", risponde sbalordita Ilona. Poi, le fanno credere di doversi spogliare davanti Obama. "No, dai", risponde lei.

  • 23.28

    Le esce. E poi le rivelano: è tutto uno scherzo. "Perché fate questi scherzetti così cattivi?". E lanciano l'hashtag #TrumpHelpCicciolina.

  • 23.31

    Cicciolina arriva in studio. Matano e Morelli si inginocchiano.

  • 23.40

    La stronza Mary alla prima di Un Natale al Sud. A Massimo Boldi: "Ma Un Natale all'ospizio quando?". A Gigi d'Alessio: "Tutti gli italiani che soffrono di stitichezza ti ringraziano per la tua musica".

  • 23.45

    Intervista a Marina Ripa di Meana. "Mi sento una storica pettegola, ho sempre frequentato persone fuori dall'ordinario. Mi sento proletaria, cercavo il titolo ma c'è stato anche amore. Devo sconfiggere il cancro, so che non è facile ma ce la metto tutta".

  • 23.55

    Gaetano Pecoraro incontra Javier Zanetti, ex capitano dell'Inter: il calciatore "non dimentica i Pupi del suo vecchio quartiere". Qui, a Buenos Aires, ha aperto una fondazione (insieme alla moglie Paola) per aiutare bambini in situazioni di difficoltà e circondati a delinquenza o droga.

  • 00.02

    Cizco è in Africa, dove spopola il Nyaope: la droga con dentro il veleno per topi. Lo sballo dura 20 minuti con un down pazzesco. "Ad una certa ora della notte, il delirio regna sovrano".

  • 00.24

    Sono le 00.24 e inizia un altro servizio (vecchio).

  • 00.36

    "Buon fine anno, tanti auguri": siamo alla fine. La puntata finisce qua.

Questa sera, martedì 20 dicembre 2016, tornano Le Iene Show su Italia 1 per l'ultimo appuntamento stagionale. Alla conduzione Ilary Blasi, Giampaolo Morelli e Frank Matano. Tra i servizi:

Gaetano Pecoraro incontra il vice presidente dell’Inter Javier Zanetti a Remedios de Escalada, un quartiere situato nelle periferie di Buenos Aires, dove l’ex calciatore nerazzurro e la moglie sono cresciuti. Le aree limitrofe della capitale argentina vengono chiamate las villas, delle vere e proprie favelas in cui la gente vive in condizioni precarie e la criminalità è all’ordine del giorno. Si tratta di quartieri abbandonati a loro stessi, dove non ci sono scuole o strutture che possano aiutare le famiglie in difficoltà. Molti bambini non possono crescere con i genitori, perché sono in carcere o sono morti, quindi, per andare avanti decidono di spacciare o rubare. Così nel 2001 Zanetti, insieme a sua moglie Paula, ha creato la Fondazione Pupi, un luogo che è diventato un vero e proprio centro di accoglienza per i più bisognosi, che provvede alla loro istruzione, fornisce loro del cibo e garantisce un’alternativa valida alla vita di strada.

Le Iene Show | Dove vederlo


Le Iene Show

 va in onda ogni domenica e martedì su Italia 1 a partire dalle ore 21:20. Le puntate sarà visibile in streaming (in diretta) anche sul sito ufficiale di Mediaset e sul sito ufficiale del programma. Tutti i servizi saranno disponibili nella sezione on demand del sito Video Mediaset o sul sito de Le Iene.

Le Iene Show | Second Screen


Il programma è molto presente sul web: ha un sito ufficiale e una sezione a parte sul sito di Mediaset, ha una pagina ufficiale su Facebook ed un account Twitter (@redazioneiene). L'hashtag ufficiale per commentare è #leiene.

  • shares
  • Mail