Lost

They’re looking for us in the wrong place Il fatto che esista già il sito non ufficiale, prima ancora che la programmazione in Italia sia iniziata – accadrà martedì, domani, su Fox – la dice lunga su quanto sia di impatto Lost, la nuova, straordinaria serie televisiva prodotta dalla Touchstone Television e messa in onda,

di

They’re looking for us in the wrong place
Lost Il fatto che esista già il sito non ufficiale, prima ancora che la programmazione in Italia sia iniziata – accadrà martedì, domani, su Fox – la dice lunga su quanto sia di impatto Lost, la nuova, straordinaria serie televisiva prodotta dalla Touchstone Television e messa in onda, negli States, dalla ABC.

Gli ingredienti sono quelli delle grandi occasioni.
Il pilot, composto da due episodi, è costato 12 milioni di dollari e promette effetti speciali degni di un colossal cinematografico.
Le voci parlano di sei, forse otto stagioni, visto lo straordinario successo.
L’ideatore è J. J. Abrams l’autore di Alias, altra serie straordinaria, maltrattata come non mai dal palinsesto di Raidue.

Parliamo della storia. Ne avrete già letto ovunque, qui cerchiamo di dare uno sguardo più conciso e tecnico.
Struttura: serie a episodi. Formato classico: 22 episodi da 30 minuti l’uno. Il finale di stagione sarà di 90 minuti e gli ultimi 30 (questo in America) non avranno interruzioni pubblicitarie.
Incidente scatenante della serie: un aereo che cade, 48 sopravvissuti.
Caso di puntata: la backstory di uno dei sopravvissuti, fino al momento in cui è arrivato a prendere l’aereo.
Linea orizzontale: la sopravvivenza su un’isola deserta, le dinamiche sociali, il mistero. Perché l’isola non è quel che dovrebbe essere, non si trova sulla rotta dell’aereo, è popolata da creature misteriose.

Gli americani non fanno mai le cose a caso: non dimentichiamoci che da loro il reality che è andato meglio in termini di ascolti è Survivor – un flop in Italia, terra di pantofolai voyeour – e hanno deciso di partire da questo spunto per arricchirlo di letteratura (viene subito in mente “Il Signore delle Mosche“, giusto per fare una citazione) e di cinema.
Questo il fan-site ufficiale.
Da non perdere per nulla al mondo, sarà il fenomeno televisivo dell’autunno italiano. Sì, perché dopo Fox sarà la RAI a avere l’onore di mandare in onda Lost: non ci resta che augurarci che il trattamento sia degno.

Qui una serie di link.

Ultime notizie su Lost

Tutti gli episodi di Lost su TvBlog: i commenti, i misteri, gli spoiler e il finale della serie, con il finale alternativo per la versione in dvd e i contenuti extra su internet.

Tutto su Lost →