Quarry - Pagato per uccidere su Sky Atlantic HD: Memphis, il Vietnam e il difficile ritorno a casa di un marine

Gli anni '70, il Vietnam, in Quarry - Pagato per uccidere su Sky Altantic HD

Dura la vita per il marine Quarry-Mac Conway, interpretato da Logan Marshall-Green, difficile è soprattutto adattarsi alla nuova realtà cittadina di ritorno dalla guerra del Vietnam. Parte da qui Quarry - Pagato per uccidere, in arrivo questa sera, lunedì 19 dicembre, in prima tv assoluta su Sky Atlantic HD con un doppio episodio dalle 21:15, disponibile anche su Sky On Demand, Sky Go e in streaming su NOW Tv.

Tratta dal romanzo di Max Allan Collins, ambientata a Memphis negli anni '70, la serie di Cinemax/HBO racconta la storia di Mac Conway (Marshall-Green) un marine che torna a casa a Memphis, in un periodo storico in cui i soldati e la guerra in Vietnam non riscuotevano molto successo, in cui montavano le proteste e il movimento pacifista era particolarmente forte. Il ritorno del soldato è così accolto con ostilità e rifiuto dai suoi concittadini, ancora di più considerando che insieme al soldato Arthur Solomon (Jamie Hector) sono accusati di aver compiuto un massacro di civili.

Nonostante entrambi siano stati assolti da ogni accusa, la loro cattiva fama gli impedisce di trovare un lavoro decente. Il ritorno a casa per Mac non è per niente semplice, anche l'amata moglie Joni (Jodi Balfour) sembra essere distante e il loro rapporto non sarà probabilmente mai più lo stesso. Mac e Arthur vengono contattati da un misterioso criminale chiamato Broker (Peter Mullan), coinvolto in rapine, corruzione e omicidi, che offre loro un lavoro sicuro e soldi facili. Mac inizialmente prova a desistere cercando di rimanere fedele ai propri principi di lealtà e legalità, ma quando Arthur deciderà di accettare l'offerta, Mac proverà ad aiutare l'amico, finendo così nella rete di Broker, dove prenderà il nome in codice di Quarry. Ovviamente la deriva criminale di Mac/Quarry non aiuterà il suo reinserimento in società, nè il suo rapporto con Joni.

quarry-1.jpg

Quarry è creata da Graham Gordy e Micheal D. Fuller, già autori di Rectify, serie con cui condivide uno sguardo profondo e complesso sulle diverse e più oscure pieghe dell'animo umano. Quarry racconta la solitudine di un uomo, che si porta sulle spalle le conseguenze del conflitto lasciato in Vietnam, solo ad affrontare il tormento di una guerra, l'orrore di un campo di battaglia. Se oggi si parla di stress post-traumatico, negli anni '70 questa patologia ancora non era stata approfondita e spesso i soldati dopo aver prestato servizio, non riuscivano a ritrovare la propria vita.

Mac vorrebbe evitare di diventare Quarry, ma Quarry è dentro di lui e aspetta solo l'occasione giusta per uscire fuori e prendere il sopravvento. Per Mac è impossibile vivere in un mondo che non lo accetta, è più facile scegliere di diventare Quarry. La serie tv di Cinemax/HBO prende l'idea di un soldato diventato sicario, nata dalla penna di Max Allan Collins, autore di gialli e thriller, per trasformarlo in uno viaggio psicologico nei meandri più oscuri dell'animo umano. Il tutto condito con le atmosfere, i baffi, i vestiti e la musica degli anni '70 in grado di regalare fascino ulteriore a Quarry.

L'appuntamento con Quarry su Sky Atlantic HD è da questa sera, ogni lunedì alle 21:15.

  • shares
  • Mail