Amadeus a Blogo: Music Quiz è un happening musicale. Sull’Eredità ed i Soliti ignoti dico che…

L’intervista di TvBlog ad Amadeus

di Hit

Non ci sono molte persone nel mondo dello spettacolo televisivo alla mano, che non si prendono troppo sul serio, che non hanno la puzza sotto il naso, che sono grandi lavoratori, educati e che rispettano il lavoro altrui. Uno di questi è senza dubbio Amadeus che domani sera debutta nella prima serata di Rai1 con un nuovo gioco spettacolo: Music Quiz prodotto da Endemol Shine Italy. Abbiamo incontrato Amadeus per parlare di questa nuova esperienza professionale, ma anche, come nostro costume, di altro. Buona lettura.

Torni con Music Quiz, che sapore ha questa nuova avventura professionale ?

Sono molto felice di fare una prima serata su Rai1 con un prodotto nuovo. Il sapore è quello dolce che ti da un momento come questo di gioia professionale.

Come sarà il programma ?

Si tratta di una festa in musica, un happening musicale ed un pretesto per imbastire una serata speriamo molto divertente per il grande pubblico di Rai1. Non è un quiz sulla cultura musicale, si tratta di individuare l’interprete della canzone che andremo a far ascoltare e non il titolo della medesima. Giocheranno due squadre formate da otto personaggi celebri, quattro maschi e quattro femmine. Al termine si vince un premio simbolico che è un disco d’oro, ma di plastica.

Quante puntate avete previsto ?

Sono sette puntate, ci fermeremo solo per l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria Italia e chiuderemo il primo venerdì di febbraio.

Torni alla conduzione del Capodanno di Rai1, come sarà, ci puoi dire qualche nome degli ospiti ?

Lo farò con Teo Teocoli, ci conosciamo da tanti anni, ma non abbiamo mai fatto nulla insieme. Saremo a Potenza, ma non abbiamo ancora niente di definito sugli ospiti.

Ci sono novità per il 2017? Si parla di una nuova versione dei Soliti ignoti con te alla conduzione

L’ho letto anche io, ma non ho nessuna conferma in questo senso. Nei prossimi giorni incontrerò il direttore e vediamo cosa ci diremo.

Reazione a catena rimane un punto fermo della tua cavalcata televisiva ?

Si è confermato per la prossima estate e credo torneremo anche con alcuni speciali serali come fu lo scorso anno, magari verso la fine della serie. Il direttore è rimasto molto contento dei serali dell’anno passato.

Si era parlato anche di un tuo ritorno all’Eredità, ci sono novità in questo senso e ti piacerebbe tornare a quel programma ?

E’ una cosa ciclica questa. Non c’è nessuna novità sull’Eredità. Ho sempre solo detto che questo programma ce l’ho nel cuore, ma non c’è nulla di concreto su un mio eventuale ritorno.

Cosa vorresti aggiungere al tuo curriculum professionale ?

Io non voglio mai dire: vorrei fare, mi piacerebbe fare e cose di questo tipo. Mi piace, quando mi capita che vedo dei format nuovi, realizzarli, cosi come è capitato proprio con l’Eredità, che la vidi e decisi di proporla.

A proposito di questo, è vero che lo hai mostrato tu al direttore di Rai1 Music quiz?

Diciamo che l’ho visto e quando Andrea Fabiano mi ha chiesto se avevo visto in giro qualcosa d’interessante, allora gliel’ho mostrato. Lui lo ha visto e ha condiviso questo programma ed ecco che è nato Music Quiz.

Ci sono differenze in questa versione rispetto a quella originale?

Il format è quello, abbiamo solamente dovuto allungarlo, visto che le nostre prime serate sono molto più lunghe rispetto a quelle straniere.

Allora non resta che vedere questo Music Quiz in onda domani sera sulla prima rete del servizio pubblico radiotelevisivo con Amadeus a cui ovviamente facciamo un grosso in bocca al lupo.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Amadeus

Tutto su Amadeus →