Voyager, dal 12 dicembre la trentesima serie su Rai 2

La trentesima serie di Voyager ai confini della conoscenza sarà dedicata all'Italia straordinaria.

voyager-360.jpg

Da lunedì 12 dicembre 2016 alle 21.10 su Rai 2 andrà in onda la trentesima serie di Voyager Ai confini della conoscenza, il programma d'intrattenimento condotto da Roberto Giacobbo che dal 2003 tratta di misteri e fenomeni inspiegabili, di civiltà scomparse, di alieni e ufologia, di profezie, di fantasmi ed entita oscure, di fenomeni paranormali, di archeologia, di reliquie, di temi religiosi, di miti e leggende e di creature fantastiche.

La nuova stagione di Voyager, strutturata come la precedente (che si era resa più social con video a 360° a disposizione sul sito del programma) sarà dedicata nuovamente all'Italia Straordinaria.

Voyager puntata 12 dicembre 2016: anticipazioni


Duomo di Siena

: quali misteri custodisce? Perché tra le immagini che lo compongono si dà importanza alla figura di un grande personaggio pagano, Ermete Trismegisto?

Il racconto di Siena dalle angolature più suggestive: dall'alto della Torre del Mangia, fino alle profondita del sottosuolo.

Il Popolo del mare: grazie ad nuova indagine su questa popolazione nominata più volte dagli Egitti, che si è avvalsa dell’uso di droni nella Sardegna sud occidentale, ci sono novità: risulterebbe che il Un misterioso popolo scomparso all’improvviso migliaia di anni fa, che avrebbe costruito fra gli 8.000 e i 20.000 nuraghe… Perché nei nuraghe sardi sono stati trovati utensili che fanno pensare a un abbandono improvviso, come se un grande cataclisma avesse costretto gli abitanti alla fuga?

Il legame tra Mantova e la crocifissione di Cristo: è possibile che il legionario romano Longino, colui che secondo la tradizione avrebbe trafitto il costato di Gesù sulla croce, sia venuto proprio a Mantova a concludere la propria vita portando con sé una preziosissima reliquia, il sangue di Cristo?

Il sangue di Cristo: da Mantova il viaggio prosegue per Orvieto.

Elena Lucrezia Corner: Roberto Giacobbo lancia un appello per intitolare un’aula universitaria alla prima laureata della storia, una donna italiana che è riuscita a emergere in un mondo dove le donne erano relegate a ruoli marginali e domestici.

La vita oltre la vita: nuove e sorprendenti testimonianze di pazienti che sostengono di aver vissuto un’esperienza pre-morte. Tali esperienze saranno davvero un giorno la prova scientifica che la coscienza sopravvive alla fine del corpo?

Voyager informazioni trentesima serie


Un programma di: Roberto Giacobbo
Capo progetto: Veronica Vetrulli
Scritto con Valeria Botta, Davide Fiorani, Massimo Fraticelli, Marco Zamparelli
Produttore esecutivo: Manuela Madonna
Regia: Maria Cristina Bordin, Filippo De Masi, Cristiano Leuti, Raffaella Maresti, Emanuela Pesando, Paolo Porcaro, Enrico Sparti

  • shares
  • Mail