• Tv

Una sorpresa da chef, il makeover fallibile della Peronaci punta sulle ‘ricette di Sonia’

Sonia Peronaci protagonista di un makeover culinario: la prima puntata live su Blogo.

  • 9.40

    Dieci minuti prima dell’inizio di questo nuovo programma culinario di Canale 5.

  • 09.55

    Questa volta il programma inizia davvero alle 10.00. E dire che tutte le altre volte, la programmazione diceva alle 10.00 e si iniziava alle 9.50…

  • 10.04

    Si parte: la voce over è sempre quella leccata dei programmi di cucina di Canale 5.

  • Maria, 44 anni, madre di 5 ragazzi (quattro maschi e una femmina), vive a Oleggio da 15 anni ed è un disastro. Se ne lamenta anche il marito: “Su una scala da 1 a 10 mia moglie è zero”. Uhm. Maria vuole dimostrare alla figlia, soprattutto, che può saper fare i dolci. “Tutti mi dicono: Che donna sei, ché non sai cucinare!”. Rabbrividisco.

  • 10.07

    Maria spiega a Sonia che non le piace cucinare, non è solo una questione di tempo, con 5 figli.

  • 10.08

    Primo passaggio: Sonia va in cucina e dà informazioni utili su come conservare i cibi, come mantenere pulito il frigo e quali padelle buttare.

  • 10.09

    C’è anche il classico confessionale dello chef, in cui Sonia dice che Maria è piena di buona volontà, ma è scoraggiata perché a casa tutti sanno cucinare meno lei. Anche il marito Pasquale?

  • 10.10

    Sonia coinvolge il marito Pasquale e il figlio Antonio per organizzare la cena al ristorante: la sorpresa è solo per la figlia, quindi.

  • 10.11

    Il primo impasto è un disastro: si trattava di fare l’impasto di una focaccia.

  • 10.13

    Ora prova funghi: Maria non li ha mai fatti freschi. Ora Sonia ci mostra come si puliscono. Vabbè, ma questa non sa manco l’abc: i funghi non si ammollano! E non sa neanche come è fatta la salvia! Conosce solo il prezzemolo. Signore pietà!

  • 10.15

    Per non far bruciare la padella ma insaporire l’olio, Sonia consiglia di inclinare la padella.

  • 10.16

    Pubblicità. Si corre in questo programma ed è bene così. La premessa però è raccapricciante.

  • 10.22

    Si torna in studio per il dolce: si inizia dalla preparazione della crema pasticciera. Però, Maria, tanti programmi di cucina in tv dovrebbero averti insegnato che la pasticceria è un’arte esatta.

  • 10.25

    Per non far seccare la crema in superficie bisogna metterci un po’ di zucchero sopra: ah, buono a saperlo.

  • 10.25

    Fatta la prova in cucina, Sonia la ‘convoca’ per una valutazione generale e per illustrarle il menu da preparare alla famiglia. Focaccine integrali, zucca di orzo perlato e frittelline di cous cous di riso come dolce: questo il menu per Maria.

  • 10.26

    A fare la spesa ci va solo Sonia: e perché?

  • 10.27

    Appuntamento in cucina con Sonia per preparare il menu. Si parte dalle focaccine: ma perché impastare con la planetaria? Poi si preparano i pomodorini confit e il radicchio tardivo (quello più allungato).

  • 10.28

    Ecco come si preparano i confit.

  • 10.30

    Ecco la ricetta della focaccina. Vengono carine.

  • 10.31

    Tempo di zuppa di farro perlato con funghi e mele: quindi lo spazio de Le Ricette di Sonia non manca.

  • 10.32

    Per evitare che le mele anneriscano si tuffano un istante nell’acqua bollente: ecco il processo di ‘sbianchimento’.

  • 10.33

    Si preparano anche crostini col grana 16 mesi per la zuppa. Ecco la ricetta.

  • 10.34

    E siamo al dolce: crema pasticcera al mandarino. Comunque Maria è tutta entusiasta e carica.

  • 10.39

    La crema accompagna le frittelline di riso e cous cous.

  • 10.39

    Pubblicità. Metà del primo e tutto il secondo blocco sono quindi dedicati alle ricette.

  • 10.44

    Ci si sposta al ristorante dove Maria dovrà preparare il suo menu. Una cucina professionale per chi non c’è mai stato è da perderci. Si parte dalle preparazioni.

  • 10.45

    Le focaccine continuano a non essere il suo forte: si distrae, dimentica gli ingredienti, sbaglia i tagli, esattamente come prima dell’intervento di Sonia. Il training non è bastato, insomma…

  • 10.48

    La famiglia di Maria al ristorante: Viviana, la figlia, non sa che in cucina c’è la mamma. Ma Sonia Peronaci va a salutarli e se mamma non è al tavolo….

  • 10.50

    Finita la preparazione si procede a montare i piatti. Maria, senza Sonia, non gliela fa: “Sono un po’ impedita…”. Le focaccine le chiama Tiffany, come il cane di famiglia. Ma come si fa?! Ecco, Maria, la cucina non è proprio cosa tua… Pure il figlio è perplesso sul nome delle focaccine.

  • 10.51

    Impiatta Sonia: non vale.

  • 10.52

    Sento una base musicale di Cotto e mangiato…

  • 10.53

    Sonia continua a tappare falle: utile magari per chi a casa deve recuperare, ma la sensazione è che la Peronaci non riesca a fare il miracolo.

  • 10.54

    La famiglia assaggia la zuppa…

  • 10.55

    Comunque Maria confonde davvero tuorli e chiare d’uovo. E siamo al dessert, che Maria ribattezza Dolce Siracusa, dalla sua città d’origine.

  • 10.57

    Il momento della rivelazione: Viviana non si scompone più di tanto. E mi piace per questo.

  • 10.57

    Giudizio positivo di Sonia Peronaci e almeno per ora Maria dice addio ai surgelati. Il marito è soddisfatto, perché non dovrà cucinare solo lui. Giudizio complessivo del programma? La premessa sulla donna in cucina è stata raccapricciante.

 

Diciamo subito che Una Sorpresa da Chef ‘svela’ una ‘verità importante’: Sonia Peronaci non fa miracoli. E meno male. Sarebbe stato alquanto indigesto vedere una concorrente che non distingue una foglia di salvia dal basilico diventare in tre giorni una chef stellata. La dimensione makeover del programma, quindi, non finge miracoli e arriva a mostrare gli errori anche banali che fa il protagonista (in questa puntata la 44enne Maria), nonostante le lezioni di Sonia e la sua costante supervisione. Certo, il fallimento non arriva ai clienti grazie al salvagente Peronaci (che si accolla anche uno dei momenti più delicati della preparazione, l’impiattamento), ma a casa si percepisce la difficoltà, e anche l’irritazione, di una trainer che si ritrova a dire all’allieva sempre le stesse cose. E questo, in genere, nel makeover non viene ‘represso’, ma diventa un ingrediente sostanziale: pensate alle pacche di Cannavacciuolo. Qui invece la Peronaci sembra mordersi la lingua: l’approccio è quello materno-maieutico, non da Sergente Hartman, ma l’irritazione si percepisce.

Inevitabile se si sceglie come protagonista una persona che dichiara di non amare la cucina e lo dimostra con la disattenzione, l’approssimazione, la totale mancanza di cultura culinaria. Perché, allora, Maria chiede l’aiuto del programma? Qui arriva il momento più ‘atroce’ della puntata: la motivazione. Maria chiede aiuto alla Peronaci per essere all’altezza della figlia che prepara bei dolci e del marito, chef di casa, che sa cucinare: lei, confessa quasi con una punta di vergogna, non va oltre lo scongelamento dei surgelati e usa verdure in scatola. E invece di godersi la grazia di qualcuno che fa quello che lei odia, decide di forzare la sua inclinazione e di assecondare una ‘frustrazione’, schiacciata dal ‘senso di colpa’, dalla sensazione di ‘deludere’ marito e figli, dalle voci che le ripetono “che donna sei se non sai cucinare”…

Su tali premesse si apre, dunque, questa prima puntata. E non vado oltre, visto che si tratta della prima puntata e non so nelle prossime cosa succederà.

Il format, però, è piacevole, anche se il fulcro di tutto restano “le ricette di Sonia“: tra il tutorial sulle preparazioni di base e le ricette per il menu finale, due terzi del programma sono incentrati sulla cucina della Peronaci. Una garanzia che funziona, tra piccoli trucchi e consigli utili. Il ‘makeover’, quindi, funge da ‘crosta’ per avvolgere il cuore del programma. E se la visita a casa del protagonista è interessante, la cena finale, invece, è fin troppo telefonata: difficile pensare che il ‘destinatario’ della sorpresa (in questo caso la figlia di Maria) sia davvero sorpreso di ritrovarsi come chef chi mai avrebbe immaginato, con le telecamere puntate, la Peronaci che fa da maitre e un pranzo senza mamma. L’effetto sorpresa, almeno da casa, sembra alquanto lieve: peccato che, invece, sia proprio nello svelamento la botta emotiva che riserva il genere. Anche per questo l’ingrediente makeover è depotenziato: diciamo che qui è il tocco di ‘prezzemolo’ che sta bene un po’ con tutto.

Il programma, comunque, gira grazie al ritmo veloce, alla pazienza della Peronaci, ai suoi consigli e soprattutto alla sua forza televisiva e tutorial, quella che l’hanno resa un fenomeno nel settore. La confezione del programma, invece, non ha guizzi, mantenendosi in linea con i programmi culinari da daytime Mediaset. Nessuna connotazione particolare e solito montaggio. Confesso, però, che sentire in colonna sonora il jingle di Cotto e Mangiato mi ha dato la sensazione del prodotto fatto con la mano sinistra.

Una sorpresa da chef | 27 novembre 2016 | Prima puntata | Diretta

Una sorpresa da chef | 27 novembre 2016 | Anticipazioni

Una sorpresa da chef debutta questa mattina, domenica 27 novembre, alle 9.50 su Canale 5 e noi seguiremo live questa prima puntata su TvBlog. E vediamo di cosa si tratta.

Una Sorpresa da Chef | Il format | Anticipazioni prima puntata

Un cuoco pasticcione ha chiesto l’aiuto di Sonia Peronaci, che lascia per un po’ il suo laboratorio-cucina per andare a conoscere il protagonista della puntata. Capiti i suoi limiti e ascoltati i suoi disastri, la Peronaci lo porterà nel suo ‘santuario’ per un corso accelerato di preparazioni di base con cui, però, costruire un menu gourmet di tre portate.
A testare gli sviluppi fatti ci saranno amici e parenti, invitati, al buio, in un ristorante: solo dopo l’assaggio sapranno chi ha cucinato per loro.

Una Sorpresa da Chef | Come seguirlo in tv e in live streaming

Il programma va in onda la domenica mattina, alle 9.50, su Canale 5 ed è visibile in live streaming sul portale mediaset.it, dove sarà poi fruibile anche on demand.

Una Sorpresa da Chef | Second Screen

Per commentare in diretta la puntata vi consigliamo, ovviamente, il liveblogging di TvBlog. Il programma non ha un proprio profilo, ma ha un hashtag, #UnaSorpresadaChef. Per info, però ci si può ‘rivolgere’ a @soniaperonaci.


I Video di TvBlog