Gli occhi cambiano, Walter Veltroni torna su Rai 1 (dal 27 dicembre, seconda serata)

Il nuovo progetto televisivo di Walter Veltroni: ecco di cosa si tratta.

Archiviata l’esperienza (nata “da un’idea di…”) di Dieci Cose, programma del sabato sera di Rai 1 che verrà ricordato per i bassi ascolti e gli alti costi, Walter Veltroni torna a collaborare con mamma Rai. Come scrive il giornalista di Libero Enrico Paoli, infatti, l’ex sindaco di Roma continua a collaborare con il mondo televisivo e dal 27 dicembre, in seconda serata, Rai 1 trasmetterà Gli Occhi Cambiano.

Sei puntate da 70 minuti ciascuna, scritte e dirette dall’ex segretario del Partito Democratico, prodotte da Rai Storia (che replicherà il prodotto in prima serata a partire dall’11 gennaio 2017). Ogni puntata, in chiave documentaristica, “declinerà alcuni verbi significativi della nostra quotidianità, come Ridere, Amare, Cantare, Tifare, Sapere, Immaginare e farà una panoramica su temi, suggestioni, personaggi della storia politica e sociale del nostro Paese, attraverso il racconto che ne ha fatto la Rai dagli anni ’50 ad oggi”. Il programma viene realizzato grazie al lavoro “di ricerca e restauro di materiali di teca […] quindi realizzata con risorse interne della Rai”. Perlomeno qui, i costi saranno accettabili.

“Ma quanto sborsa l’emittente di Stato all’autore Veltroni? Di cifre esatte non ce ne sono, ma quello che tutti fanno notare è un particolare: Veltroni, ormai, lavora come fosse un interno Rai. Avere accesso alle teche e agli archivi della tv pubblica significa avere le chiavi di casa, dato che quella è una miniera inesauribile di perle da mandare in onda”, chiosa Paoli.