Hell’s Kitchen Italia 3 | 1 novembre 2016 | Eliminati Luca e Flavia

Hell’s Kitchen Italia, la quinta puntata live su Blogo. Stasera si cucina con gli insetti.

  • 20.45

    Edicola Fiore prima di Cracco.

  • 21.13

    E con “sui giovani d’oggi ci scatarro su” si passa a Hell’s Kitchen.

  • 21.18

    Mentre si riassume la puntata precedente, si aprono le scommesse: chi esce stasera?

  • 21.19

    Tutti contro Giulio, che non si prende le sue responsabilità.

  • 21.21

    Il Doctor Gourmeta ha portato con sé delle prelibatezze… Tra queste si potrebbe contare anche la sua mezza barba.

  • 21.24

    Si assaggia il sale viola, che sa di tuorlo d’uovo; ci sono le locuste (“io quest’apertura sull’insetto non ce l’ho” dice Amalia e quanto la capisco…)…

  • 21.25

    …camole della farina, vermi, grilli (anche in forma di farina che a quanto pare salverà il mondo), meduse, cipressi, mille tipi di patate, alghe, aglio orsino, limoni… c’è di tutto.

  • 21.27

    Hanno 45′ per preparare qualcosa con questi ingredienti del futuro

  • 21.29

    “Conosco tanti chef a Palermo, ma di te non ho mai sentito parlare” dice Gourmeta a Giulio. E lui risponde: “Le consiglio di andare nei ristoranti buoni…”. No vabbè, ma una ‘paliata’ mai?

  • 21.31

    “Mandiamo avanti gli scienziati”: le due squadre lasciano in panchina le donne. E si va all’assaggio: max 5 punti dagli chef.

  • 21.33

    “Mi ricorda una vomitata di cane” dice Gourmeta del piatto di Guglielmo, ma si porta a casa 8 punti.

  • 21.34

    I Sei gradi di separazione di Kristian sono un flop.

  • 21.35

    Gourmeta: “Questa Quinoa è cruda”.
    Giulio: “NO!”.
    E insiste pure. Cracco si arrabbia e chiama Carlotta, che invece avrebbe potuto vincere col suo piatto.
    Giulio prende zero.
    Amen.

  • 21.37

    E dire che il Blu erano i vantaggio. E grazie all’ottusità di qualcuno perdono.

  • 21.38

    Pranzo senza menu: si azzarda ormai. Ogni cliente potrà scegliere di comporre i propri piatti con gli ingredienti a disposizione. Ah però.

  • 21.39

    Ma prima ricompensa per i Rossi, che provano l’ebrezza del volo, mentre i Blu assaggiano frullati con gli ingredienti del futuro…

  • 21.41

    Giulio insiste: “Il piatto era buono, a loro non è piaciuto”. MA COME SI FA!

  • 21.45

    Cracco assegna le postazioni per le due Brigate.

  • 21.46

    Il delirio: i cuochi devono preparare i piatti inventati dai clienti all’impronta. Vuol dire gestire tempi, comandi e anche inventare piatti con gli ingredienti scelti dai clienti.

  • 21.52

    Aniello deve gestire le comande: ogni commensale ‘vale’ un foglio. Con la prima comanda Rossa Aniello ha fatto uscire tutto insieme: non ha capito la gestione del servizio, proprio.

  • 21.57

    Intanto arrivano i complimenti per le insalate di Guglielmo.

  • 21.58

    Luca si incarta con un pomodoro in un’insalata…

  • 21.59

    I Rossi sono nel caos più totale causa Aniello e non solo. Cracco dà il pass a Kristian.

  • 22.01

    Guglielmo deve alzare la voce con Giulio, che vuole fare il capo. E si definisce pure ‘il principe…’.

  • 22.02

    Il sig. Scardovelli fa i complimenti a chi ha fatto l’insalatina ‘spezzafame’.

  • 22.03

    Flavia, tra i Rossi, non se la sente di fare il Pass; lo accetta Amalia. Ma Cracco chiama da parte Flavia, per farle capire che è la sua occasione.

  • 22.04

    Il tavolo 26 dei rossi se n’è andato. Tra i Blu, invece, devono vedersela con la faccia di bronzo di Giulio.

  • 22.06

    I clienti Rossi abbandonano uno dopo l’altro. I Blu, invece, chiudono il servizio, grazie a Guglielmo e allo spirito del gruppo, non di Giulio. E si prendono anche i complimenti di Cracco.

  • 22.08

    Disastro tra i Rossi. Devono scegliere due nomi.

  • 22.11

    Il gruppo sceglie Luca e Amalia, ma Cracco fa tornare indietro lei e chiama Aniello. Non ha capito il funzionamento del pass e ha bloccato tutti. Per Luca, invece, era la prima volta tra i Rossi. L’eliminato dopo la pubblicità.

  • 22.17

    Aniello ci ha provato, è Luca che se ne deve andare. Trova sempre scuse e Cracco non lo vuole vedere più.

  • 22.19

    Però Cracco è tanto dolce con lui, che in fondo non nasconde un certo ‘disadattamento’ verso gli altri…

  • 22.20

    La giornata continua: dopo un servizio di fuoco tutti fuori, in campagna, nella Riserva San Massimo.

  • 22.21

    Devono preparare piatti gourmet usando acqua e fuoco. Gli ingredienti dovranno conquistarli girando per la riserva, tipo caccia al tesoro, con una punta d’azzardo perché ne troveranno alcuni, ma non sapranno cosa verrà dopo.

  • 22.22

    Nessuno strumento moderno, dovranno andare a prendere l’acqua alla fonte… altro che cucine extralusso.

  • 22.23

    Dovranno realizzare due piatti per squadra.

  • 22.29

    Cervo, funghi, riso: la base per le due squadre è la stessa. I Rossi arrivano prima e iniziano ad accendere il fuoco per il paiolo.

  • 22.30

    Amalia è galvanizzata dalla gita nelle sue terre.

  • 22.33

    Si parte dal risotto ai porcini dei Blu, quindi tartare di cervo. Con i complimenti dello chef.

  • 22.34

    Tutto nel risotto dei Rossi: patate, verza, cervo, ortica… Secondo ‘scolastico’ per i Blu.

  • 22.37

    Tutti bravi, nessun vincitore oggi. Cracco però deve capire cosa c’è in ognuno di loro: e vuole incontrarli uno ad uno.

  • 22.38

    Si torna in cucina per la linea della cena. Amalia è la prima convocata per il colloquio con lo chef: oddio, tutti ora li vogliono fare. “Sembri a scuola. Vuoi chiamarmi Don Carlo?”. Praticamente chiede a tutti l’anello debole della squadra. Tutti dicono Flavia, anche lei. Ultima chiamata per lei, che dice di non voler dimostrare più nulla. A 28 anni.

  • 22.42

    Per i Blu l’anello debole è Giulio. Amen. Per Giulio è Guglielmo.

  • 22.43

    Ussignore, Guglielmo si racconta: figlio indesiderato di una mamma che pensava di essere in menopausa, ancora innamorato di una ex moglie cui deve molto… Guglielmo si è scoperto piano piano.

  • 22.45

    Stasera tutti immuni meno gli Anelli Deboli, ovvero Giulio per i Blu e Flavia per i Rossi. A loro la scelta della postazione e guideranno le brigate. Ultima chance.

  • 22.53

    Si riparte per il servizio serale, all’insegna degli anelli deboli.

  • 22.55

    Giulio vuole dare la precedenza a Scardovelli, Cracco gli ricorda che tutti i clienti sono uguali.

  • 22.56

    Flavia rischia di perdere il polso della cucina.

  • 22.57

    Le capesante di Shaban non vanno bene a Giulio…

  • 22.58

    Giulio è in barca, Flavia anche sta perdendo lucidità.

  • 22.59

    Cracco vuole tenere Flavia dentro in ogni modo, ma lei è già altrove. Ti prego, non mollare.

  • 23.02

    Giulio non controlla e la colpa è di Shaban.

  • 23.03

    Cracco a Flavia: “Questa è un’opportunità!”
    Flavia: “Non mi interessa!”
    Kristian ci prova a tenerla dentro, ma lei gli dice “Voglio uscire!”. Pessima Flavia, pessima.

  • 23.05

    Cracco si arrabbia. E la caccia al volo! Vai a fare le valige.

  • 23.06

    I Rossi con Sybil hanno recuperato e chiudono il servizio per primi. Giulio pensa che qualcuno gli abbia messo i bastoni tra le ruote, Shaban. E lo denuncia pure. E fa un’altra figuraccia.

  • 23.08

    Quando gli chef tornano in loft non trovano Flavia. “Io me l’AVREI tolta la giacca per lei” dice Aniello.

  • 23.09

    Flavia se n’è andata: “La cosa più importante è il rispetto del cliente e del lavoro. Flavia non l’ha avuto. I Rossi invece hanno reagito e sono i migliori del servizio” dice Cracco.

  • 23.10

    “Pensi di aver conquistato la fiducia della tua squadra?” chiede Cracco a Giulio. Lui, convinto, sì. La squadra non è convinto per nulla.

  • 23.12

    Ma neanche questa volta lo chef lo caccia. “L’unica cosa certa è che ci tieni da morire” dice Cracco. E lo rimanda da una squadra che per un attimo ci aveva creduto. Sta ancora qui, sta.

  • 23.13

    Flavia, imperdonabile per due motivi, sappilo. Intanto la prossima settimana è tempo di primi finalisti.

Ancora ospiti alla corte di Cracco: questa volta è toccato a Doctor Gourmeta, alias Carlo Spinelli, che ha portato ai concorrenti un ‘bastimento carico carico di’ insetti e ingredienti del futuro per una prima prova all’insegna delle possibili frontiere della ‘post-cucina’, in un mondo in cui le proteine dovranno essere recuperate con meno sforzo e le verdure saranno un miraggio. La prova ha messo in luce i soliti problemi per i vari concorrenti, sempre più stanchi e sempre meno ‘addomesticabili’: il paradosso è che più si va avanti, più ho l’impressione che i concorrenti si incancreniscano nei loro difetti. Si pensi a Giulio, che non ha imparato proprio nulla nelle settimane trascorse con Cracco, o Flavia, che continua a mollare, tanto da bruciare volontariamente l’ultima chance per restare in cucina. E che dire di Luca, così impegnato a scaricare le responsabilità agli altri da essere venuto a noia persino a Cracco, che in tv riesce ad avere, al contrario, sempre più pazienza.

Fatto sta che proprio Luca e Flavia lasciano la cucina di Hell’s Kitchen alla vigilia della semifinale. La prossima settimana verrà assegnata la prima giacca nera della finale. Ma l’impressione è che di questi concorrenti nessuno meriti davvero la vittoria. Nessuno.

 

Hell’s Kitchen Italia 3 | 1 novembre 2016 | Diretta

Hell’s Kitchen Italia 3 | 1 novembre 2016 | Anticipazioni

Il quinto appuntamento di Hell’s Kitchen Italia – in onda questa sera, martedì 1 novembre su SkyUno dalle 21.15 e in liveblogging su TvBlog – guarda a un futuro che spero lontanissimo. Carlo Cracco ospita Doctor Gourmeta e con lui esplora le nuove frontiere delle proteine. Una prova ai limiti di Survivor per i concorrenti reduci, (più o meno) convinti di avere le carte in regola per aggiudicarsi un posto da Executive Chef in uno dei luoghi più esclusivi d’Italia, il il ristorante Il Giardino del JW Marriott Venice Resort & Spa, sull’Isola delle Rose a Venezia.

Hell’s Kitchen Italia 2016 | Anticipazioni quinta puntata

Dopo la cucina internazionale, spazio alla cucina del futuro: le Brigate Rossa e Blu, ormai dalla composizione variabile e mescolata, incontreranno Carlo Spinelli, aka Doctor Gourmeta, che aprirà loro le nuove frontiere del food. E’, tempo, infatti di assaggiare locuste, grilli, alghe, meduse, micro ortaggi. E non basta tirar fuori la scusa di essere allergici ai crostacei, come tenta – in maniera poco convinta – Amalia: Cracco, con sguardo furbetto, ha a portata di mano gli antistamici e ha anche una bella ambulanza pronta davanti alla porta. In buona sostanza, non ci sono scuse per non assaggiare tali prelibatezze e per usarle nelle loro preparazioni.

Chi sopravviverà si cimenterà poi con un’altra prova ai limiti della cucina: si esce dal loft per andare alle radici, cucinando avendo a disposizione solo acqua, fuoco e altri pochi ingredienti che dovranno guadagnarsi sul campo. Dopo queste fatiche dovranno far ritorno al ristorante dove li attenderà una cena dagli esiti imprevedibili.

Accanto a chef Cracco ci saranno, come ormai consuetudine, Sybil Carbone (finalista della prima edizione) e Mirko Ronzoni (vincitore della seconda edizione), addetti al coordinamento del lavoro delle due squadre.

Hell’s Kitchen Italia | Dove vederlo

La terza edizione di Hell’s Kitchen Italia va in onda ogni martedì dalle ore 21:15, su Sky Uno, canale 105 e 108 di Sky. La puntata sarà visibile anche in streaming grazie al servizio Sky Go e Sky Online. Sarà poi disponibile grazie al servizio On Demand.

Hell’s Kitchen Italia | Second Screen

Hell’s Kitchen Italia è presente sul web con il sito ufficiale del programma.

Il cooking show con Carlo Cracco si può trovare anche su Facebook con la propria pagina ufficiale.

Hell’s Kitchen Italia si può trovare anche su Twitter con l’account ufficiale @hellskitchenit. L’hashtag ufficiale con il quale è possibile commentare la puntata è .

Per quanto riguarda il liveblogging, invece, l’appuntamento è su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 21:15.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Hell’s Kitchen Italia

Hell's Kitchen Italia è la versione nostrana, realizzata da Magnolia, trasmessa da Sky Uno HD, di Hell's Kitchen, il cooking show inglese diventato famoso in tutto il mondo con versione americana grazie alla presenza di Gordon Ramsay.

Tutto su Hell’s Kitchen Italia →