Dieci Cose | Puntata 29 ottobre 2016 | Gianna Nannini | Gigi Proietti

Dieci cose, Flavio Insinna e Federico Russo | Puntata 29 ottobre 2016

  • 20.36

    Sta per partire la terza puntata di Dieci Cose. Ci siamo.

  • 20.38

    Contenuto emozionale altissimo, assicurano Insinna e Russo. Lo sto sperando con tutto il cuore. Entrano Gianna Nannini e Gigi Proietti. Lei entra e va dritta a sedersi, lasciando i due conduttori ad osservarla.

  • 20.42

    Si torna dalla pausa. Si parte con la loro prima cosa. per Gigi Proietti è la chitarra. "E' stata la chiave che mi ha introdotto nel dorato mondo dello spettacolo". Insinna si siede ad ascoltare. "L'altr'anno ho fatto 50 anni di dietra". Allora non c'erano tante persone a saper suonare gli strumenti e serviva, per uno spettacolo teatrale, uno che suonasse.

  • 20.46

    "Maestro, la proviamo anche?" chiede Insinna. E Proietti ci prova mentre Flavio se la ride. Tanto.

  • 20.48

    Si parla di canzoni romane. "Metà di questa canzone è in minore, metà è in maggiore... ". Proietti canta e suona.

  • 20.50

    La prima cosa bella di Gianna Nannini è Meravigliosa Creatura. E la canta. Un po' di ritmo era più che necessario...

  • 20.55

    "E' una canzone meravigliosa, appunto" sottolinea Russo. Gianna dice che le canzoni non le spiega mai perché ognuno può pensare quello che vuole del brano. "Sono contenta che l'hanno scoperta questa canzone, era nata da un cantico, il Cantico delle Creature".

  • 20.55

    La seconda cosa per Proietti è Paolo Conte. "E' uno dei più grandi artisti che noi abbiamo". Gigi fu uno dei primi a cantare una delle sue canzoni.

  • 20.58

    Elisir è un brano cantato da Gianna e Avion Travel con lui.

  • 21.00

    Noemi prima ospite con il brano Vieni via con me.

  • 21.09

    La terza cosa che Proietti è il tendone, la tenda. Parte una coreografia di ballo, così, "a gratis", dal sapore circense.

  • 21.11

    A me gli occhi, Gigi parla del suo spettacolo teatrale: "Sono passati 40 anni...". La prima esibizione fu a Sulmona.

  • 21.13

    "Stavamo proprio in mezzo alla strada, con questa tenda". Insinna ride. Io sto pensando che siamo SOLO alla terza cosa. Su Dieci.

  • 21.16

    Vediamo una clip dello spettacolo teatrale in questione. Siamo alle 21.16, il ritmo lo abbiamo già abbandonato da tempo.

  • 21.19

    "Nero corvino". "Sì, Cor Vino". Vi lascio immaginare le risate. Loro.

  • 21.20

    Tocca a Gianna Nannini che sceglie Il tennis. Doveva scegliere, all'inizio della sua carriera, tra il tennis e la musica. Grazie ad una sconfitta importante, decise di abbandonare quello sport in ambito carrieristico e scelse la musica.

  • 21.22

    Clip di Roberta Vinci per Gianna. Racchetta firmata per la rocker.

  • 21.24

    Il cielo in una stanza è l'altra cosa di Gianna (che lei ha ricantato). "Sarebbe bello farla". Manco a dirlo -sorpresona- arriva Gino Paoli.

  • 21.26

    E duetto fu.

  • 21.29

    Una delle dieci cose di Gino Paoli? "Alla mia età non porterei più oggetti ma uomini, persone". Quindi niente, ciao.

  • 21.31

    Gigi ricorda una volta, in un suo spettacolo, il pubblico di carcerati. Canotta, tatuaggi, fumavano tutti. Lui doveva cantare davanti a loro e al passaggio del brano "Son stato carcerato per un capriccio...", a metà, qualcuno ha aggiunto "Poco". Pubblicità.

  • 21.39

    Meravigliosa Creatura, il Tennis, il cielo, in una stanza per Gianna. Proietti ha scelto la chitarra, Paolo Conte e il tendone da circo. La sua quarta cosa è Roma d'estate. Ma quella di un tempo, quando anni e anni fa si svuotava per le ferie. "Diventava piccolissima"

  • 21.41

    Insinna, comunque, si diverte tantissimo con gli aneddoti di Proietti.

  • 21.44

    "Sarebbe il momento di rimettere la testa a posto tutti quanti", pensiero di Proietti su Roma. Arriva Giorgio Tirabassi con chitarra e canzone romana dal vivo. Questa serata è lunghissima.

  • 21.46

    Proietti loda la carriera di Tirabassi. E lui ricambia.

  • 21.48

    Possiamo farci mancare una SERENATA DI META' OTTOCENTO in un sabato sera? Eh. Immancabile.

  • 21.50

    Ragazzo dell'Europa è la nuova cosa di Gianna. E' un album del 1982: "E' stato l'inizio di tutta la mia identità musicale". E la canta.

  • 21.57

    Vittorio Gassman è la prossima "cosa" di Proietti "Un'amicizia vera che mi ha concesso, mi manca, è uno di quei personaggi che manca a un popolo".

  • 22.04

    Clip di Gassman da I soliti ignoti e C'eravamo tanti amati.

  • 22.12

    Gianna: "Si pensava di dirne cinque a testa così si fa prima". Sono d'accordissimo con te, ti voglio bene.

  • 22.12

    Prossima cosa di Gianna è la moto. "Ne ho comprata una sola, nell'81." Ricorda di quando è scappata di casa per fare la cantante:" La fuga era fare quello che desideravo fare, a tutti i costi".

  • 22.18

    Born to be wild per ricordare Easy rider.

  • 22.20

    "Perché insegnarti a cantare con la voce di un'altra? Devi farlo con la tua, trovala!" messaggio per tutti di Gianna.

  • 22.22

    Clip omaggio alla scuola di recitazione di Gigi Proietti. "Se siamo qui sul palco è colpa tua, assumiti la responsabilità", gli ricorda Insinna.

  • 22.25

    Rodolfo Laganà, Nadia Rinaldi e Giampiero Ingrassia, tre degli attori usciti dalla sua scuola.

  • 22.35

    Si torna dalla pubblicità. Riassunto delle 6 cose (con il Laboratorio, l'ultima di Proietti). Si passa ai locali notturni.

  • 22.41

    Gino Paoli torna con Danilo Rea sul palco per Il nostro concerto.

  • 22.44

    "Un giorno vorrei tanto farlo questo pezzo" ammette Gianna Nannini. Prossima cosa della Nannini sono "i bambini". "Quelli che hanno fatto bambini sanno com'è importante rimanerci, si pensa ai bambini un po' da bambini ma sono persone che ci vedono a raggi X"

  • 22.46

    "Credo che quello sia più difficile da insegnare è far fare le proprie scelte". Ai concerti ama venire lei (fra poco ha sei anni). "Adesso vuole imparare il violino perché sente questa grande orchestra dei miei concerti".

  • 22.50

    L'abbandono è un'altra cosa elencata dalla Nannini. Canta il brano.

  • 22.54

    La prossima cosa per Gigi è la Vela. "Io ho la patente velica". Anche Gianna è appassionata. "Anche io ho fatto l'esame, ora mi ci vuole qualcuno che mi porti perché mi sono dimenticata tutto".

  • 23.03

    "Olè Olè Olè, Gianna, Gianna, Gianna". Tifo del pubblico per la Nannini.

  • 23.04

    Siamo all'ottava cosa: rivoluzione mediterranea. "Sembra una parola antica ma a me sembra attuale. C'è tanto materiale a cui attingere". L'amore per la musica popolare (la pizzica, ad esempio). "Mi interessano ritmi che abbiamo per farli diventare rave, dance"

  • 23.07

    "La tradizione è il futuro". Momento pizzica sul palco con "Io, te e Puccia". La Nannini insiste:" Voglio il bis". Federico Russo tenta di congedarli ma niente da fare: Bis.

  • 23.10

    Fra le dieci cose di Gigi c'è Il sonetto delle cose perdute. La legge.

  • 23.14

    Gianna ricorda Modugno. Non l'ha conosciuto di persona ma la moglie del cantante sì. Segue una clip omaggio.

  • 23.17

    Pif ospite. Anche lui ha le sue dieci cose (segnate su un biglietto). Promozione del film.

  • 23.23

    Altra cosa di Gianna: Cominciare. E torna all'inizio della sua carriera quando i genitori non erano favorevoli al suo sogno di diventare cantante:"Con la musica qualcuno ti vuole bene"

  • 23.27

    Sento l'eco nelle mie orecchie di Simona Ventura a Quelli che il calcio quando urlava "Quanto mancaaaaaaaaaa?????". Ecco. Intanto Proietti canta. Ancora.

  • 23.30

    Attenzione attenzione vedo titoli in sovra impressione.

  • 23.31

    Standing ovation per Gianna Nannini e Gigi Proietti. Pensate sia finito? Anche no. "Ci vediamo fra poco".

  • 23.34

    AMEN. Nel senso che Noemi canta Amen, non fraintendete, eh.

  • 23.43

    Riepilogo delle dieci cose con l'orchestra. Giusto per non finire troppo presto eh.

  • 23.44

    Appuntamento a sabato prossimo. Buonanotte.

dieci-cose-terza-puntata.png

Dieci Cose, la terza puntata del programma condotto da Flavio Insinna e Federico Russo, va in onda questa sera, 29 ottobre 2016, a partire dalle 20.35. I due conduttori dall’Auditorium Rai del Foro Italico, raccontano in ogni puntata, in modo curioso e originale le “dieci cose” che rappresentano l’essenza di due grandi personaggi della scena culturale, musicale, televisiva e sportiva italiana. “Dieci cose” è un programma che entra nella memoria collettiva di ognuno di noi attraverso i ricordi dei personaggi ospiti in studio. Dal personalissimo elenco che ognuno di loro farà, nasceranno: duetti con ospiti inattesi, coreografie, filmati realizzati ad hoc, esibizioni musicali live, in grado di rendere spettacolare e unica ognuna delle “dieci cose” evocate al momento in studio.

Dieci Cose | Terza puntata | 29 ottobre 2016 | Ospiti | Anticipazioni

Nella terza puntata sono pronti a mettersi gioco e svelarsi in modo assolutamente sorprendente due vere icone della scena artistica italiana: Il primo si è recentemente definito: “Un esibizionista allegro. Volevo solo una cosa: la luna". Ha iniziato cantando nei night club. Poi il teatro, gli incontri con Bene, Lerici, Gassman, il cinema e la televisione. Il pubblico di Rai Uno sabato sera scoprirà le “dieci cose” più significative nella vita del grande Gigi Proietti. Insieme a lui una donna, una cantante icona del rock italiano. La sua voce unica e inconfondibile è sinonimo di grinta e voglia di vivere, protagonista della terza puntata sarà Gianna Nannini.

Flavio Insinna e Federico Russo ci sveleranno, come in una clessidra un granello alla volta i protagonisti di questa serata e lo faranno con l’aiuto di testimonianze, amici, ospiti in studio che aiuteranno a rendere concreta e originale ogni memoria. Per rendere speciale questo viaggio saliranno sul palco dell’Auditorium Rai: un duetto d’eccezione composto dalla voce inconfondibile di Gino Paoli accompagnato al piano dal talento jazz di Danilo Rea. Artista ecclettica dalla voce calda e potente scalderà il pubblico di Rai Uno sabato sera Noemi. A fare da cornice a questo spettacolare show, uno strepitoso corpo di ballo diretto dalla coreografa Irma Di Paola e una band diretta dal Maestro Pippo Lamberti, che accompagnerà tutte le esibizioni live. Il teatro dell’Auditorium Rai del Foro Italico si presenterà sotto una veste nuova, originale e innovativa grazie alla scenografia realizzata da Francesca Montinaro.

Dieci Cose è un programma di RAIUNO prodotto in collaborazione con Magnolia S.P.A. ideato da Walter Veltroni è un programma di: Duccio Forzano, Pietro Galeotti, Magda Geronimo, Ermanno Labianca e Chicco Sfondrini. La Regia è firmata da Duccio Forzano.

Dieci Cose | Terza puntata | 29 ottobre 2016 | Dove vedere la puntata

E' possibile seguire il programma a partire dalle 20.35 su Rai Uno e in streaming sul sito Rai.tv.

Dieci Cose | Terza puntata | 29 ottobre 2016 | Second Screen

E' possibile commentare su Twitter con l'hashtag ufficiale #DieciCose.



  • shares
  • Mail