The Last Kingdom, su Premium Action in prima tv il drama storico della BBC

Su Premium Action l'epica saga della BBC alla ricerca delle origini dell'Inghilterra

Debutta questa sera, 28 ottobre, su Premium Action The Last Kingdom in prima tv, un'epica saga storica inglese prodotta dalla Carnival Film, famosa per aver lanciato il successo di Downton Abbey, in collaborazione con BBC Two e BBC America.

Tratta dalla serie best seller di romanzi di Bernard Cornwell "Le Storie dei Sassoni" (The Saxon Stories), The Last Kingdom è ambientata nel IX secolo dopo Cristo quando l'attuale Inghilterra è divisa in sette regni, dominati dai Vichinghi con il solo Wessex rimasto a contrastare il loro predominio. Il protagonista della storia Uthred (Alexander Dreymon) è il figlio di un nobile Sassone, rimasto orfano durante uno scontro proprio con i Vichinghi che lo rapiscono e lo crescono come uno di loro. Diventato adulto, Uhtred sarà costretto a scegliere tra le sue origini e coloro che lo hanno cresciuto per tutti questi anni. La sua fedeltà sarà più volte messa alla prova, mentre cerca di riconquistare il potere a Beddanburgh, insieme all'amica e amante Brida (Emily Cox).

The Last Kingdom | Episode Five © Carnival Film & Television Ltd Photographer: Kata Vermes Alexander Dreymon (as Uhtred)

La prima stagione di 8 episodi è per lo più tratta dai primi due romanzi The Last Kingdom e The Pale Horseman. La seconda stagione, che sarà composta da 10 episodi e che vedrà Netflix subentrare a BBC America in qualità di co-produttrice, sarà invece legata al terzo e quarto romanzo The Lords of the North e Sword Song.

Il cast internazionale vede la presenza di Tom Taylor nei panni di Uhtred da giovane, David Dawson in quelli di King Alfred, Matthew Macfadyen sarà Lord Uhtred, Ian Hart sarà Beocca e Peter Gantzler sarà Earl Ragnar.

The Last Kingdom arriva in prima tv ogni venerdì sera su Premium Action, canale della piattaforma Mediaset Premium, dal 28 ottobre, portando in tv una storia epica che racconta le origini dell'Inghilterra e della sua popolazione, quando i barbari e i vichinghi si contendevano quei territori. Una storia di potere, famiglie, contrasti che non risparmierà epiche battaglie, sangue, morti e scene di forte impatto visivo, tipiche di questo genere.

  • shares
  • Mail