Mariottide, su Infinity (e questa sera su Italia 1) la sit-com surreale di Maccio Capatonda

Su Infinity (ed i primi due episodi su Italia 1) Mariottide, la sit-co di Maccio Capatonda con protagonista il cantante neomelodico che cerca di nascondere al figlio la loro povertà, inventandosi stratagemmi surreali

Anche Infinity, il servizio di streaming on demand di Mediaset, si butta nel campo delle produzioni originali, con una sit-com surreale il cui protagonista è già noto al pubblico: Mariottide, infatti, vede al centro il celebre personaggio di Maccio Capatonda, qui alle prese con vicende del quotidiano e sempre con una carriera disastrosa. I venti episodi della serie tv sono tutti disponibili da oggi, mercoledì 26 ottobre, su Infinity, ma Italia 1, questa sera a mezzanotte, manderà in onda i primi due episodi.

Protagonista, come detto, è Mariottide (Capatonda), cantante neomelodico alle prese, oltre che con la sua carriera, a cui cerca di dare una spinta esibendosi al Bar Bone, in cui s'innamora della barista Mirella (Barbara Tabita), con il figlio Fernandello (Herbert Ballerina), che ha trovato in un cassonetto a trent'anni e che decide di adottare.

Fernandello, un po' ingenuo, è convinto che Mariottide sia ricchissimo e quest'ultimo, per non contraddirlo, in ogni episodio fa di tutto per non fargli scoprire la verità, ovvero che è povero e che non è famoso. Il suo agente, Lele Mosina, prova a trovargli varie occupazioni, ma il protagonista resta sempre nella stessa situazione, faticando ogni giorno per garantire al figlio l'illusione di essere benestante.

Mariottide, prodotta da Lotus Productions e Shortcut Productions e scritto da Marcello Macchia/Capatonda (che ne è anche il regista), Sergio Spaccavento, Luigi Luciano, Andrea Mancini, Danilo Carlani e Daniele Grigolo, riprende uno dei personaggi più famosi di Capatonda, che esordì su Italia 1 in Mai dire martedì.

L'ironia non è cambiata: il mondo di Mariottide è sempre surreale, cinico, ma soprattutto senza senso. La sit-com si arricchisce di importanti guest-star, come Nino Frassica, Ale & Franz, Raul Cremona, Francesco Mandelli, Federico Russo, Giuliano Sangiorgi e molti altri, per dare alla serie tv un maggiore spazio d'interazione con un mondo esterno, che entra nel clima della sit-com riuscendo a stimolare altre risate e situazioni paradossali.

Una serie tv che ricorda lo humor di Fantozzi e che, come ha detto Capatonda durante la conferenza stampa, reinventa Mariottide dandogli un sapore più quotidiano:

"La sit-com racconta Mariottide in maniera domestica, giornaliera. Si racconta una storia diversa in maniera seriale. Non c'è una storia orizzontale. Mariottide vive come una striscia di fumetto, un cartone animato".

Mariottide

  • shares
  • Mail