Serie Tv, novità: Lauren Ambrose in Monsters of God pilot di TNT. Cinque nuovi ingressi in The Punisher

Novità per i cast di Seven Seconds e Ozark di Netflix. Reunion di Curb Your Enthusiasm in The Goldbergs con l'arrivo di Susie Essman. Novità per il pilot Let the Right One In e per le nuove stagioni di American Crime e The Last Ship

Monsters of God: Lauren Ambrose entra come protagonista femminile nel pilot drama di Rod Lurie per TNT ambientato negli Stati Uniti post Guerra Civile prodotto dalla Plan B di Brad Pitt. Ambrose sarà Cynthia Lancaster la moglie del colonnello "Terrible" Bill Lancaster (Garret Dillahunt) a capo del distaccamento texano che decide di intraprendere una battaglia personale contro la tribù Comanche, andando oltre i suoi compiti e contravvenendo agli accordi con la tribù, gettando nel panico la città di Slater. Cynthia (Ambrose) è al contempo una donna impegnata per la diffusione dei diritti delle donne e per conquistarli non guarda in faccia nessuno spiengondosi fino a cercare un accordo con le donne della tribù. Ha un suo piano, è una fine stratega, ferocemete ambiziosa, decisa a dimostrare di non essere solo la moglie del colonnello.

American Crime: Ana Mulvoy-Ten entra nel cast della terza stagione della serie antologica di ABC di John Ridley che sarà ambientata in North Carolina e riguarderà temi del lavoro e dei diritti individuali. Non ci sono dettagli sul ruolo di Mulvoy-Ten che si aggiunge alle altre novità della stagione com Sandra Oh, Janel Moloney, Cherry Jones che affiancheranno Timothy Hutton, Regina King, Felicity Huffman, Lili Taylor, Connor Jessup, Richard Cabral e Benito Martinez.

Let the Right One In: Darren Mann entra come ricorrente nel pilot del drama di TNT tratto da un romanzo svedese, portato anche al cinema (in Italia con il titolo Lasciami entrare), incentrato su un ragazzo Henry (Benjamin Wadsworth) tormentato dai bulli, che stringe amicizia con una misteriosa ragazza (Kristine Froseth) che è in realtà una vampira di età indefinita, da poco arrivata in città con il suo custode portandosi dietro una scia di misteriosi omicidi. Mann sarà Lukas uno dei bulli che ha preso di mira Henry.

Ozark: Julia Garner entra come regular nel cast del drama con Jason Bateman e Laura Linney di Netflix. Ozark racconta la storia di Marty Bird (Bateman) un consulente finanziario che insieme alla sua famiglia e alla moglie Wendy (Linney) si trasferiscono dalla periferia di Chicago a un comprensorio di lusso a Ozark Missouri. Garner sarà Ruth una ragazza di un'ambigua famiglia degli Ozarks.

Seven Seconds: David Lyons (Game of Silence) e Beau Knapp (Death Wish) saranno i co-protagonisti del crime drama ordinato da Netflix in 10 episodi prodotto da Fox 21 Tv e creato dall'autrice di The Killing Veena Sud, che sarà diretto da Gavin O'Connor (The Accountant). Basata su un film russo del 2013, The Major, la serie segue la crescente tensione tra la polizia bianca e gli abitanti afro-americani a Jersey City dopo che un ragazzo afro-americano è stato ferito da un poliziotto. Lyons sarà Mike Diangelo, veterano della polizia, forte e sicuro di se, leader della squadra della narcotici; Knapp è un poliziotto arrivato da poco ansioso di far contento il suo capo.

The Goldbergs: Susie Essman sarà guest star della comedy di ABC ambientata negli anni '80, dove incontrerà Jeff Garlin di cui aveva interpretato il marito in Curb Your Enthusiasm. Essman sarà nell'undicesimo episodio intitolato "Meatballs II" nei panni di Edie Robb, un personaggio realmente esistito, una manager di Hollywood che il creatore della serie Adam F. Goldbergs ha incontrato da giovane.

The Last Ship: Jackson Rathbone entra nel cast della quarta stagione del drama TNT (già rinnovato per una quinta) con Eric Dane. Rathbone sarà Giorgio un ricco playboy greco-americano, affascinante ma anche pericoloso che è riuscito a conquistare tutto il Mediterraneo grazie alle sue ricchezze.

The Punisher: la serie Marvel e ABC Studios prodotta per Netflix, spinoff di Daredevil dove il personaggio di Frank Castle/The Punisher interpretato da Jon Bernthal è stato introdotto nella seconda stagione, vede entrare nel cast Paul Schulze, Daniel Webber, Jason R. Moore, Jaime Ray Newman e Michael Nathanson. Steve Lightfoot scriverà i primi due episodi e resterà come showrunner della serie che, oltre a Jon Bernthal, vede già nel cast Ben Barnes (Billy Russo), Ebon Moss-Bachrach (Micro) e Deborah Ann Woll (Karen Page). Nathanson sarà Sam Stein, agente della sicurezza nazionale disilluso dal suo lavoro che collabora con Dinah Madani, interpretata da Amber Rose Revah; Webber sarà Lewis Walcott un giovane veterano dell'esercito che fa fatica a riambientarsi alla vita da civile; Moore sarà Curtis Hoyle uno dei pochi a sapere che Castle è ancora vivo; Newman sarà Sarah Lieberman la moglie di Micro (Moss-Bachrach). The Punisher è atteso su Netflix nel 2017.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail