Fiorello entusiasta per la vittoria di Baldini a La Fattoria lo invita nel suo show

Se c’è un personaggio che può non essere indifferente alla vittoria di Marco Baldini nell’ultima edizione de La Fattoria è sicuramente Fiorello. Lo show man, impegnato con Sky, ha vissuto i suoi anni professionalmente più soddisfacenti proprio al fianco di Baldini nella fortunatissima esperienza a Viva Radio 2. Le sue apparizioni in tv dell’epoca, con

di


Se c’è un personaggio che può non essere indifferente alla vittoria di Marco Baldini nell’ultima edizione de La Fattoria è sicuramente Fiorello. Lo show man, impegnato con Sky, ha vissuto i suoi anni professionalmente più soddisfacenti proprio al fianco di Baldini nella fortunatissima esperienza a Viva Radio 2. Le sue apparizioni in tv dell’epoca, con la trasposizione della trasmissione radiofonica sul piccolo schermo, anch’esse, erano contraddistinte dalla presenza di Baldini nel ruolo di spalla.

Ha vinto. Non ci credo…Finalmente, dopo tutti i soldi che ha perso con le scommesse! Gli voglio proprio bene. Adesso lo aspetto al Palatenda di piazzale Clodio. Lo voglio intervistare mercoledì al Fiorello Show nell’angolo di David Letterman.

Anche gli autori di Viva Radio 2 e del Fiorello Show, che in alcune componenti non a caso coincidono, commentano con felicità e la stessa ironia il trionfo di Baldini.

Era normale che Marco vincesse…Lo hanno votato tutti quelli che gli hanno prestato soldi


Il “ricongiungimento” è quindi piuttosto probabile, ma non potrà avvenire prima del 18 maggio, data nella quale scade l’esclusiva di Baldini con le reti Mediaset.

Purtroppo ho un problema di esclusiva con Mediaset, ma dopo il 18 maggio sarò a sua disposizione. Tanto Fiore va avanti fino a giugno. Comunque una cosa è certa: la prima cosa grande che farò sarà andare al suo show. Ci siamo appena sentiti, lo vedrò domani Fiore mi ha messo nello spettacolo, ha fatto un monologo su di me.

Che il rapporto fra i due sia fortissimo lo conferma, seppur con una certa ironia, la “lettera” che Fiorello indirizzò alla sua spalla dopo una settimana passata da Baldini in Brasile. Eccone il testo.

Nella mia testa echeggiano solo due parole: mi manchi. Sono triste, molto triste. La tua mancanza è fortissima. Canto tutto il giorno “Perdere l’amore” di Ranieri e “Mi Manchi” di Leali. Ti aspetto, torna presto anzi prestissimo. Ho già in mente un nuovo programma radiofonico e vista la tua esperienza da contadino lo chiameremo “Viva Radio Bue”. Un forte bacio sul mento. Tuo, Rosario. P.s. I tuoi creditori dicono che ti seguono sempre come al solito.

Ultime notizie su Fiorello

Tutto su Fiorello →