Serie Tv, novità: Shonda Rhimes produce un legal drama per ABC

Legal drama e comedy dominano lo spazio dei nuovi progetti delle serie tv in lavorazione. Spiccano una serie prodotta da Ridley Scott, una scritta da Casey Wilson e una prodotta da Kelsey Grammer

Shonda Rhimes, US producer, writer and founder of television production company ShondaLand, poses at the MIPCOM (The world's entertainment content market) on October 18, 2016 in Cannes, southeastern France. / AFP / VALERY HACHE (Photo credit should read VALERY HACHE/AFP/Getty Images)

Progetto senza titolo di Shonda Rhimes: la rinomata produttrice e creatrice di Scandal e Grey's Anatomy, che con la sua casa di produzione ha 5 drama su ABC (oltre ai due già nominati anche How To Get Away With Murder, The Catch e Still Star-Crossed, in partenza in midseason), ha chiamato lo sceneggiatore di Scandal Paul William Davies per sviluppare un progetto legal drama ancora senza titolo. Ambientata nella Corte Federale del distretto sud di New York, chiamata "The Mother Court" è una sorta di Grey's Anatomy in tribunale, con un gruppo di avvocati sia della difesa che dell'accusa che gestiscono alcuni dei casi più importanti e più di rilievo, mentre gestiscono le proprie vite.

93 Til Infinity: il regista di Hamilton e Grease Live Thomas Kail, con Ian Edelman (How to Make it in America) stanno lavorando a una single-camera comedy per la Fox prodotta dalla 20th Century Fox. Basata su un'idea originale di Edelman, 93 Til Infinity racconta la storia di un rapper afro-americano famoso negli anni '90 che fatica a trovare un ruolo e uno spazio nel mondo di oggi e decide di ritrovare il suo miglior amico, bianco, delle scuole medie, mentre deve affrontare le difficoltà familiari e tutta una serie di responsabilità che ha sempre evitato, con il sogno di tornare ad avere successo.

940 Saturdays: Eva Longoria e la sua UnbeliEVAble, insieme alla Universal Tv e ai creatori di Telenovela Chrissy Pietrosh e Jessica Goldstein, stanno lavorando a un progetto comedy preso dalla ABC. Scritto da Pietrosh e Goldstein il titolo 940 Saturdays si riferisce ai sabati ce ci sono da quando una persona nasce fino a quando compie diciotto anni e in questa comedy single-camera tre famiglie proveranno insieme a superarli.

Apollo Park: l'attore Michael B. Jordan ha da poco creato una società di produzione e ha stretto un accordo con la Skydance Media cui ha venduto un drama su un giovane giocatore di basket che diventa in breve tempo famoso e sulle conseguenze che questo ha su di lui e sulla sua famiglia.

Incognito: Rashad Raisani, Will Packer e Adam Rifkin con la Universal Tv, stanno iniziando a lavorare per CBS alla sceneggiatura di un action legal procedurale basato sulla serie svdese Inkognito. Al centro della serie troviamo un procuratore a capo di un gruppo formato da personaggi abili ma un pò disadattati che si ritrovano in situazioni al limite per cercare le prove necessarie per condannare i criminali.

Mrs V. Mr: CBS sta lavorando a un drama prodotto da Ridley Scott e David Zucker, scritto da Brett Mahoney, incentrato su un avvocato di Los Angeles e un procuratore distrettuale. I due si scontrano sempre in aula ma sono una coppia felicemente sposata.

Pigeon: Fox ha ordinato lo sviluppo del pilot di una comedy single-camera, prodotta da ABC Studios, con Andres Holm, uno dei protagonsiti della comedy Workaholics che si trova attualmente nel corso di un ordine per due stagioni, ma secondo diverse indiscrezioni la settima stagione sarà l'ultima e proprio per questo al cast sarebbe già consentito di iniziare a prendere accordi per il futuro. Scritto da Lee Eisenberg e Gene Stupnitsky, Pigeon racconta la storia di un investigatore privato, Simon Pigeon (Andres Holm), abile nel suo lavoro e molto meno bravo nella sua vita privata.

Progetto senza titolo/2: Fox ha iniziato a lavorare a un legal drama ideato e prodotto da Neal Baer, sviluppato con Robert Specland e prodotto dalla 20th Century Fox Tv. Ambientato a San Fracisco, il legal drama ancora senza titolo, vede al centro due avvocati, diversi tra loro, cresciuti in mondi opposti, che si ritrovano a scontrarsi in aula e una donna, un ex-detenuta, che per riscattare il suo passato lavora in uno studio legale. Ogni episodio affronterà i lati più oscuri del sistema di giustizia americano e lascerà in bilico lo spettatore, senza sapere il verdetto fino all'ultimo istante.

Progetto senza titolo/3: Roger Ailes ex giornalista storico di Fox News, recentemente accusato di violenza sessuale, sarà al centro di una serie limitata prodotta da Tom McCarthy (Spotlight) con la Blumhouse Television, basata sui racconti della vicenda di Gabriel Sherman riportati nel libro The Loudest Voice in the Room e sul New York magazine, insieme a Jennifer Stahl.

Progetto senza titolo/4: ABC sta lavorando a una comedy familiare prodotta da Kelsey Grammer scritta da Rober Peacock. Il progetto, ancora senza titolo, sarà incentrato su un militare che torna a casa dopo aver servito all'estero e si ritrova pieno di debiti e senza lavoro, per questo è costretto a portarsi dentro casa la mamma, una vedova conservatrice offesa dai continui cambiamenti demografici del quartiere.

Progetto senza titolo/5: Iliza Shlesinger ha venduto alla ABC il progetto per una comedy che seguirà le vicende di una moglie e mamma che si trasferisce con la famiglia a Dallas, in Texas, dopo che il marito chiede il divorzio e la lascia sola a dover gestire due figli e una società di catering.

Progetti di Adi Hasak: presente al Mipcom il creatore di Shades of Blue e produttore di Eyewitness ha anticipato i nuovi progetti su cui sta lavorando, tra cui l'adattamento di Black Widows, un noir nordico che ha definito una sorta di versione oscura di Desperate Housewives, per cui sta cercando partner internazionali e una star, sul modello di Jennifer Lopez, per farle fare la protagonista. Hasak ha inoltre annunciato che sta preparando una serie limitata per Canal Plus su un evento accaduto negli anni '70 in Francia.

Unhinged: Hulu sta iniziando a sviluppare una comedy single camera scritta da Casey Wilson e June Diane Raphael insieme a John Riggi. Al centro ci sarà April Hansen, una donna di mezz'età con un problema con la gestione della rabbia, è stanca di essere sempre gentile e non ottenere nulla, sa che non è bello per una donna arrabbiarsi ma questo la fa arrabbiare ancora di più. Potenzialmente dovrebbe essere Wilson ad interpretare April.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail