Fear The Walking Dead: Passage, la seconda webserie ambientata nel mondo della serie tv (Video)

La Amc ha pubblicato il primo episodio di Fear The Walking Dead: Passage, seconda webserie tratta dalla serie tv, con al centro un uomo ed una donna in fuga dagli zombie

Nel gap che separa una stagione dall'altra, Fear The Walking Dead vuole continuare il suo percorso apocalittico che ha portato i protagonisti della serie tv della Amc a rendersi conto di vivere in un mondo totalmente diverso da quello che conoscevano. Un percorso che passa anche per il linguaggio delle webserie: così, dopo Flight 462, pubblicata online tra la prima e la seconda stagione dello spin-off di The Walking Dead, il network ha ora presentato Passage, nuova webserie che traghetterà il pubblico verso la terza stagione.

Il primo dei sedici episodi è già online (lo potete vedere in alto): la premessa vede un misterioso personaggio, con indosso una tuta protettiva, farsi strada in un accampamento sterminato dagli zombie uccidendo quelli che trova sulla sua strada. Sullo sfondo, una ragazza in fuga cerca riparo, scorgendo l'uomo e nascondendosi da lui. Stando a quanto noto, il protagonista aiuterà la giovane a salvarsi, finendo entrambi sulle tracce di un rifugio.

Fear The Walking Dead: Passage

Se Flight 462, ambientato su un aereo negli istanti in cui l'apocalisse zombie iniziava a diffondersi, ha poi portato nella seconda stagione di Fear The Walking Dead due personaggi, la stessa cosa potrebbe avvenire con Passage.

-Attenzione: spoiler-

Nella seconda stagione, infatti, i personaggi di Alex (Michelle Ang) e Jake (Brendan Meyer), salvati dopo il naufragio dell'aereo, cercano aiutato dai protagonisti che, però, non fidandosi, li lasciano in balìa delle acque.

Gli episodi della webserie saranno pubblicati sul sito della Amc ogni settimana durante la messa in onda della settima stagione di The Walking Dead. Anche in questo modo, Fear The Walking Dead cerca di trovare una strada diversa rispetto alla serie originale, sebbene in termini di fidelizzazione e di pubblico non riesca a raggiungere i suoi livelli.

  • shares
  • Mail