Serie Tv, novità: Gina Gershon in Empire. Un addio in Chicago Fire (Spoiler)

Morena Baccarin entra nel pilot Mating di Showtime. Nuovo ingresso in She’s Gotta Have It di Spike Lee per Netflix. Atteso ritorno per Pretty Little Liars, mentre in New Girl arriva Billy Gardell

Empire: Gina Gershon sarà guest star di una puntata della terza stagione serie tv della Fox (in partenza in Italia il 1° novembre). Gershon sarà Helene Von Wyeth fondatrice di una casa di moda che collaborerà con la Empire per l’annuale spettacolo di moda della società. Helene è una donna tosta, che ama comandare, esigente e poco incline ai compromessi il cui unico punto debole è la figlia Regan di 8 anni. Il personaggio sarà nell’ottavo episodio di cui al momento è difficile stabilire la messa in onda visto che dipenderà dagli incontri della Wolrd Series di baseball (orientativamente dovrebbe essere il 23 novembre).

Chicago Fire: [accordion content=”

dopo due stagioni nell’episodio in onda il 19 ottobre sulla NBC il pompiere Jimmy Borrelli, interpretato da Steven R. McQueen, lascerà la serie a seguito di un incidente che porrà fine alla sua carriera nei pompieri. Dopo la morte del fratello, ritenendolo responsabile, Borrelli ha iniziato a dubitare e a contrastare il capo Wallace Boden (Eamonn Walker). Non avendo fiducia in lui, Borrelli prenderà una decisione durante un incendio che avrà esiti negativi lasciandolo ferito e con la carriera ormai conclusa. Al momeno non è previsto che l’attore torni come guest star.

” title=”Attenzione Spoiler: un personaggio lascia la serie”]

Mating: Morena Baccarin (Homeland, Gotham) entra nel cast del pilot della comedy antologica di Showtime prodotta da Jason Katims (Parenthood). La possibile nuova comedy, scritta da Stu Zicherman racconterà la storia di Jay (Taran Killam), divorziato da poco dopo essersi sposato molto giovane, che deve imparare come navigare nel variegato mondo degli appuntamenti. In caso venga ordinata, ogni stagione racconterà un diverso punto di vista sul moderno mondo degli appuntamenti. Baccarin sarà guest star nel pilot nei panni di una vecchia amica di Jay. Nel cast troviamo già Jim Belushi nei panni del padre di Jay e Amy Seimetz in quelli di Lexi, l’ex cognata.

New Girl: Billy Gardell (Mike & Molly) sarà una guest star ricorrente nella sesta stagione della comedy Fox (in Italia su Fox Comedy dal 21 novembre) nei panni dell’appaltatore che si occuperà di ristrutturare la casa di Cece (Hannah Simone) e Schmidt (Max Greenfield). Gli episodi con Gardell andranno in onda a novembre negli USA.

Pretty Little Liars: Torrey DeVitto riprenderà il ruolo di Melissa Hastings per alcuni episodi della seconda metà della settima e ultima stagione della serie Freeform (in Italia dal 5 gennaio su Premium Stories).  [accordion content=”

Nella seconda metà della sesta stagione Melissa era sospettata in merito all’omicidio di Charlotte (Vanessa Ray) e sebbene non ci fossero prove del suo coinvolgimento, decise di lasciare Rosewood dopo le minacce del “Big Bad”, del cattivo.

” title=”Spoiler”]. Un tempo amante di Wren Kingston (Julian Morris), il ritorno di Melissa secondo il produttore Charlie Craig, sarà anche parte dell’ultimo colpo di scena dell’ultimo episodio. La seconda metà della settima stagione di Pretty Little Liars debutterà ad aprile 2017 su Freeform.

She’s Gotta Have It: Lyriq Bent (Rookie Blue) entra nel cast del drama in 10 episodi di Spike Lee per Netflix, versione moderna del suo film del 1986 (uscito in Italia con il titolo di Nola Darling). La serie racconterà la storia di Darling (DeWanda Wise), un’artista di Brooklyn sessualmente libera che si divide tra il lavoro e i suoi tre amanti interpretati proprio da Bent, Cleo Anthony e Anthony Ramos. Bent sarà l’investitore finanziario Jamie Overstreet, con Anthony che sarà il modello diventato fotografo Greer Childs e Ramos Mars Blackmon una star social.

Ultime notizie su Chicago Fire

Chicago Fire è una serie tv creata da Micheale Brandt e Derek Hass, prodotta da Dick Wolf, che va in onda dal 2012 su NBC in America e dal 2013 in Italia, prima su Premium Action, poi su Italia 1.

Tutto su Chicago Fire →