Nemo - Nessuno Escluso | Puntata 19 ottobre 2016

Nemo | La puntata in diretta.

  • 21:21

    Inizio trasmissione. Valentina Petrini ed Enrico Lucci fanno in loro ingresso in studio. Presentazione per Ketty Passa e Giorgio Montanini. Lucci: "Ho letto che dobbiamo migliorare ma quello che avete visto è il massimo! Abbiamo una puntata bellissima ma minore rispetto all'altra!".

  • 21:23

    Claudia Benassi introduce il suo servizio: "Mi sono vestita così perché molti si sentono a loro agio solo indossando una maschera".

  • 21:26

    La Benassi ha realizzato il suo servizio, Parlano gli adolescenti, all'ultima edizione del Romics. La Benassi ha convinto alcuni giovani a parlare dei loro problemi, garantendo loro l'anonimato. Alcuni ragazzi hanno situazioni a casa molto difficili.

  • 21:29

    Alcuni giovani raccontano i loro metodi di divertimento, parlando soprattutto di sesso.

  • 21:32

    Dal sesso si passa al bullismo: molti ragazzi intervistati da Claudia Benassi sono stati insultati per il loro fisico o per altri motivi. Alcuni di loro sono passati anche all'autolesionismo.

  • 21:35

    Benassi: "Forse il loro vero segreto è la richiesta di ascolto". Fine servizio. Lucci si rivolge all'adolescente: "Anch'io avevo problemi col sesso. Sono andato a Torvaianica, dalla Pantera, 15 mila lire, e ho risolto i problemi! Per quanto riguarda i bulli, invece, dovete dire loro che sono degli stronzi! Come faceva Funari! Godetevi gli anni vostri".

  • 21:38

    Va in onda un servizio dedicato ai giovani della comunità Rom. Lucci: "Non siamo un programma buonista. Ci sono i cagacazzi pure nei Rom! Ci sono ovunque!".

  • 21:41

    Il servizio è stato realizzato in prima persona da 2 ragazzine Rom di 14 anni che vivono nel campo Rom di Salone, a Roma. Nel campo Rom, ci sono le fogne rotte e molti topi.

  • 21:44

    Una di loro intervista la propria famiglia. La madre: "Non è vero che ci piace vivere nei container". La sua famiglia vive grazie ai mercatini e al nonno artigiano. Le due 14enni filmano anche un incendio: "Speriamo che è bruciata casa nostra così andiamo via dal campo".

  • 21:47

    Un giovane di nome Andrea Caschetto, Ambasciatore del Sorriso, racconta la sua storia: dopo un tumore alla testa, Andrea è riuscito a laurearsi, contro le aspettative dei medici a causa dei suoi problemi di memoria.

  • 21:57

    Ane Irazabal fa il proprio ingresso sul palco per introdurre il servizio che ha realizzato riguardante i profughi.

  • 22:00

    La Irazabal si trova a Calais, uno dei campi profughi più grandi d’Europa, per raccontare la storia di coloro che sognano di andare in Gran Bretagna.

  • 22:03

    A Calais, la polizia ha costruito una vera e propria barriera fatta di pietre. Un rifugiato viene intervistato: "Non posso tornare in Afghanistan. Mi ucciderebbero".

  • 22:06

    Ane Irazabal ha trascorso una notte nel campo profughi di Calais. Durante la notte, molti ragazzi provano a salire sui Tir che si recano verso il porto.

  • 22:09

    Alcuni di loro riescono a salire sui Tir, altri non ci riescono. Fine servizio. La Petrici e Lucci sono con Emma Bonino: "Arrestare i sogni è impossibile".

  • 22:12

    Emma Bonino sale sul palco: "Sono un'appassionata militante radicale e lo sarò fino a quando ne avrò la forza". La Bonino parla degli immigrati: "Ci hanno detto che ci sarebbe stata un'invasione. Falso. C'è un problema da affrontare. Molti italiani, inoltre, vanno a lavorare all'estero. Non ci rubano il lavoro, perché fanno lavori che gli italiani non vogliono fare. Gli immigrati hanno contribuito l'anno scorso all'Inps e al Pil per 100 miliardi".

  • 22:15

    Bonino: "L'Europa di Altiero Spinelli non si è mai realizzata. L'Europa non riesce ad intervenire sull'immigrazione perché gli stati membri non glielo permettono. Poi, però, invocano sempre l'Europa e le proposte non vanno mai bene".

  • 22:18

    Amir Issaa presenta il suo servizio con una sua canzone Non sono un immigrato.

  • 22:21

    Amir, rapper italo-egiziano, per la prima volta, visita il suo paese d'origine, l'Egitto, grazie ad un suo amico egiziano a Roma. Amir parla soltanto l'italiano e suo padre egiziano non c'è più.

  • 22:24

    Il servizio si intitola Io, straniero nel mio paese. Amir resta impressionato dal sacrificio di un montone per la festa di Id al-adha.

  • 22:27

    Amir intervista due ragazze italo-egiziane che hanno scelto di indossare il velo.

  • 22:30

    Amir si commuove, guardando la famiglia di Mamdouh e pensando a suo padre: "Mio padre non è riuscito a vivere cose belle".

  • 22:33

    Amir: "Restando in Italia, avrei tenuto questa parte di me chiusa per molto tempo. Oggi posso scoprirla". Per Amir, arriva il momento di tornare in Italia.

  • 22:36

    Mamdouh e la sua famiglia si trovano in studio: "Dell'Italia, mi piace la tranquillità". Lucci: "La tranquillità... Con tutto 'sto casino!".

  • 22:39

    Sara Keshk, una delle ragazze protagoniste del filmato di Amir, parla della sua decisione di indossare il velo: "Una volta, dopo un attentato, ho ricevuto uno sputo in faccia. A questa persona dico una cosa: io e te siamo uguali".

  • 22:42

    Lucci alla famiglia di Sara: "Anche in mezzo a noi, c'è qualche stronzo, non ci fate caso".

  • 22:45

    Emma Bonino parla del suo tumore: "Ne sono quasi fuori. A chi ha un tumore, dico di non arrendersi, non identificatevi con il cancro".

  • 22:53

    Beatrice Della Pelle è una transessuale che lavora come meccanico: "Io sono due persone: Beatrice e Pino". Beatrice racconta la prima volta che è andata a lavorare con abiti femminili: "Ho perso molti clienti. Male per loro".

  • 22:56

    Giorgio Montanini, con il suo monologo, parla di paure: "Io ho paura del buio. Le sigarette, invece, mi stanno simpatiche".

  • 22:59

    Montanini: "Il bello ci rassicura, il brutto ci spaventa. Per questo, Renzi mette le ministre bone". Montanini parla di immigrazione.

  • 23:02

    Enrico Lucci introduce il suo servizio dedicato ai cani: "Un paese che tratta male gli animali è un paese fascista".

  • 23:05

    Il servizio di Enrico Lucci è dedicato alle persone che amano i cani e li viziano moltissimo: dal piumino per la montagna ai vestiti per le feste.

  • 23:08

    "L'amore per i cani si deve fermare solo davanti alla sofferenza".

  • 23:11

    C'è anche il seggiolino per la macchina realizzato per i cani. Enrico Lucci si sta recando alla SPA per cani.

  • 23:14

    I cagnolini continuano ad abbaiare a Lucci: "Secondo me, gli sto sul cazzo!". Vediamo le maschere di bellezza per i cani.

  • 23:17

    Fervono i preparativi per una festa di compleanno per un cagnolino. Esiste anche il profumo per cani: è il regalo scelto da Enrico Lucci.

  • 23:20

    Rosita Celentano sale sul palco: "Porto avanti i diritti degli animali. Il cane è un animale sociale che ha dei bisogni da soddisfare".

  • 23:23

    Rosita Celentano: "Un amore malato toglie al cane la sua identità".

  • 23:26

    Il prossimo servizio di Enrico Lucci è dedicato al cimitero degli animali. Lucci: "Ero partito prevenuto. Poi ho cambiato idea".

  • 23:29

    In questo cimitero sono seppelliti cani, gatti, cavalli, criceti, pesci e altri animali. Lucci intervista padroni di animali molto emozionati.

  • 23:32

    Una famiglia arriva con il loro cane appena morto. Assistiamo ad una sepoltura. Fine servizio.

  • 23:35

    Erri De Luca sale sul palco: "Io non ho permesso a nessuno di congedarsi davvero da me. Ammetto la mia morte ma non la morte di chi ho amato. Non ho nemmeno la fede".

  • 23:38

    La seconda puntata di Nemo termina qui.

nemo.jpg

Nemo - Nessuno Escluso è un programma di attualità condotto da Enrico Lucci e Valentina Petrini, con la partecipazione di Giorgio Montanini, in onda su Rai 2, ogni mercoledì in prima serata.

Nemo - Nessuno Escluso | Puntata 19 ottobre 2016 | Anticipazioni

Gli ospiti della seconda puntata saranno Emma Bonino, ex Ministro degli Esteri e storica politica dei Radicali, Erri De Luca, scrittore, e Rosita Celentano, attrice e conduttrice.

Tra i servizi che andranno in onda, invece, vedremo quello di Ane Irazabal e Cosimo Caridi, in cui l’inviata ha vissuto in uno dei campi profughi più grandi d’Europa, quello di Calais in Francia, per raccontare le storie e le paure di chi cerca a tutti i costi di raggiungere la Gran Bretagna, Noi ragazzine rom, di Carmen Vogani, le immagini girate da due ragazzine che vivono nel campo rom di Salone, periferia di Roma, Io, straniero al mio Paese, di Edoardo Anselmi e Amir Issaa, un viaggio alla scoperta delle proprie origini realizzato da Amir Issaa, rapper nato in Italia da padre egiziano che non era mai stato in Egitto, Parlano gli adolescenti, di Claudia Benassi, L’amore per gli animali e Il cimitero degli animali, entrambi firmati da Enrico Lucci e Umberto Alezio, dedicati alla vita e alla morte degli animali domestici.

Nemo - Nessuno Escluso | Dove vederlo

La puntata di Nemo - Nessuno Escluso andrà in onda questa sera, a partire dalle ore 21:10, su Rai 2.

La puntata sarà disponibile anche in streaming su Rai Play.

Il giorno dopo, la puntata sarà visibile per intero sempre sul sito Rai Play, nella sezione Guida Tv.

Nemo - Nessuno Escluso | Second Screen

Nemo - Nessuno Escluso è presente sul web con una sezione a parte sul sito di Rai Play.

Il programma condotto da Enrico Lucci, Valentina Petrini e Giorgio Montanini si può trovare anche su Facebook con la pagina ufficiale.

Nemo - Nessuno Escluso si può trovare anche su Twitter con l'account ufficiale @NemoRai2. L'hashtag ufficiale con il quale è possibile commentare la puntata è #nemorai2.

Per quanto riguarda il liveblogging, invece, l'appuntamento è su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 21:10.

  • shares
  • Mail