Le Iene Show | Puntata 16 ottobre 2016 | Tutti i servizi

Le Iene Show | La puntata del 16 ottobre 2016.

  • 21:24

    Inizio trasmissione. Nadia Toffa, con Agresti, Golia e Viviani, salutano il pubblico. Agresti: "Da lontano mi sembravi Ilary!". Toffa: "Davvero?". Agresti: "No". Golia regala le proprie mutande al pubblico.

  • 21:28

    Il primo servizio è di Matteo Viviani che si occupa degli incidenti stradali causati dall'abuso di alcol e droghe. In caso di guida in stato d'ebbrezza, la patente viene ritirata. Per riavere la patente, si deve superare il Test Antidroga del capello.

  • 21:31

    Viviani, nella fattispecie, si occupa di un parrucchiere in grado di falsare il Test Antidroga del capello. Un complice, apertamente tossicodipendente, si sottopone al Test prima di andare dal parrucchiere. Successivamente, si reca dal parrucchiere e chiede esplicitamente il trattamento.

  • 21:34

    Le immagini del trattamento non vengono mostrate al pubblico per intero. Il trattamento implica anche il cambio di colore dei capelli temporaneo. Dopo il trattamento, il complice si sottopone nuovamente al Test Antidroga del capello. C'è una riduzione del 94%. Il metodo del parrucchiere, quindi, funziona.

  • 21:39

    Matteo Viviani si reca dal parrucchiere che, con qualche reticenza, conferma l'esistenza del trattamento che offre ai suoi clienti. Il parrucchiere: "In caso di tragedie, sarei responsabile anch'io. Ci ho riflettuto... Ho bisogno di lavorare. So che faccio una cosa che non va bene. Non ho ammazzato nessuno. Conosco i clienti che mi chiedono questo trattamento". Il parrucchiere promette che non farà più questi trattamenti.

  • 21:43

    Omaggio a Dario Fo con un vecchio servizio di Angelo Duro nei panni del cantante senza pubblico.

  • 21:54

    Il prossimo servizio di Gaetano Pecoraro riguarda la mafia rurare siciliana, una mafia legata agli ettari di terreni agricoli e ai fondi europei. Giuseppe Antoci, presidente del Parco dei Nebrodi, ha fermato questo sistema e ha cominciato a subire attentati e intimidazioni.

  • 21:59

    Pecoraro intervista alcuni familiari di presunti appartenenti alla mafia rurale che smentiscono categoricamente l'esistenza di questa mafia e anche l'attentato ad Antoci.

  • 22:03

    Pecoraro prova a cercare anche la famiglia egemone ad Enna e il "colletto bianco" vicino a questa famiglia.

  • 22:08

    Pecoraro si sposta da Enna a Siracusa per fare la medesima cosa. Il colletto bianco "messo al posto giusto al momento giusto" lavorava, in questo caso, nell'Agea.

  • 22:11

    Pecoraro prova ad intervistare anche un notaio e deputato che sarebbe coinvolto in questo sistema.

  • 22:18

    Marco Maisano si occupa dei militari italiani impegnati in Afghanistan che avrebbero comprato e consumato droga. Va in onda parte del servizio andato in onda martedì scorso.

  • 22:24

    Vanno in onda altre due interviste di ex militari tossicodipendenti che confermano la tendenza di alcuni militari impegnati in missioni all'estero a consumare droghe, precisamente hashish, oppio ed eroina.

  • 22:27

    Lo Stato Maggiore della Difesa si è riservato di adire le vie legali contro le Iene per questo servizio.

  • 22:31

    Intervista doppia ai genitori di Davide, bambino affetto da Sindrome di Potter, che hanno chiesto di sospendere le cure per il loro figlio e ai quali, per questo motivo, è stata tolta la patria potestà. Con la Sindrome di Potter, non è mai sopravvissutto nessun bambino. Secondo i genitori, a Davide è stato fatto accanimento terapeutico. Maria Rita e Massimo sono favorevoli ad una legge sull'eutanasia.

  • 22:40

    Va in onda un servizio dedicato agli afroamericani uccisi dalla polizia negli Stati Uniti. Il servizio di Nadia Toffa si apre con le reali immagini degli omicidi, vere e proprie esecuzioni.

  • 22:46

    Il triste fenomeno è chiamato Police Brutality. Nadia Toffa intervista alcuni membri del Black Lives Matter, una delle più grandi associazioni che lotta per i diritti dei neri. In alcuni casi, gli afroamericani uccisi non erano neppure armati.

  • 22:53

    Vediamo immagini di altri reali omicidi totalmente inutili perpetrati dalla Polizia in America. Negli Stati Uniti, comprare un arma è molto semplice perché non serve il test psicologico.

  • 22:58

    La tensione tra la comunità afroamericana, e anche ispanica, e la Polizia è altissima. Nonostante ciò, gli omicidi non si fermano. Alcuni poliziotti assassini non vengono condannati.

  • 23:09

    Si torna a parlare del terremoto del centro-Italia. Giulio Golia accompagna Bruno, un uomo di 64 anni, che dopo essersi salvato dal terremoto, farà ritorno ad Amatrice, nella sua casa, per la prima volta dopo il sisma.

  • 23:16

    Il signor Bruno, nel terremoto, ha perso circa 100 amici e conoscenti. Parlandone, si commuove. Golia e il signor Bruno giungono ad Amatrice e iniziano a controllare le case. La prima casa di Bruno è rimasta pressoché intatta. La seconda casa ha subito danni. La scuola-museo di Bruno, invece, è in piccola parte crollata ma le opere si sono salvate.

  • 23:20

    Golia e il signor Bruno visitano anche il resto di Amatrice. Bruno si rifiuta di visitare la zona rossa. I vigili del fuoco aiutano le famiglie a recuperare quel poco che si è salvato.

  • 23:25

    Veronica Ruggeri si occupa del mercato illegale di cuccioli di cane. Nel mercato nero, i cuccioli costano la metà.

  • 23:28

    I cani e i gatti vengono importati in Italia con documenti falsi.

  • 23:33

    Le proposte indecenti di Mary Sarnataro: la Iena mette benzina, finge di non avere soldi e offre un pagamento in natura. Iena: "Tanto, pompa per pompa...". Lo scambio a luci rosse continua anche in vari negozi. Soltanto uno accetta.

  • 23:44

    Va in onda un servizio sul doping nel ciclismo firmato da Alessandro Di Giuseppe. Il servizio parte da alcune dichiarazioni del ciclista Reda: "Ci sono testimoni e verbali che il Coni non ha tenuto conto". Il riferimento è ai controlli antidoping nel campionato italiano del 2015.

  • 23:54

    La Iena è tornata dal ciclista Reda: "Nibali è entrato, è rimasto solo 5 minuti ed è uscito...". La Federazione Ciclistica Italiana ha scelto di non esprimersi.

  • 00:04

    Si parla del concerto dei Coldplay a Milano. Nicolo De Devitiis ha provato a comprare invano un biglietto del concerto. Pochi minuti dopo l'apertura delle vendite, molti biglietti erano già disponibili sul sito Viagogo a prezzi molto più alti. Si parla anche di programmi con i quali si possono comprare più biglietti allo stesso tempo.

  • 00:15

    Per festeggiare il 50esimo compleanno di Jovanotti, va in onda un vecchio servizio di Enrico Lucci. Jovanotti si fece intervistare da Lucci durante un concerto a Firenze. Le domande furono poste direttamente dal pubblico.

  • 00:24

    Rivediamo un vecchio servizio di Nina Palmieri dedicato alla famiglia di un bambino di nome Angelico che scrisse alla Iena parlando della sua grande famiglia (2 genitori e 5 figli) e della sua piccola casa. La famiglia di Angelico ha fatto richiesta di una casa popolare. Il padre di Angelico è uno scrittore. La famiglia non riceveva una visita da molti anni. La casa è di 40mq. La famiglia di Angelico, oggi, ha trovato una casa più grande.

  • 00:33

    Rivediamo un vecchio servizio di Cristiano Pasca dedicato ad Antonino Di Matteo, magistrato minacciato da Totò Riina. Di Matteo ha la scorta da oltre vent'anni.

  • 00:37

    Rivediamo un vecchio servizio di Angelo Duro e il suo sogno di fare il delinquente.

  • 00:50

    La puntata di stasera termina qui.

le-iene.jpg

Le Iene Show è un programma televisivo condotto da Nadia Toffa, Andrea Agresti, Paolo Calabresi, Giulio Golia e Matteo Viviani, in onda ogni domenica e martedì sera su Italia 1, in prima serata.

Questa sera andrà in onda la quinta puntata dell'edizione autunno-inverno 2016.

Le Iene Show | Puntata 16 ottobre 2016 | Anticipazioni

Questi sono alcuni dei servizi che andranno in onda questa sera:

- Gaetano Pecoraro si è occupato della mafia rurale in Sicilia, una mafia legata alla terra, ai grandi latifondi e ai milioni che l’Unione Europea elargisce ai contadini ogni anno. La Iena ha intervistato Giuseppe Antoci, presidente del Parco dei Nebrodi, e Fabio Venezia, sindaco di Troina, entrambi in prima linea per combattere la mafia rurale. Per far luce sulla vicenda, l’inviato si è anche recato nelle provincie di Messina, Enna e Siracusa per incontrare i familiari di presunti appartenenti alla mafia rurale;

- Matteo Viviani si è occupato di un parrucchiere che avrebbe messo a punto un trattamento in grado di falsare i risultati del Test Antidroga del capello;

- parlando di eutanasia, le Iene hanno intervistato Maria Rita e Massimo, genitori di Davide, ai quali fu tolta la patria potestà per aver chiesto ai medici di sospendere le cure per il loro figlio, affetto da sindrome di Potter;

- Nadia Toffa si è occupata dei cittadini neri uccisi dalla Polizia negli Stati Uniti. La Iena si è recata a Los Angeles per parlare con alcuni membri del Black Lives Matter, una delle più grandi associazioni che lotta e manifesta per i diritti dei neri.

Le Iene Show | Dove vederlo

Le Iene Show andrà in onda questa sera su Italia 1 a partire dalle ore 21:20.

La puntata sarà visibile in streaming anche sul sito ufficiale di Mediaset e sul sito ufficiale del programma.

La puntata intera, inoltre, sarà disponibile nella sezione on demand del sito Video Mediaset.

Le Iene Show | Second Screen

Il programma condotto da Nadia Toffa, Andrea Agresti, Paolo Calabresi, Giulio Golia e Matteo Viviani ha un sito ufficiale e una sezione a parte sul sito di Mediaset.

Le Iene Show è presente anche su Facebook con una pagina ufficiale.

La trasmissione ha anche un account ufficiale su Twitter: @redazioneiene. Durante la puntata, si può commentare, utilizzando gli hashtag #leiene e #iene.

Per il liveblogging, infine, il consueto appuntamento è su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 21:20.

  • shares
  • Mail