X Factor 10, le nipoti di Emanuela Orlandi ai casting: Le Coraline conquistano Manuel Agnelli (VIDEO)

Nessun accenno al caso della zia, scomparsa nel 1983, a 15 anni, di ritorno da una lezione di musica.

[blogo-video id=”1350583″ title=”Coraline, la band preferita di Manuel Agnelli” content=”” provider=”youtube” image_url=”http://media.tvblog.it/0/008/maxresdefault-jpg.png” thumb_maxres=”1″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=U4cJ-xFRx0w” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTM1MDU4MycgY2xhc3M9J21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnQnPjxpZnJhbWUgd2lkdGg9IjUwMCIgaGVpZ2h0PSIyODEiIHNyYz0iaHR0cHM6Ly93d3cueW91dHViZS5jb20vZW1iZWQvVTRjSi14RlJ4MHc/ZmVhdHVyZT1vZW1iZWQiIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW4+PC9pZnJhbWU+PHN0eWxlPiNtcC12aWRlb19jb250ZW50X18xMzUwNTgze3Bvc2l0aW9uOiByZWxhdGl2ZTtwYWRkaW5nLWJvdHRvbTogNTYuMjUlO2hlaWdodDogMCAhaW1wb3J0YW50O292ZXJmbG93OiBoaWRkZW47d2lkdGg6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDt9ICNtcC12aWRlb19jb250ZW50X18xMzUwNTgzIC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTM1MDU4MyBpZnJhbWUge3Bvc2l0aW9uOiBhYnNvbHV0ZSAhaW1wb3J0YW50O3RvcDogMCAhaW1wb3J0YW50OyBsZWZ0OiAwICFpbXBvcnRhbnQ7d2lkdGg6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDtoZWlnaHQ6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDt9PC9zdHlsZT48L2Rpdj4=”]

Manuel Agnelli vede la luce dopo l’esibizione delle Coraline, un trio di sorelle che ha presentato “Shoot and ladders” dei Korn in versione acustica. Con voci, ensemble, arrangiamento ed esecuzione conquistano giuria e pubblico, che tributa loro una standing ovation a scena aperta.

Ad attirare l’attenzione del pubblico a casa, però, è stata anche il resto della famiglia nel backstage. A seguire dai monitor l’esibizione di Rebecca, Elettra e Salomè c’erano infatti i tre fratelli – Robyn, Anakin e Dakota – e i genitori Patrizia e Pietro. Proprio il papà risulta noto ai telespettatori più attenti, che riconoscono subito in lui il fratello di Emanuela Orlandi, la cui scomparsa resta dal 1983 uno dei grandi misteri italiani (peraltro pronta ad approdare al cinema con La verità sta in cielo, diretto da Roberto Faenza). La battaglia di Pietro perché si scoprisse la verità sul destino della sorella e la sua frequente presenza negli studi di Chi l’ha visto? – che da anni è al suo fianco per far luce sul caso – ne hanno fatto un personaggio ormai noto al grande pubblico.

La sua presenza a X Factor, quindi, non è passata inosservata, così come la sua numerosa famiglia:

“Siamo 8 in casa, la nostra è una famiglia rock per definizione”

dice una delle ragazze nel suo confessionale. Nessun accenno al caso di famiglia – a mio avviso giustamente; ma l’inatteso ‘crossover’ tra storie e programmi così ‘diversi’ ha inevitabilmente innescato l’effetto ‘curiosità’.

Le Coraline, intanto, hanno già incassato i quattro sì (cum laude) della giuria e un endorsement importante di Manuel Agnelli:

“Io stavo aspettando un gruppo come voi! Finalmente!”

ha dichiarato il giudice al termine della loro prova, terminata con il passaggio al turno successivo: se le ritroveremo nel cast definitivo di X Factor 2016 lo scopriremo tra qualche settimana.

Ultime notizie su X Factor

Tutto su X Factor →