Pintus@Arena: Pintus, l'Arena di Verona e il rispetto del contesto

Pintus @ Arena | Lo show del comico di Colorado e la recensione.

Angelo Pintus è un comico particolare.

E' il Fiorello 2.0, uno showman capace di smuovere le masse e intrattenere migliaia di persone in scenari apparentemente ostici come il Forum di Assago ad esempio, dove circa due anni fa, il comico triestino ebbe la meritata consacrazione arrivata al termine di un onesto percorso lavorativo e televisivo.

Poi, accadde un qualcosa, ciò che potremmo definire lo spartiacque della sua carriera artistica e della sua vita come personaggio pubblico.

Carlo Conti ebbe la brutta idea (o splendida idea, dipende dai punti di vista) di invitare Pintus ad esibirsi sul palco del Teatro Ariston di Sanremo in occasione del suo primo Festival come conduttore.

Un'ulteriore legittimazione del valore artistico di Pintus.

Per usare un eufemismo, la performance sanremese, però, non andò bene.

Pintus, a freddo, con una serie di dichiarazioni limpide e oneste che gli resero anche onore, ammise di essere andato in palla. Può succedere, anche ai professionisti. Parole d'ordine: mettersi l'episodio alle spalle, farne tesoro e andare avanti.

La parentesi negativa sanremese, però, lasciò il segno in Pintus. Già durante la precitata intervista concessa a Lo Zoo di 105, Pintus disse di avere in serbo da tempo alcune frasi da rivolgere ai detrattori in caso di critiche. Una dichiarazione che dimostrò chiaramente un piccolo malessere. Se lo stesso comico triestino ammise candidamente che a Sanremo andò male, perché arrabbiarsi con glielo fece notare?

Tra le critiche ricevute da Pintus, TvBlog ne mosse una in particolare (i monologhi disordinati) che Pintus sottolineò scocciato durante un successivo monologo a Colorado. Asserire che un monologo di un comico è rattoppato non è sinonimo di offendere i parenti: è critica televisiva, non è cyberbullismo.

Quando Pintus decise a Colorado di proporre un pezzo esclusivamente rivolto ai bambini, l'intento di fare un altro dispetto ai critici fu palese.

Tanto rancore immotivato, veramente.

Pintus, probabilmente consigliato male da qualcuno, quindi, decise di esternare il proprio livore, battibeccando pubblicamente con i detrattori e mescolando haters e critici e, quindi, facendo un bordello.

Il flop del nuovo Karaoke, giunto nel mentre, non aiutò in tal senso.

Questa enorme premessa, a cosa serve?

Serve a dire che il Pintus @ Forum e il Pintus @ Arena sono due spettacoli realizzati da due comici diversi, dai due Pintus diversi.

Anche questa sera, il risentimento di Pintus si è percepito. Alla luce del divertimento sfrenato del pubblico che si è visto all'Arena, Pintus ha affermato che tutto ciò che si legge sui social network non ha senso di esistere.

In parole povere: se una cosa piace, non hai diritto di criticarla.

Spiace, ma non funziona così.

E quindi, anche Pintus @ Arena deve essere sottoposto a critica televisiva come tutti i prodotti televisivi fino ad ora andati in onda.

A riguardo, possiamo solamente dire che imbastire una parte dello spettacolo su un tormentone estivo vacuo e inutile oppure trasformarti in dj, aiutandoti con la musica nell'intento di fornire il giusto ritmo allo show, all'interno dell'Arena di Verona, significa non nutrire il rispetto dovuto nei confronti del contesto nel quale hai avuto l'onore di poterti esibire.

Significa impuntarsi per ottenere la ragione come i bambini, divertirsi sguaiatamente, facendo una linguaccia metaforica ai cattivoni del web.

Va benissimo, vantarti dei tuoi trascorsi di animatore turistico ma l'Arena di Verona non è un villaggio turistico.

Da dove deve ripartire Pintus?

Dalla proposta di matrimonio alla sua fidanzata, durante la quale, a tratti, si è percepita nuovamente quella genuinità che l'ha contraddistinto agli esordi.

Se Pintus ha voglia di non modificare la propria identità artistica, che lo faccia ma senza inutili alterchi o polemiche.

Che riprenda il discorso interrotto un attimo prima di salire sul palco del Teatro Ariston.

Che ritorni ad essere un simbolo di positività.

  • 21:25

    Inizio trasmissione. Pintus apre il suo show all'Arena di Verona, camminando in platea e salutando Federica Pellegrini e Filippo Magnini. Pintus costringe i due nuotatori a ballare Andiamo a comandare.

  • 21:30

    Pintus sale sul palco e inizia a parlare di Verona, di Pokemon Go, delle solite notizie estive dei telegiornali e delle milf.

  • 21:35

    Pintus ha capito di essere diventato vecchio quando i giovani hanno iniziato a chiamarlo "signor Pintus".

  • 21:40

    Pintus parla dei saputelli di Facebook: "Ma perché non state zitti ogni tanto?". E poi prende in giro le milf che fanno i "calendari" sui social e la gente che fotografa il cibo. Pintus cita Adele che all'Arena di Verona ha rimproverato un ragazzo con lo smartphone.

  • 21:45

    Pintus consiglia di rivolgersi alle milf per scaricare il nervosismo e ammette di aver cambiato la propria alimentazione: "Gli asparagi? Buonissimi nonostante quell'odore misto morte... I fagioli, invece, sono caricati di polvere da sparo".

  • 21:55

    Pintus e il suo esame del sangue: un pretesto per cantare nuovamente Andiamo a comandare. Poi canta Andiamo a comandare come lo farebbe Eros Ramazzotti.

  • 22:00

    Dopo Ramazzotti, è il momento dell'esame del sangue di Julio Iglesias. Il dottore, in questo caso, è Antonio Banderas. Ascoltiamo la sua versione di Andiamo a comandare. Poi costringe un signore del pubblico a ballare la canzone.

  • 22:05

    Pintus consiglia la prevenzione e un'alimentazione sana e sfotte le persone che non ingrassano mai. Il comico, bevendo da una bottiglia d'acqua, immagina Maurizio Costanzo che si sveglia alle 3 di notte per bere. Durante la gag, Pintus rischia di cadere dal palco.

  • 22:10

    Pintus avrebbe voluto fare lo chef: "In tv cucinano troppo". Il comico imita Alessandro Borghese, Papa Francesco e Silvio Berlusconi.

  • 22:20

    Pintus parla di Masterchef e dei problemi del digitale terrestre. Pintus parla delle famose televendite dei coltelli e prende in giro Carlo Cracco: "Sclera peggio di mia madre!". Poco dopo, arriva il turno di Antonino Cannavacciuolo: "Secondo me è nato dove è nato Ibra. Parla come lui".

  • 22:25

    Pintus fa il dj facendo ballare il pubblico sulle note di Alessandra Amoroso. Pintus parla anche di Masterchef Junior e si immagina come uno dei baby-concorrenti. Incursioni di Berlusconi e di Pizzul.

  • 22:30

    Pintus parla di un suo amico cuoco che usa la sua capacità di cucinare per rimorchiare. Pintus fa pubblicità al suo ristorante: "Chi va a pranzo domani da lui, mangia gratis".

  • 22:35

    Pintus parla delle difficoltà di rimorchiare in discoteca, tra l'amico che deve vomitare e il volume alto. Pintus parla delle belle ragazze alle quali puzzano i piedi e di David Beckham.

  • 22:45

    Pintus parla dei suoi inizi come animatore turistico dove ha conosciuto i due musicisti che sono con lui sul palco stasera.

  • 22:50

    Pintus sveglia i giovani d'oggi, invitandoli a prendere un aereo e partire. Pintus prende in giro Matteo Renzi e il suo inglese e poi prende di mira un altro signore del pubblico.

  • 22:55

    Pintus modifica la voce di un signore del pubblico con un palloncino di elio e poi invita il pubblico a ballare ancora Andiamo a comandare.

  • 23:00

    Dopo aver visto la registrazione del promo, Pintus parla di Peppe Quintale, presente tra il pubblico, e lo ringrazia. Pintus ricorda ancora gli anni di quando faceva l'animatore turistico: "Guadagnavamo niente ma eravamo liberi".

  • 23:05

    Pintus va avanti con i ricordi della sua giovinezza vissuta tra i villaggi turistici tra quelli il musical di Bodyguard. Karima interpreta I will always love you di Whitney Houston.

  • 23:15

    Pintus invita i genitori a dare un sano calcio nel sedere ai figli. Pintus, successivamente, paragona la convivenza con una donna con il carcere.

  • 23:20

    Pintus parla della sua fidanzata: "E' molto in là con l'età... Parliamo di una donna che parla da sola e che non sa mai cosa mettersi, anche per andare a dormire...".

  • 23:25

    La fidanzata di Pintus fa il caffè con l'acqua gassata, si spaventa per i film horror e ascolta Luca Carboni: "Il nostro vicino si è suicidato". Pintus: "Grazie a lei, ho capito che le donne scorreggiano. Tutte".

  • 23:30

    Pintus dedica una canzone alla sua fidanzata, Your song di Elton John.

  • 23:35

    Pintus, con l'aiuto del pubblico, fa la proposta di matrimonio alla sua fidanzata Michela. Le donne del pubblico sono commosse. Gigi Garretta aiuta la fidanzata di Pintus a riprendersi dallo shock. Ma Pintus è geloso...

  • 23:40

    Pintus racconta l'organizzazione della proposta del matrimonio con il regista Roberto Cenci. Pintus alla sua fidanzata: "L'ho fatto solo per lo share. Non è vero...".

  • 23:45

    Pintus ha timore di diventare padre perché teme la gravidanza della sua fidanzata.

  • 23:50

    Pintus: "Fare un figlio spaventa perché questo mondo fa schifo. Ma non vedo l'ora che arrivi quel momento". Nuova esibizione di Karima.

  • 23:55

    Pintus scende tra il pubblico per ringraziarlo. Pintus @ Arena termina qui.

angelo-pintus.jpg

Pintus @ Arena è un one man show con Angelo Pintus, uno dei comici più conosciuti proveniente dal cast fisso di Colorado, varietà comico in onda su Italia 1.

Pintus @ Arena | Anticipazioni

Nello speciale in onda questa sera su Italia 1, vedremo lo spettacolo che Angelo Pintus ha tenuto all'Arena di Verona, durante la scorsa stagione teatrale, davanti a circa 7mila spettatori.

Nel suo show, Pintus alternerà comicità, imitazioni, musica, canto e ballo.

Il comico triestino non sarà solo sul palco: con lui, infatti, ci saranno anche due musicisti (uno al pianoforte e uno alla chitarra), un corpo di ballo composto da sedici ballerini e Karima, la cantante lanciata dal talent show Amici di Maria De Filippi, che duetterà anche con il comico.

Durante la serata, inoltre, Pintus farà anche una sorpresa al pubblico, facendo una proposta di matrimonio alla sua fidanzata Michela.

La regia di Pintus @ Arena è affidata a Roberto Cenci.

Pintus @ Arena | Dove vederlo

Lo speciale Pintus @ Arena andrà in onda su Italia 1 a partire dalle ore 21:10.

Lo speciale sarà visibile in streaming anche sul sito ufficiale di Video Mediaset.

La serata intera, inoltre, sarà disponibile nella sezione on demand sempre del sito Video Mediaset.

Pintus @ Arena | Second Screen

Angelo Pintus, il protagonista di questa serata, ha un sito ufficiale.

Sul sito di Colorado, è presente una scheda dedicata interamente al comico triestino.

Pintus è presente anche su Facebook con una pagina ufficiale e su Twitter con un account ufficiale.

Per chi vuole seguire Pintus @ Arena in liveblogging, infine, l'appuntamento è su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 21:10.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: