The Slap su Premium Stories, uno schiaffo al centro di un intenso drama con Uma Thurman

In prima visione arriva The Slap su Mediaset Premium (Premium Stories) con Uma Thurman, Zachary Quinto, Melissa George e Peter Sarsgaard

Parte questa sera, sabato 24 settembre, in prima serata in prima tv su Premium Stories, The Slap una miniserie in otto parti trasmessa dalla NBC e basata sull'omonima miniserie australiana a sua volta tratta dal romanzo di Christos Tsiolkas.

La famiglia Apostolou si riunisce per festeggiare il 40° compleanno di Hector (Peter Sarsgaard), una festa organizzata dalla moglie Aisha (Thandie Newton) con amici e parenti. Durante la giornata di festa, in un clima sereno e rilassato, Harry (Zachary Quinto) cugino di Hector, rimprovera il figlio di una coppia presente alla festa, Rosie e Gary Weschler (Melissa George e Thomas Sadoski), colpevole di giocare con una mazza in modo irresponsabile. L'alterco tra l'adulto e il bambino precipita, durante la discussione il ragazzino colpisce con un calcio Harry che reagisce dando uno schiaffo a Hugo. La situazione precipita. Si scatena subito una forte discussione tra i partecipanti e i genitori di Hugo decidono di denunciare Harry a causa dello schiaffo dello shock causato al bambino. Emergeranno tutte le rivalità, i segreti, gli alterchi di una famiglia sempre stata molto unita e che dovrà decidere da che parte schierarsi in questa faida.

NUP_166802_0061.JPG

Uma Thurman è Anouk un'amica d'infanzia di Hector e produttrice di una serie tv, Brian Cox è invece il padre di Hector mentre Maria Tucci è la madre Koula Apostolou. Melissa George evidentemente adatta al ruolo di madre disperata e sofferente, aveva interpretato la parte anche nella miniserie originale australiana.

The Slap parte da un incidente all'apparenza molto semplice, per dar vita a un drama intenso in cui tutti i limiti e i difetti degli adulti vengono portati alla luce. Una storia che poggia le sue spalle su un cast molto interessante, ricco di volti televisivi e cinematografici che valorizzano un prodotto altrimenti debole. La miniserie ha un incedere lento e compassato, cercando di imitare il modello di prodotti con il formato simile ma di ben altro valore e interesse. I personaggi sono definiti fin troppo bene, in modo quasi eccessivo, al punto che l'autore dello schiaffo è talmente strafottente e insopportabile che è impossibile non odiarlo. Al contempo i genitori del ragazzino, che palesemente non ha mai sentito un rimprovero e un no in vita sua, predicano un esagerato falso buonismo di facciata, che sfocia nell'anarchia.

L'appuntamento con The Slap su Premium Stories è per il sabato sera da oggi 24 settembre in prima serata.

  • shares
  • Mail