Rimbocchiamoci le maniche | Puntata 21 settembre 2016 | Diretta | Riassunto

Il liveblogging della puntata del 21 settembre 2016 d Rimbocchiamoci le maniche, la fiction con Sabrina Ferilli nei panni di un sindaco appena eletto che deve affrontare l'opposizione ed i problemi del suo paese

Angela deve affrontare un nuovo problema: Patrizia, figlia di Gina, sta per partorire, ma ad Offidella non c'è un ospedale. Il sindaco aiuta così le due, portandole alla clinica Romani, dove i due bambini nascono, ma la ragazza finisce in coma. Gualtiero Romani (Bruno Santini), direttore della clinica, spiega ad Angela che i fondi sono sempre di meno: tempo prima aveva provato a chiedere delle sovvenzioni alla Regione, ma non aveva i requisiti necessari, ovvero due incubatrici.

La protagonista convince l'uomo a cercare dei finanziatori, mentre lei chiede alla Regione la possibilità che ad Offidella sia riconosciuto lo status di comunità disagiata, in modo da avere i fondi per realizzare un ospedale. Il riconoscimento arriva, così come i soldi per comprare le incubatrici, dal Dr. Manfredini. Ma Delfino contatta l'uomo, avvertendolo che potrebbe non rivedere più i suoi soldi. Manfredini avverte Romani, che gli dice che troverà una soluzione. La clinica, così, ottiene la sovvenzione, ma Romani è costretto ad affittare di nascosto le incubatrici per trovare i soldi per pagarle.

Un'ispezione a sorpresa della Regione, voluta proprio da Delfino, svela lo scandalo: Angela finisce nel mirino dell'opposizione, accusata di abuso d'ufficio: avrebbe speso dei soldi pubblici per una clinica privata anche se sapeva che Offidella avrebbe ottenuto lo status di comunità disagiata. La donna si giustifica spiegando di non sapere nulla del gesto di Romani, ma chiede comunque una mozione di sfiducia nei suoi confronti. I suoi assessori, però, stanno dalla sua parte e la mozione viene bocciata.

Ercole, intanto, subisce nuovi attacchi dai bulli, di cui viene a conoscenza Caterina (Benedetta Gargari) che, intanto, si riavvicina al padre, più presente in casa. Delfino, intanto, ha in mente un altro piano per far cadere Angela, ovvero farla tradire da Daniela (Monica Dugo). Per questo, chiede all'amico Corrado Martini (Massimiliano Benvenuto) di sedurla.

In un momento di stanchezza, infine, Angela confessa a Paolo di sentirsi ferita dal comportamento di Romani: l'uomo cerca di rassicurarla, dandole un bacio. In quel momento, però, arriva in Municipio Caterina.

  • 21:32

    La figlia di Gina, Patrizia, incinta, sta per partorire.

  • 21:33

    Gina chiede aiuto ad Angela. Non ha la patente, i familiari sono lontani: la protagonista deve accompagnarla in ospedale.

  • 21:35

    Al presidio medico nessuna può aiutarla: non hanno i mezzi adatti. L'unica alternativa, visto il maltempo, è andare alla vicina clinica Romani, una clinica privata.

  • 21:37

    In clinica, sembra non esserci nessuno. Angela parla con il direttore, che fa predisporre una sala per il parto.

  • 21:38

    Ferdinando, a casa, si sente poco bene.

  • 21:39

    Gualtiero Romani, il direttore, riconosce la figlia di Luisa, Serena, ginecologa sua ex studentessa, e le dà il permesso di assistere al parto.

  • 21:40

    Caterina chiama la madre: la medicina che cerca Fernando ce l'ha lei nella borsa. Angela chiede a Fabio di andare da loro per seguire la situazione.

  • 21:42

    Gina, mentre attende notizie, ringrazia Angela per quello che sta facendo. Ma Angela le risponde che lo avrebbe fatto per chiunque. Giusto perchè il clima è già tranquillo di suo, arriva anche Fabio, che ha tradito Angela proprio con Gina.

  • 21:45

    A casa di Angela, Fabio trova i documenti per la separazione.

  • 21:46

    I bambini sono nati e stanno bene, ma Patrizia ha una gestosi gravitica: è in coma, deve essere portata in un ospedale attrezzato.

  • 21:47

    Tramite la Protezione Civile, Patrizia viene trasferita in un nosocomio attrezzato.

  • 21:48

    Romani ammonisce il sindaco che ad Offidella non ci sono ospedali nè strutture capaci di gestire emergenze come quella di Patrizia. Neanche la sua clinica ha i fondi necessari per restare aperta.

  • 21:49

    Caterina chiede ad Angela se può parlare con Paolo, suo professore di matematica, per l'interrogazione. Ma ovviamente Angela le dice di no.

  • 21:51

    Fabio cerca di capire come comportarsi con Angela.

  • 21:53

    Incontrandosi con le colleghe di Angela, Paolo è certo che Marchese ora è costretto a dover cedere loro le fabbriche. Il tempo, però, stringe: le altre dipendenti stanno cercando un altro lavoro. Angela mette a disposizione il proprio stipendio alle altre colleghe.

  • 22:03

    Delfino è deciso a far cadere la Giunta. Per farlo, vuole che uno dei suoi uomini seduca Daniela, una delle assessori.

  • 22:04

    A scuola, Caterina si accorge che Ercole non esce più dall'aula. Poi, gli consiglia di partecipare alla recita parrocchiale.

  • 22:05

    In Consiglio Comunale, Angela vuole far approvare una mozione per sollecitare la richiesta per il riconoscimento di Offidella come comunità disagiata, in modo da avere un ospedale.

  • 22:07

    Delfino è sempre meno paziente.

  • 22:08

    Angela ha un'idea: dare le convenzioni alla clinica Romani. Il Dr. Romani, in passato, aveva dovuto rinunciare a delle sovvenzioni della Regione perchè non poteva permettersi delle incubatrici, che servivano per i requisiti.

  • 22:09

    Angela va a recuperare la domanda per le sovvenzioni fatta da Romani, in modo da avviare le pratiche.

  • 22:10

    Alla Regione, Angela scopre che non sarà facile ottenere lo status di comunità disagiata. La donna garantisce che Romani otterrà i requisiti necessari, e che conosce dei finanziatori privati, ma questi, secondo il presidente, non basta. Angela accusa la Regione, ma il presidente è inamovibile.

  • 22:14

    La Giunta si mette al lavoro per avere i finanziamenti il prima possibile.

  • 22:15

    Corrado Martini, l'uomo che Delfino vuole che seduca Daniela, inizia la sua missione.

  • 22:16

    Poco dopo, Dario precisa a Daniela che non vuole crearle delle aspettative.

  • 22:17

    Ercole, intanto riceve nuove prese in giro.

  • 22:19

    A casa ci si domanda se anche quella sera Angela farà tardi.

  • 22:20

    Romani annuncia che un finanziatore, il Dr. Manfredini, è disposto a comprare le incubatrici, che permetteranno di accedere ai finanziamenti della Regione.

  • 22:22

    Angela chiede a Caterina di perdonare il padre: quello che è successo riguarda solo lei.

  • 22:23

    Delfino cerca di dissuadere Manfredini dal finanziare la clinica: potrebbe non rivedere più i suoi soldi, perchè, insinua, Angela potrebbe intascare i soldi senza comprare le incubatrici.

  • 22:32

    Manfredini si ritira dalla sua offerta alla clinica: le incubatrici devono essere ritirate. Romani gli chiede di trovare un accordo: è disposto a vendere la casa.

  • 22:34

    L'ispezione della Regione cerca di capire se sia tutto in regola. E così è.

  • 22:35

    Angela continua a pensare alla fabbrica. Visto che Marchesi non vuole vendere, la sua idea è quella di chiederla in affitto. Per questo, chiede consiglio a Pacetti, che l'approva, consigliando loro di firmare un contratto che gli garantisca che non occupano la fabbrica.

  • 22:38

    Martini, intanto, continua ad incontrarsi con Daniela. La donna è restìa, però, perchè sa che è sposato. Ma accetta di andare a pranzo insieme.

  • 22:40

    Ercole non dice nulla alla madre di quello che succede a scuola.

  • 22:42

    La clinica è aperta: Patrizia viene trasferita. La Regione ha riconosciuto Offidella come comunità disagiata: prestò avranno l'ospedale.

  • 22:44

    Ercole, intanto, continua i suoi appostamenti davanti alla scuola di danza di Rebecca: la ragazza potrebbe fare Giulietta nella recita parrocchiale, un motivo in più per Ercole per partecipare.

  • 22:45

    Angela e Paolo propongono a Marchese di accettare la loro proposta, ma lui non si fida: teme che la produzione dell'intimo femminile non sia più redditizia.

  • 22:47

    Caterina scopre un altro imbratto contro Ercole.

  • 22:49

    I due, però, riescono a cambiarlo.

  • 22:50

    Lo stile di Caterina, però, viene riconosciuto da Fabio. La ragazza copre Ercole, e promette che pulirà tutto. I due si riavvicinano.

  • 22:59

    Se Offidella ha ottenuto lo status di comunità disagiata è merito di Delfino, che ha velocizzato le pratiche. Ma ha altro in mente.

  • 23:01

    Alla clinica viene fatta un'ispezione a sorpresa della Regione, durante cui si scopre che le incubatrici nuove sono sparite. Il Dr. Romani, intanto, è ancora all'estero per lavoro.

  • 23:03

    Romani ha affittato le incubatrici, in attesa di trovare i soldi per comprarle, visto che Manfredini aveva alzato il prezzo. Angela è convinta che Delfino abbia avvisato la Regione.

  • 23:06

    Serena è preoccupata per il suo futuro, ma Angela cerca di rassicurarla.

  • 23:07

    In Consiglio Comunale, Delfino accusa Angela di abuso d'ufficio: ha speso dei soldi pubblici per una clinica privata, anche se sapeva che Offidella avrebbe avuto l'ospedale.

  • 23:09

    Angela non può fare altro che chiedere una mozione di sfiducia.

  • 23:10

    Gina prova a difendere Angela davanti a tutti, ma rischia di peggiorare la situazione. Il sindaco dice di non credere di doversi giustificare con nessuno: se hanno dei dubbi, è giusto che chiedano le sue dimissioni.

  • 23:12

    Grazie ad un toccante discorso di Angela, però, la mozione di sfiducia non passa.

  • 23:13

    Costantino avvicina Rosa: lui è in Giunta anche per stare vicino a lei, ma la donna non sembra volerne sapere.

  • 23:22

    La clinica, ora, ha bisogno di un altro finanziatore per essere riaperta. Angela si sente ferita da quanto successo.

  • 23:23

    Paolo cerca di consolare la donna: i due si baciano.

  • 23:24

    Caterina, giunta in Municipio per congratularsi con Angela, la vede. La puntata finisce.

Rimbocchiamoci le maniche, puntata 21 settembre 2016: anticipazioni


Nuovo appuntamento, questa sera alle 21:10 su Canale 5, con Rimbocchiamoci le maniche, la fiction con Sabrina Ferilli nei panni di un sindaco neo eletto che deve affrontare i problemi della sua cittadina ed evitare la chiusura dell'azienda in cui lavorava lei e le sue amiche. La puntata di questa serie s'intitola "La clinica".

Angela (la Ferilli) si ritrova a dover soccorrere la figlia di Gina (Michela Andreozzi), la donna cui l'ha tradita Fabio (Sergio Assisi), che sta per partorire. L'unica struttura disponibile è una clinica privata: la ragazza partorisce due gemelli. Questo fa capire ad Angela che Offidella ha bisogno di una clinica. Si affida così ad un medico che, però, preso dalla disperazione si è reso complice della sostituzione di due incubatrici.

Rimbocchiamoci le maniche

Questa mossa permette a Delfino (Alberto Molinari) di scagliarsi ancora contro il sindaco: accusa Angela di voler accreditare la clinica solo per soddisfare i propri interessi. In questo modo, spera di poter evitare la riapertura della fabbrica.

Angela, intanto, presa dal lavoro, non nota che Ercole (Samuel Garofalo) sta avendo dei problemi a scuola, a causa di alcuni bulli. La donna, inoltre, è sempre più vicina a Paolo (David Coco).

Rimbocchiamoci le maniche, puntata 21 settembre 2016: come vederlo in streaming


E' possibile vedere Rimbocchiamoci le maniche in streaming sul sito ufficiale di Mediaset, mentre da domani si potrà vedere su Video Mediaset.

Rimbocchiamoci le maniche, puntata 21 settembre 2016: Second screen


Si può commentare Rimbocchiamoci le maniche sulla pagina ufficiale di Facebook, o su Twitter, usando l'hashtag #RimbocchiamociLeManiche.



  • shares
  • Mail