Power, la terza stagione su Axn: Ghost non può ancora andarsene

Su Axn (canale 122 di Sky) la terza stagione di Power. James vuole dedicarsi solo alle attività del suo locale, ma il suo passato di boss della droga lo costringe ad affrontare nuovi problemi

James (Omari Hardwick) è convinto di essersi lasciato alle spalle Ghost, ma c'è qualcuno che non la pensa così: nella terza stagione di Power, in onda da questa sera alle 21:00 su Axn (canale 122 di Sky), il protagonista cercherà infatti di smarcarsi dalla sua vita di boss della droga, andando incontro però a numerosi ostacoli e personaggi pronti a vendicarsi.

-Attenzione: spoiler-
James, infatti, non vuole più essere identificato con il misterioso Ghost, e decide di dedicarsi esclusivamente alla gestione del Truth, il suo locale, ed ad allargarsi ad altri locali. La sua decisione coincide con la volontà di vivere con Angela (Lela Loren), ancora all'oscuro sul suo passato. James, però, non ha fatto i conti con Lobos (Enrique Murciano), ancora vivo, deciso ad uccidere il protagonista.

Per questo, Lobos chiede aiuto a Tommy (Joseph Sikora), in rotta di collisione con l'ex socio in affari: se vuole rientrare nel traffico di droga e diventare lui il nuovo boss del cartello, Tommy deve uccidere Ghost. Il giovane è combattuto, ma consapevole che se vuole salvarsi deve fare ciò che Lobos gli dice di fare. Più decisa è Holly (Lucy Walters), convinta che prima Tommy si deciderà ad uccidere il protagonista, prima la loro situazione migliorerà.

James, all'oscuro di tutto, deve anche preoccuparsi della sua famiglia: Tariq (Michael Rainey Jr.), dopo la decisione del padre di andarsene via di casa, diventa più irrequieto, portando Tasha (Naturi Naughton) ad accusare il marito di essere sempre meno presente nella sua vita. Per James, però, la minaccia maggiore arriva da Kanan (50 Cent), che crede morto. L'uomo, in realtà, è stato salvato dalla cugina Jukebox (Anika Noni Rose), poliziotta corrotta che lo aiuta a riprendersi ed a riorganizzarsi prima di attaccare nuovamente James: per Ghost non è ancora il momento di sparire.

Power

Intrecci ed azione sono sempre al centro della terza stagione di Power, che approfondisce il tema del potere seguendone, però, le conseguenze, come ha detto a Blogo la creatrice della serie tv Courtney A. Kemp:

"[Il tema della terza stagione è] 'Sta attento a ciò che desideri'. Tommy voleva essere il Numero Uno ed ora lo è. Ghost voleva essere James a tempo pieno ed ora lo è. Angela voleva Jamie, ed ora ce l'ha. Holly voleva Tommy, ed ora ce l'ha. Tasha voleva Shawn (Sinqua Walls)... non ha funzionato. Nella terza stagione, per ognuno di loro i propri desideri avranno delle conseguenze".

Power affianca alle indagini delle autorità su Ghost l'azione dei boss della droga in una guerra per il potere che offre al pubblico colpi di scena e sorprese, portando lo show però ad evolversi ed a puntare ancora di più sui personaggi già noti e sui loro drammi, siano essi legati alla paura di finire nella trappola dell'Fbi che di essere presi di mira dai loro nemici. Ciò che rende Power un drama accattivante è proprio l'intenzione di raccontare i due lati della criminalità, sia quello di chi la vuole sconfiggere sia quello di chi ne vuole tenere il controllo: due punti di vista accomunati da logiche e strategie pronte ad offrire al pubblico una storia di vendette e desideri da soddisfare ad ogni costo.

  • shares
  • Mail