Lampedusa, il regista Marco Pontecorvo a Blogo: "L'obiettivo era quello di evitare polemiche sterili, retorica e pietismo" (Video)

L'intervista di Blogo al regista romano.

Lampedusa è la nuova miniserie di Rai 1, con Claudio Amendola e Carolina Crescentini, che andrà in onda martedì 20 e mercoledi 21 settembre 2016, in prima serata.

Il regista di Lampedusa è Marco Pontecorvo che noi di Blogo abbiamo intervistato in occasione della conferenza stampa di presentazione della miniserie.

A Pontecorvo, abbiamo subito chiesto quali sono state le difficoltà logistiche di questo progetto:

Le difficoltà logistiche sono state immense, non era un alto budget è stato molto difficile. Però la difficoltà maggiore era quella di approcciare il tema, raccontandolo bene, cercando di non diventare né pietistici, né retorici, raccontando tutte le sfaccettature di questo tema. Non ci sono solo i drammi, ma c'è tanta umanità, c'è la parte positiva trascinata dalla forza del nostro giovanissimo attore, Benji (Benji Liam Alessandro Servina, interprete del piccolo Dhaki). Cercare di riportare tutto questo nella fiction. Girare in mare, poi, è stato molto difficile: mezza troupe aveva il mal di mare e anche qualche attore ha avuto problemi. Riprodurre il tema, con queste difficoltà, è stato difficile.

marco-pontecorvo-lampedusa.jpg

Pontecorvo, successivamente, ha parlato della responsabilità di un progetto di questo tipo e delle scene più emotivamente forti da girare:

Tutti quanti noi, non solo io come regista, abbiamo affrontato il tema con maggior responsabilità. Ti rendi conto dell'importanza del tema e quindi ci metti di più. Dal punto di vista emotivo, tante scene sono state difficili da girare. Le scene dei recuperi in mare, dei riconoscimenti... Sono scene forti ed emozionanti. Io sono il primo a diventare telespettatore.

Il regista, infine, ha anche affermato che Lampedusa potrebbe provocare delle polemiche:

L'errore più importante che abbiamo voluto evitare era creare una polemica sterile, retorica e pietismo. Credo che siamo riusciti ad evitare tutti e 3. Lampedusa creerà delle polemiche. Il tema è forte e, quindi, qualcosa succederà. Speriamo che accada. Il film è stato fatto non per creare polemiche ma per approfondire un tema.

Nel video, ci sono le dichiarazioni complete.

  • shares
  • Mail