The 100, su Premium Action la terza stagione: la Terra rischia ancora di essere distrutta

Su Premium Action di Mediaset Premium la terza stagione di The 100. Clarke è in fuga, ma otterrà l'aiuto di Lexa, mentre la guida di Abby e Kane viene messa in discussione

Umani provenienti dall'Arca, ma anche cresciuti sulla Terra, dopo che questa è stata abbandonata da gran parte della popolazione, si ritrovano a dover affrontare una minaccia che mette in pericolo entrambe le fazioni: nella terza stagione di The 100, in onda da questa sera alle 21:15 su Premium Action di Mediaset Premium, la conquista del Trono diventa non solo questione di potere, ma anche di leadership verso un futuro migliore.

-Attenzione: spoiler-
Tre mesi dopo l'attacco a Mount Weather, Clarke (Eliza Taylor) è in fuga: su di lei, c'è una taglia, ma nonostante questo Bellamy (Bob Morley), Jasper (Devon Bostick) ed altri si mettono alla sua ricerca. La ragazza viene aiutata da Lexa (Alycia Debnam-Carey), a patto però che questa dimostri davanti a tutti la sua fedeltà al Comandante. Clarke deve decidere in fretta: la Regina Nia (Brenda Strong), della Nazione del Ghiaccio, è sulle sue tracce, ed è decisa a distruggere l'alleanza dei Terrestri, di cui fa parte anche il Popolo del Cielo.

Al campo base, ora rinominato Arcadia, intanto, Abby (Paige Turco) e Kane (Henry Ian Cusick) devono avere a che fare con l'arrivo di un nuovo gruppo di persone dell'Arca, che erano atterrate sulla Terra in una posizione differente dalla loro ed appartenenti alla Stazione agricola. Il loro lavoro, supportato da alcuni Terrestri, viene messo in dubbio da Charles Pike (Michael Beach), che otterrà sempre più consensi.

Murphy (Richard Harmon), invece, viene liberato dal bunker in cui si trovava, ed invitato a far parte della missione di Jaha (Isaiah Washington) che, arrivato alla Città della Luce, segue gli ordini di A.L.I.E. (Erica Cerra), intelligenza artificiale che rischia di mettere in pericolo l'esistenza degli umani sulla Terra. Per questo, il ragazzo, aiutato da Emori (Luisa D'Oliveira), proverà a scappare, ma questo non fermerà il pianto di A.L.I.E., che diventa così il nemico di questa stagione che Clarke, i suoi compagni ed i Terrestri dovranno fermare.

czhyzmovaaatilq.jpg

Numerose le storyline in The 100, drama fantascientifico che ben riesce ad unire gli elementi del teen drama a quelli delle serie post-apocalittiche proponendo al pubblico un racconto in cui le fazioni a volte devono allearsi tra di loro per un nemico comune ed altre, invece, si ritrovano l'una contro l'altra per svariati motivi. Questo intrecciarsi di temi e di alleanze permette alla serie tv di avere numerosi spunti per raccontare la ripopolazione della Terra evitando la ripetizione.

Ciò che lo show non ha evitato, nei mesi scorsi, sono state le polemiche nate in seguito all'uscita di scena di un personaggio del telefilm, che hanno costretto lo showrunner Jason Rothenberg a scusarsi con il pubblico. Lo stesso Rothenberg, inoltre, è stato accusato da un membro del cast dello show di essere stato obbligato ad andarsene per il ridimensionamento del suo personaggio.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: