I Fatti Vostri, Guardì è il re delle rubriche geriatr-pop. Da Du Iù spik Inglish (baby) al Dottor G

John Peter Sloan insegna l'inglese ai bimbi in diretta. L'ennesima rubrica azzeccata del programma mattutino di Rai2

i fatti vostri sloan magalli

Il successo ininterrotto de I Fatti Vostri non lo fa solo l'abitudine della vecchia piazzetta italiana, ma anche l'occhio attento di un Maestro della tv nel saperla "rimodernare" impercettibilmente, senza destabilizzare il suo pubblico.

Così sono attualmente vincenti due rubriche riproposte nella nuova stagione del programma di Michele Guardì (di cui abbiamo seguito il debutto in liveblogging). Una è Du Iù spik Inglish, un grande ritorno visto il suo lancio nella scorsa edizione ma con una interessante novità: le lezioni di inglese si rivolgono ai bambini della scuola materna. Con un'attenzione particolare alla dimensione interculturale e inclusiva, visto che la sua classe è composta anche da ragazzi stranieri come ormai in molte scuole italiane.

A dire il vero il primato sulla materia non ce l'ha il brillante John Peter Sloan. La prima a "bruciare le tappe didattiche in tv" è stata Tata Adriana che, già qualche anno fa su DeA Kids, portava il suo metodo di insegnamento prescolare nel programma English for me.

La novità dei Fatti Vostri è di veicolare tecniche di corretta pronuncia e comunicazione nella lingua inglese in diretta, a dei baby-figuranti davvero irresistibili in una fascia mattutina.

Il punto di partenza è quello di risollevare le statistiche che vogliono l'Italia al penultimo posto nella conoscenza dell'inglese in Europa. E le freddure di Magalli rivolte agli "anzianotti", affinché approfittino dei consigli del Professore, valgono metà della rubrica.

Insomma Guardì è un altro decano della tv che, pur facendo un programma dichiaratamente per anziani (non fosse altro che per la fascia oraria), sa contaminarsi con i nuovi linguaggi e personaggi pop. A essere riconfermato questa settimana è stato anche il fascinoso medico del Grande Fratello Giovanni Angiolini, risdoganato come "tutor" in una rubrica dal titolo assai ammiccante per le signore sintonizzate, il Dottor G.

Insomma i Fatti Vostri sa come solleticare l'ormone delle sue sciure, un po' come Ballando con le stelle quando punta su sex symbol della porta accanto ai casting.

  • shares
  • Mail