• Rai 1

Viva Mogol con Massimo Giletti su Rai1: Anche Franco Battiato, Giuliano Sangiorgi e Noemi nel cast. Le esibizioni (Anteprima Blogo)

Anticipazioni sullo spettacolo musicale in onda il sabato sera a fine mese su Rai1

di Hit

Si sono appena spente le luci della serata con Zucchero che ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico (fare il 20% in prime time di questi tempi è un grande risultato) che già si sta lavorando nella squadra di Massimo Giletti alla prossima, anzi alle prossime serate musicali che il conduttore dell’Arena sta preparando in questo inizio di stagione televisiva. Infatti, come è noto, dopo la messa in onda del musicale con protagonista Renato Zero il 17 di settembre, verranno diffuse dalla prima rete del servizio pubblico radiotelevisivo due puntate speciali dedicate al grande Mogol.

Due sabati sera di Rai1 vedranno protagonista la musica, anzi le parole, di Giulio Rapetti, il tutto sempre presentato da Massimo Giletti con la sua indomita squadra. TvBlog è in grado di anticiparvi alcuni dei grandi ospiti testimonial di questi due specialissimi appuntamenti televisivi e che hanno avuto a che fare con il grande paroliere.

Citiamo alcuni grandi nomi della musica italiana che saranno presenti nelle due puntate previste di questo spettacolo. Partiamo da Gianni Morandi, quindi Franco Battiato, Eros Ramazzotti e Riccardo Cocciante per un parterre che si annuncia davvero delle grandi occasioni. Ma non solo, presenti in questi due serate anche Giuliano Sangiorgi, Noemi, Massimo Ranieri, Marcella Bella, Nek e Gianna Nannini, Patty Pravo, Luca Barbarossa, Tony Renis, Loredana Bertè, Rita Pavone, Francesco Gabbani, che proporrà un medley dei pezzi storici di Adriano Celentano ed il grande Gino Paoli.

Possiamo anticiparvi che il grande Battiato canterà “Impressioni di settembre“, mentre Giuliano Sangiorgi si cimenterà al pianoforte con “E penso a te” e “Il mio canto libero“, due pietre miliari della produzione musicale della grande coppia Mogol-Battisti. Vediamo un Battisti giovanissimo qui di seguito che interpreta “E penso a te” (un capolavoro assoluto) e di seguito una interpretazione del medesimo brano da parte di Giuliano Sangiorgi:

Ma come la canta “E penso a teMina? Ecco una sua interpretazione durante un concerto alla Bussola nel 1972:

Ed ecco Lucio Battisti in “Il mio canto libero” :

In studio anche il compositore e cantante siciliano Gianni Bella con cui Mogol ha lavorato molto, ricordiamo i 4 album scritti per Adriano Celentano . In apertura trovate il video di “L’arcobaleno” il pezzo di Mogol e Bella scritto per Adriano Celentano ed inserito nell’album “Non so parlar d’amore”, che ha un significato molto particolare perchè -seppur non apertamente ammesso- sarebbe dedicato proprio a Lucio Battisti, scomparso pochi mesi prima dall’uscita dell’album, brano che verrà cantato nel corso delle due serate da Simone Cristicchi e Loredana Bertè. Non ci sarà nessun intervento di comici nel corso delle serate, vista la presenza di tantissimi ospiti musicali.

L’appuntamento dunque per queste due serate dedicate a Mogol dagli studios De Paolis in via Tiburtina a Roma, la prima in cui si parlerà della sua lunga e proficua collaborazione con Lucio Battisti e la seconda con tutti gli altri grandi artisti che ha potuto incrociare durante la sua prestigiosa carriera, è per sabato 24 settembre e 1 ottobre alle ore 20:40 sulla prima rete del servizio pubblico radiotelevisivo.

I Video di TvBlog