Serie TV, novità: Feud, nuovo co-showrunner per la serie di Ryan Murphy con Jessica Lange

James Roday regista di due episodi di Blood Drive di Syfy. Anticipato il debutto di NCIS Los Angeles

Feud: Tim Minear, storico collaboratore di Ryan Murphy per American Horror Story, sarà co-showrunner nella nuova serie antologica per FX che racconterà famose faide a partire da quella tra Joan Crawford e Bette Davis che saranno interpretate da Jessica Lange e Susan Sarandon. Nel cast della serie entra anche Jackie Hoffman (Difficult People) nei panni di Mamasita la cameriera di Joan Crawford. Feud, che vede nel cast anche Catherine Zeta-Jones, Alfred Molina, Sarah Paulson, Stanley Tucci e Judy Davis, racconterà la rivalità tra le due attrici e come nel 1962 trovarono un compromesso per collaborare al film What Ever Happened to Baby Jane? (Che fine ha fatto Baby Jane?) per rilanciare le rispettive carriere, che, nonostante il set fosse un incubo, divenne un classico e ottenne diverse nomination agli Oscar. Feud è prodotto dalla Fox 21 e arriverà nell’autunno del 2017.

Blood Drive: James Roday (Psych, Rush Hour) sarà regista di due episodi della serie di Syfy ordinata direttamente in 13 episodi che sarà ispirata al cinema grindhouse o d’exploitation. Blood Drive sarà ambientata in un futuro prossimo apocalittico in cui Arthur Bailey (Alan Ritchson) è l’ultimo poliziotto onesto rimasto a Los Angeles e Grace (Christina Ochoa) è una pericolosa e seducente donna costretta a lavorare con lui ma con suo piano personale.

Downtown Earl: Gregg Sulkin (Faking It) e David Henrie (Wizards of Waverly Place) hanno venduto alla AwesomenessTV un progetto seriale incentrato sul Duca Ashley Earl Winthrop (Sulkin) che viene mandato negli Stati Uniti per imparare a vivere normalmente e in modo semplice, in una famiglia di lavoratori di Los Angeles, dopo aver imbarazzato per l’ennesima volta la famiglia reale. Insieme a lui ci sarà l’agente dell’MI6 Balt (Henrie) che sarà costretto a documentare tutta la situazione con una serie di video.

NCIS Los Angeles: CBS ha anticipato la premiere dell’ottava stagione di NCIS: Los Angeles decidendo di farla debuttare il 25 settembre dopo l’incontro di NFL Football e lanciandola con un doppio episodio. La serie sarebbe dovuta partire la settimana successiva il 2 ottobre insieme a Madam Secretary e Elementary. In parallelo la rete ha deciso di trasmettere la docu-serie The Case of JonBenet Ramsey in due serate domenica 18 e lunedì 19 settembre, eliminando l’appuntamento del 25.

Southern/Eastern: CBS ha iniziato a lavorare a un legal drama creato da John Romano (American Pastoral) e prodotto da Joel Silver per Lionsgate. Tratto dal libro di Johnny Dwyer non ancora pubblicato, Southern/Eastern sarà incentrato sui un giovani e ambiziosi avvocati che lavorano come assistenti del procuratore degli Stati Uniti della corte Federale del distretto Sud di New York, che si scontrano con quelli del distretto Est per ottenere un importante caso federale.

Ultime notizie su Ncis: Los Angeles

Tutto su Ncis: Los Angeles →